Alopecia androgenetica negli uomini: come trattare efficacemente la malattia?


L'alopecia è una malattia abbastanza frequente che si verifica negli uomini di età diverse. Abbastanza spesso, l'alopecia androgenetica viene diagnosticata negli uomini.

La malattia si verifica a causa di un eccesso di progesterone ormone. È caratterizzato dalla presenza di sintomi pronunciati, con l'aspetto di cui è necessario cercare l'aiuto di un medico che può prescrivere un trattamento adeguato.

Cause della malattia

Le cause dell'alopecia androgenetica nella maggior parte dei casi sono associate a disturbi ormonali. Se i follicoli piliferi sono ipersensibili al diidrotestosterone, questo porta al verificarsi della malattia. Con un aumento della quantità di questo ormone nel sangue, si può osservare la comparsa di patologia. L'insorgenza della malattia può essere diagnosticata sullo sfondo di fattori interni ed esterni:

  • Malattie infettive;
  • ereditarietà;
  • Malattie croniche;
  • Malattie del sistema genito-urinario.

In presenza di malattie dell'apparato digerente, può svilupparsi una patologia. Alcuni farmaci possono causare la progressione della malattia. Se un uomo spesso soffre di situazioni stressanti, allora è a rischio. Con cattive abitudini alimentari o la presenza di cattive abitudini, il rischio di malattia aumenta notevolmente.

Molto spesso, l'alopecia androgenica si verifica sullo sfondo degli effetti simultanei di diversi fattori. Ecco perché a un uomo è raccomandato di condurre uno stile di vita corretto, con il quale è possibile eliminare tutti i fattori negativi.

Sintomi di patologia

L'alopecia androgenica è caratterizzata da uno sviluppo graduale. Ecco perché nelle fasi iniziali della malattia rimane malozamechenny molti rappresentanti del sesso più forte.

Nella fase iniziale della malattia si osserva una perdita eccessiva di capelli. Questo dovrebbe essere un fattore di avvertimento per il paziente. Quando compare l'alopecia, si osservano magrezza e opacità dei capelli. In questo caso, devi cercare l'aiuto di un dottore che possa diagnosticare e prescrivere accuratamente un trattamento razionale.

I sintomi della malattia dipendono dalla fase del suo sviluppo:

  • nella prima fase appaiono piccole dimensioni sulla fronte e sulle tempie.
  • La fase successiva della malattia è caratterizzata da un aumento delle zone calve, che assomigliano a un triangolo nella loro forma. Si spostano sul cuoio capelluto di 2 centimetri.
  • Il terzo stadio è caratterizzato dalla formazione di zone calve profonde simmetriche.
  • Il quarto stadio della malattia è caratterizzato dall'irreversibilità del processo di calvizie.
  • Al quinto stadio, vi è una sfocatura dei confini tra le aree di calvizie. Ecco perché la forma dei capelli sulla testa ricorda un ferro di cavallo.
  • Al sesto stadio di sviluppo della patologia, la porzione parietale e tempo-temporale dell'alopecia si espande, il che porta alla loro fusione.
  • Il settimo grado di calvizie è l'ultimo. Durante il suo sviluppo, la fronte, le tempie e la corona sulla testa perdono completamente i loro capelli. Cadono nella regione della testa e dietro le orecchie.

I sintomi dell'alopecia androgenetica negli uomini sono pronunciati, il che consente al paziente di determinare il proprio. Nonostante questo, si raccomanda a un uomo di visitare il centro medico per la diagnosi.

Trattamento della malattia

La terapia dell'alopecia androgenetica nella maggior parte dei casi viene effettuata utilizzando rimedi popolari e preparazioni tradizionali, oltre all'intervento tradizionale. La scelta di un particolare metodo di trattamento è determinata solo da un medico. Dipende direttamente dalle caratteristiche individuali dell'uomo e dal grado di sviluppo della malattia.

L'uso della terapia farmacologica

Nella fase iniziale del decorso della malattia vengono utilizzati farmaci con i quali è possibile interrompere il processo di calvizie negli uomini.

Ma non sarà possibile per il rappresentante del sesso più forte restituire il precedente spessore del pelo. Ad oggi, il trattamento dell'alopecia androgenica nei rappresentanti del sesso più forte viene effettuato con l'uso di due farmaci.

Nella maggior parte dei casi, ai pazienti viene prescritto il Minoxidil. Con questo medicinale, l'adenoma della ghiandola prostatica viene curato. Gli effetti collaterali di questo farmaco comprendono una maggiore crescita dei capelli. Ecco perché il farmaco è ampiamente utilizzato per l'alopecia. Aiuta a migliorare la circolazione sanguigna. Una grande quantità di sostanze nutritive viene fornita ai follicoli piliferi, che promuove la crescita dei capelli.

L'uso di estrogeni sintetici per il trattamento della patologia non è raccomandato. Ciò è dovuto al loro effetto antiandrogeno. Sono severamente vietati in caso di diabete mellito, poiché possono portare ad un peggioramento delle condizioni del paziente. Alcuni pazienti hanno sviluppato flebite in pazienti che hanno ricevuto questi farmaci. Un effetto collaterale del farmaco è l'ipertensione arteriosa. In alcuni casi, l'uso di droghe ha portato allo sviluppo del cancro.
[tipo di attenzione = rosso] A causa dell'elevato numero di pericolosi effetti collaterali, l'uso di droghe non è raccomandato. [/ attention]
Per combattere la malattia con l'apparizione della prima perdita di capelli si consiglia l'uso di shampoo. Sono convenzionalmente divisi in tre tipi:

  • Fondi con silicone. Con il loro aiuto, creando uno strato protettivo sui capelli, che elimina la possibilità di influenze ambientali negative.
  • Shampoo senza solfati. Con il loro aiuto, non solo elimina la possibilità di perdita di capelli, ma svolge anche la lotta contro le malattie della pelle.
  • Prodotti amminexilici Con questa sostanza, viene stimolata la crescita dei follicoli piliferi, che contribuisce al rapido recupero dei capelli.

Ci sono una varietà di prodotti cosmetici e prodotti tradizionali, con l'aiuto del quale viene svolta la lotta più efficace contro l'alopecia androgenica nella fase iniziale della sua comparsa.

Come trattare i metodi popolari?

Spesso è sufficiente usare la medicina tradizionale per combattere l'alopecia androgenetica. La loro selezione viene effettuata in accordo con la causa del processo patologico.

Se la malattia si verifica sullo sfondo di insufficienza ormonale, allora l'ormone maschile estrogeno deve essere introdotto nel corpo maschile. Questo dovrebbe essere fatto il più attentamente possibile, il che è spiegato dalla possibilità di un cambiamento nella funzione sessuale in un uomo, così come lo sviluppo della ginecomastia e altre complicazioni.

Per il trattamento di una condizione patologica, l'uso di estratti di tali piante come raccomandato:

I medici raccomandano l'uso di semi e la buccia dell'uva. Anche gli oli vegetali hanno un effetto elevato. Ecco perché è raccomandato l'uso di olio di sesamo, oliva e palma. Il ricevimento di fondi è consentito non solo all'interno, ma anche per la lubrificazione della pelle. Con l'aiuto di farmaci, vengono forniti nutrienti ai follicoli piliferi, che favoriscono la crescita dei capelli.

Il blocco degli enzimi necessari che inibiscono la crescita dei capelli è effettuato da ribes nero, avocado, borragine, enotera, fantino, palma nana.

Nonostante la sicurezza della medicina tradizionale, il trattamento della malattia con il loro uso deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico.

Intervento chirurgico

Abbastanza spesso accade che il ripristino della densità dei capelli con l'uso di droghe o droghe nella fase avanzata della malattia sia impossibile. Ecco perché in questo caso è l'uso dell'intervento chirurgico.

Un modo piuttosto efficace in questo caso è il trapianto di capelli. Trapianti di capelli qualificati vengono eseguiti da specialisti qualificati. In una procedura, è possibile trapiantare da 2000 a 6000 bulbi. È anche possibile utilizzare un altro metodo di trapianto di capelli. In questo caso, vengono utilizzati speciali strumenti in miniatura. Per il trapianto, i follicoli piliferi vengono prelevati dalla nuca, dalla schiena, dall'addome e dalle cosce del paziente.

Per la chirurgia, si consiglia al paziente di contattare una clinica specializzata. Prima dell'operazione, il paziente deve sottoporsi a esami appropriati. Con il loro aiuto, un'eccezione alle controindicazioni alla chirurgia. Controindicazioni per la chirurgia è l'emofilia.

Se a un paziente viene diagnosticato un diabete insulino-dipendente, il trattamento non è raccomandato. Se una persona non tollera gli anestetici, la chirurgia è impossibile. L'esacerbazione delle malattie della pelle è una controindicazione alla procedura.

Per garantire la massima efficacia del trattamento, è necessario utilizzare metodi di terapia non specifici. Nella maggior parte dei casi, l'applicazione viene eseguita:

  • massaggio;
  • darsonvalizzazione;
  • Elettroforesi usando sostanze bioattive;
  • Agopuntura.

Maggiori informazioni sul trapianto di capelli da RTH:

L'alopecia androgenetica è una malattia abbastanza grave in cui c'è dell'alopecia nel sesso più forte. Quando compare questa condizione patologica, dovresti consultare immediatamente un medico. Solo uno specialista, dopo aver effettuato un esame appropriato, può prescrivere un trattamento adeguato a una persona. A tal fine, nella maggior parte dei casi, l'uso della medicina tradizionale, la terapia farmacologica. Negli stadi avanzati, i pazienti mostrano un intervento chirurgico.

Cause e metodi di trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini

Non tutti gli uomini monitorano attentamente la salute dei suoi capelli come fanno le donne. Ma è necessario apparire sintomi allarmanti che parlano di problemi con i capelli, e i rappresentanti del sesso più forte stanno cominciando a farsi prendere dal panico. Una delle malattie più gravi è l'alopecia androgenetica negli uomini, in cui i capelli cadono abbondantemente, formando gradualmente zone di calvizie impressionanti in diverse parti della testa. Per iniziare la lotta contro questa specifica malattia dovrebbe essere il più presto possibile. Quindi le possibilità di evitare la calvizie completa saranno molto alte.

Meccanismo della malattia

Tra i rappresentanti del sesso più forte ci sono persone fortunate che, ad un'età molto avanzata, hanno i capelli splendidi - anche se completamente grigi, ma spessi e forti. Certo, non tutti sono così fortunati, quindi, con l'età, molti uomini notano segni che parlano di calvizie iniziale. Molto spesso, i cambiamenti ormonali (un eccesso di ormoni androgeni) portano all'alopecia androgenetica, ma questo non è sempre il caso.

La tendenza alla perdita dei capelli può essere ereditata. Pertanto, se il padre ha sofferto di una tale patologia, il figlio, molto probabilmente, sarà anche costretto a combattere con l'alopecia androgenetica.

Probabilmente hai sentito parlare di un ormone come il testosterone, che fa parte del gruppo androgeno. È responsabile delle manifestazioni esterne di "mascolinità": abbondante vegetazione sul corpo, figura, muscoli solidi. Nel tempo, gli androgeni iniziano a inibire la crescita dei capelli. Il testosterone, penetrando nelle cellule della zona della radice, sotto l'influenza di un enzima speciale si trasforma in diidrotestosterone. È lui che rallenta e poi blocca la ricrescita dei capelli, influenza la qualità e il colore dei capelli. I capelli cominciano a somigliare alla vegetazione che ricopre il corpo.

È importante che con tali cambiamenti significativi il livello di testosterone nel sangue possa rientrare nell'intervallo normale, mentre l'indicatore di diidrotestosterone è spesso superiore al limite consentito. L'aumento della sensibilità dei follicoli piliferi a questo ormone può anche diventare un catalizzatore per l'alopecia androgenetica, così come un'attività eccessiva dell'enzima che converte il testosterone in diidrotestosterone.

A proposito. L'alopecia androgenetica si verifica anche nelle donne. In questo caso, è consuetudine parlare della perdita di filamenti maschili.

Sintomi e fasi

Una campana allarmante e il segno più evidente della calvizie incombente è considerata la perdita profusa di capelli di un uomo sulla sua testa. Di regola, la prima linea di crescita dei capelli sulla fronte soffre di alopecia androgenetica.

Acquisisce gradualmente i contorni della lettera M, dopo di che gli angoli acuti dell'immagine si spostano nell'area della corona. Dopo temechki e tempie la calvizie raggiunge la parte posteriore della testa. I capelli nella zona più resistenti al DHT.

Spesso, a causa di questa caratteristica, gli uomini sono offerti di trasferire fili dal collo alla corona, se la situazione è molto deplorevole.

Parallelamente all'aumento della caduta di capelli, i capelli diventano più opachi, fragili, i riccioli si assottigliano e crescono lentamente. Di norma, il processo di calvizie si sviluppa in uno schema standard. Per questo motivo, l'alopecia androgenetica è talvolta definita alopecia (pattern). È consuetudine individuare 7 fasi della malattia:

  1. L'aspetto delle chiazze calve ai bordi delle tempie e della fronte.
  2. La formazione di una sorta di triangolo dalle macchie calve, che si sposta di un paio di centimetri verso la corona.
  3. Perdita di capelli più attiva nelle zone fronto-temporali, perdita dei primi filamenti sul temechke.
  4. Formazione di aree chiare colpite da alopecia androgenetica: 2 - sulla fronte e sulle tempie, 1 - sulla corona.
  5. Cancellando i confini tra le zone calve. L'area calva assomiglia a un ferro di cavallo.
  6. Calvizie ancora più comuni in cima, fronte e tempie.
  7. La formazione finale di calvizie nella forma di un ferro di cavallo sulla testa.

A volte, nel luogo di localizzazione delle zone calve, distinguono il tipo di alopecia androgenetica a forma di U (tempie e fronte si assottigliano), a forma di O (calvizie su temechka), aspetto misto (perdita uniforme di capelli in tutta la testa con accento nella regione temporo-parietale).

Cause di

Non solo i cambiamenti legati all'età e la predisposizione genetica influenzano lo sviluppo dell'alopecia androgenetica. Per provocare squilibrio ormonale e perdita di capelli possono questi fattori:

  • malattie croniche, infezioni persistenti;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • problemi con il sistema genito-urinario;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • stress costante;
  • nutrizione squilibrata;
  • cattive abitudini.

Attenzione! Di solito, una combinazione di diverse cause porta alla perdita di capelli androgenetica.

diagnostica

I capelli degli uomini, come le donne, possono assottigliarsi per vari motivi. Ecco perché l'istituzione di una diagnosi accurata è la base per il successo della cura della malattia. Per determinare che stai perdendo i capelli a causa di alopecia androgenetica aiuterà vari test. Molto informativo a questo proposito, il sangue del paziente. A parte il generale di ricerca e clinica si rischia di girare in su:

  • livelli di ormoni tiroidei;
  • indicatore di ormoni sessuali maschili;
  • numero di linfociti B e T;
  • sifilide e altri test.

Per studiare in dettaglio le condizioni dei fili e delle radici, il medico può indirizzarvi alla microscopia del fusto del capello e al peeling, alla biopsia e all'esame per le infezioni fungine, oltre a un test di fionda (hair pull senza sforzi significativi), altre procedure per confermare l'alopecia androgenetica. Tutto ciò consentirà di prescrivere una terapia che sia il più efficace possibile nel tuo caso.

trattamento

Il processo di trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini dovrebbe sempre iniziare con un appello a un tricologo o un dermatologo e un'ulteriore diagnosi. In considerazione del risultato, il medico deve selezionare un complesso di farmaci e / o prescrivere un numero di procedure per i capelli.

Gli sforzi indipendenti non saranno superflui: il mantenimento di uno stile di vita sano, l'uso di prodotti per la cura speciale, inclusi dal salvadanaio di saggezza popolare.

I fondi selezionati devono agire in diverse direzioni:

  • fermare ulteriori perdite di capelli;
  • lavorare i follicoli piliferi;
  • stimolare la crescita di nuovi filoni;
  • migliorare la qualità della struttura dei capelli.

Allo stesso tempo, è necessario combattere contro la causa dell'alopecia androgenetica. È possibile che sia necessario assumere preparazioni ormonali. In ogni caso, non dovresti sperare in un risultato veloce: i tuoi capelli non cresceranno, come per magia. È importante non smettere di iniziare a metà strada, lavorando per un risultato cumulativo.

Attenzione! Curare completamente l'alopecia androgenetica negli uomini è impossibile. Molti prodotti - folk, professionali e persino fisioterapici - aiutano solo a fermare la caduta dei capelli e migliorare la loro condizione, ma non eliminano la calvizie.

Se i capelli sono in cattivo stato o se hai un'eredità gravata, puoi eliminare efficacemente la zona calva solo trapiantando i fili.

Farmacia significa

Le pillole miracolose che aiuterebbero istantaneamente ad eliminare l'alopecia androgenetica non esistono. Di norma, i medici prescrivono farmaci che regolano i livelli ormonali. Tali rimedi includono:

  • Finasteride: a seconda del produttore, 30 compresse avranno un costo di 230-350 rubli;
  • Alfinale - un imballaggio simile costa circa 420 rubli;
  • Proscar - il prezzo è di circa 380 rubli per 14 compresse e 640 rubli per 28 pezzi;
  • Penester è disponibile in confezioni da 30 e 90 compresse (rispettivamente da 480 e 1250 rubli).

È impossibile prescrivere farmaci da soli! Tutti i farmaci che vengono utilizzati per l'alopecia androgenetica, influenzano seriamente il corpo e, se usati in modo improprio, possono causare complicanze.

Inoltre, è possibile migliorare la condizione dei capelli con preparati locali che possono fermare lo sviluppo dell'alopecia androgenetica. Tra loro ci sono:

  • Generolone - spray al 2% e al 5% con minoxidil aiuta gli uomini a far fronte alla caduta dei capelli sulla corona. Costo: 530-650 rubli per 60 millilitri;
  • Celestoderm - il prezzo degli agenti ormonali contro l'alopecia androgenica (pomata o crema) inizia da 230 rubli per provetta;
  • ALERANA - lo shampoo attivatore per la crescita dei capelli con estratti di salvia, bardana, olio di rosmarino, olio dell'albero del tè e altri componenti viene utilizzato per evitare che i filamenti cadano. Il costo è di circa 400 rubli.

Modi popolari

Se ritieni che recensioni, maschere e lozioni per le ricette fatte in casa rafforzino bene le radici e stimoli i follicoli piliferi. Ma questi agenti non possono influenzare la genetica o gli ormoni, quindi, nel caso di alopecia androgenetica, sono usati come misura aggiuntiva o profilattica. Tali mezzi sono considerati efficaci:

  1. Shampoo a base di erbe Collegare coni di luppolo, radici di bardana e calamo. Le proporzioni sono 4: 1: 1. Tutti i componenti devono essere asciugati. Versare una manciata della miscela con un litro di acqua bollente e cuocere per 10 minuti. Lasciare fermentare per mezz'ora. Filtra e lava i capelli ogni giorno, sempre sciacquando i capelli alla fine della procedura.
  2. 2 in 1: lozione e risciacquo. Nella lotta contro la calvizie causata dall'alopecia androgenetica, utilizzare una miscela di farfara e ortica. Mescolare le erbe in proporzioni uguali, misurare un cucchiaio della raccolta e riempirlo con acqua bollente. Avvolgere immediatamente il contenitore. Insistere per circa un'ora, quindi filtrare. Strofinare sul cuoio capelluto o sciacquare i capelli dopo il lavaggio (per il secondo scopo, il concentrato può essere diluito con acqua pulita).
  3. Tintura alcolica di peperoncino piccante. Previene l'ulteriore sviluppo dell'alopecia androgenica stimolando l'apporto di sangue e accelerando la crescita dei capelli. Per preparare, macinare un baccello e riempirlo con mezzo bicchiere di vodka. Dopo un giorno, lo strumento può essere sfregato nelle zone calve. 30 minuti dopo l'applicazione, assicurarsi di risciacquare i capelli.
  4. Maschera di aglio selvatico aiuterà anche nella lotta contro le zone calve da alopecia androgenetica. Schiaccia la pianta con la radice, trasforma tutto in poltiglia. Stendere sulle zone calve, dopo 40 minuti, risciacquare con lo shampoo per capelli. Ripeti regolarmente.

Per ridurre la manifestazione di alopecia androgenetica, massaggiare il succo di cipolla, la bardana o l'olio di ricino.

Metodi alternativi

Un organismo privo di sostanze nutritive è meno suscettibile a fattori negativi, compresi quelli che provocano l'alopecia androgenetica.

Prescrivere un corso di terapia vitaminica e farmaci specifici dovrebbe essere esclusivamente un medico, perché anche i complessi multivitaminici con uso inetto possono danneggiare la salute.

Inoltre, per fermare la perdita di capelli e ridurre le manifestazioni di alopecia androgenetica, tali procedure di fisioterapia aiuteranno, tra cui:

  • galvanizzazione - un aumento della permeabilità vascolare dovuto all'esposizione ad essi da deboli scariche di corrente elettrica;
  • mesoterapia - migliorare la nutrizione dei follicoli iniettando cocktail vitaminici sotto la pelle;
  • massaggio - stimolazione della circolazione sanguigna, che ha un buon effetto sulla condizione e la crescita dei capelli;
  • terapia laser: l'effetto della radiazione ultravioletta e infrarossa ha un effetto positivo sui processi metabolici e aiuta a fermare lo sviluppo dell'alopecia androgenetica;
  • elettrotrichogenesi - attivazione dei follicoli piliferi da un campo elettrostatico.

Un punto importante! La terapia fisica per l'alopecia androgenica è particolarmente efficace in combinazione con trattamenti medici, ma è praticamente impotente contro l'alopecia ereditaria.

prevenzione

L'alopecia androgenica non collassa rapidamente sulla testa e come se dal nulla. Il problema "matura" a lungo, dopo di che la struttura dei capelli si deteriora e cominciano a cadere intensamente.

Come con qualsiasi altra malattia, la prevenzione gioca un ruolo importante. Purtroppo, non è garantito al 100% che non si verifichi l'alopecia androgenetica. Ma riduci in modo significativo il rischio di sviluppare la malattia e, in caso di malattia, aumenta le possibilità di un trattamento efficace. Secondo questi indicatori, una buona profilassi può essere confrontata con il tempo della vaccinazione.

Una delle raccomandazioni principali riguarda il mantenimento di uno stile di vita sano, e non solo occasionalmente, ma costantemente. Rinunciare a cattive abitudini che provocano alopecia androgenetica, esercizio fisico, regolarmente camminare all'aria aperta.

Sembra - niente di complicato, ma quale forza di volontà richiede il rispetto di queste regole negli uomini!

Inoltre, bilancia la tua dieta. La prevenzione dell'alopecia androgenica sarà una dieta completa, ricca di proteine, vitamine e minerali. Si consiglia di abbandonare l'abbondanza di piatti fritti, grassi, speziati, la conservazione, ridurre la quantità di caffè bevuto.

Per eliminare le carenze nutrizionali, prendi complessi vitaminici (ad esempio, la formula dell'uomo Rafforza i capelli). Periodicamente vai per un massaggio alla testa. Stimola la circolazione sanguigna e migliora la crescita dei capelli.

In inverno, indossa un cappello per proteggere i capelli dall'esposizione al freddo. Anche prendersi cura dei fili dal calore, lavarli solo con acqua tiepida. Usa un pettine che non traumatizza la pelle e scegli un prodotto per la cura che mira a rinforzare i capelli.

Trattare l'alopecia androgenetica negli uomini è difficile, lunga e spesso molto costosa. Ma il risultato non raggiungerà solo colui che starà seduto pigramente. La moderna tecnologia professionale e gli scienziati dello sviluppo di laboratorio possono ridurre la perdita di capelli, riprendere il normale funzionamento dei follicoli, fermare la calvizie estesa.

Quanto sarà notevole e duraturo l'effetto - dipende anche dalla cura dei capelli, dallo stile di vita in generale. Se un uomo vuole mantenere i suoi capelli, deve agire in modo completo, coerente e sempre in tandem con il suo medico.

Video utili

Trattamento di androgeni, ormonali, gnezdalny e alopecia traumatica in uomini e donne.

Dettagli sull'alopecia androgenetica negli uomini

Cause di alopecia androgena negli uomini

Da tempo si sa che negli uomini l'alopecia androgenica si sviluppa a causa di una sovrabbondanza dell'ormone sessuale maschile: il testosterone, o meglio la sua forma attiva, il diidrotestosterone. Lo squilibrio ormonale può essere primario, cioè congenito, o svilupparsi sotto l'influenza di ulteriori fattori esterni. Di norma, numerosi anelli di patogenesi sono coinvolti nella formazione dell'alopecia androgenetica in una sola volta.

I comprovati fattori di rischio per la caduta dei capelli negli uomini sono i seguenti:

  • ereditarietà gravata;
  • la presenza di un nidodell'infezione cronica nel corpo (la localizzazione non ha importanza);
  • qualsiasi patologia dell'apparato endocrino (in presenza di un malfunzionamento in uno qualsiasi degli organi di secrezione interna, la sfera sessuale viene sempre toccata in un modo o nell'altro);
  • assumere determinati farmaci specifici (principalmente antidepressivi, ma non escludere altri tipi di farmaci);
  • permanenza permanente in condizioni di esaurimento psicologico;
  • entrare in una situazione stressante acuta (ad esempio, la morte di una persona cara o una grave catastrofe);
  • errori nell'alimentazione (mancanza di vitamine e minerali, predominanza di alimenti ricchi di additivi chimici);
  • alcolismo e fumo;
  • patologie dell'apparato urinario (colpiscono direttamente le ghiandole sessuali e possono disturbare la produzione di testosterone);
  • tumori che producono ormoni.
Sfortunatamente, la base di evidenze dei fattori eziologici dell'alopecia rimane ancora insufficientemente studiata, sebbene la calvizie sia comune negli uomini. Influenzare la causa della patologia aiuta a eliminare rapidamente ed efficacemente la malattia.

Il meccanismo di sviluppo della patologia negli uomini

L'alopecia androgenetica si sviluppa a seguito della conversione del testosterone in diidrotestosterone sotto l'influenza dell'alfa-5-reduttasi.

La quantità di questo enzima dipende dalla sensibilità dei capelli al potere distruttivo di una sostanza biologicamente attiva. Ad esempio, sul retro della testa e sulle tempie degli uomini, i bulbi non contengono quasi alfa-5-reduttasi, quindi il testosterone viene convertito in innocuo estradiolo. Tali caratteristiche causano differenze nel quadro clinico dell'alopecia androgenetica. Il problema principale di questa malattia è la graduale distruzione irreversibile del follicolo, quindi la patologia dovrebbe essere trattata nelle sue fasi iniziali.

Il quadro clinico della calvizie

È abbastanza difficile sospettare l'alopecia androgenetica all'inizio della progressione. Il sintomo principale della patologia è il progressivo assottigliamento dei capelli con conseguente perdita. Circa il 14% degli uomini di età compresa tra 25 anni soffre di questa malattia. All'età di 40 anni, la patologia si estende al 35-50% del sesso più forte.

L'alopecia androgenica sulla testa negli uomini appare gradualmente, e per lungo tempo viene percepita come un fenomeno temporaneo. La calvizie inizia con la fronte o regione parietale, dove i capelli diventano più sottili fino alla formazione di una pistola. I follicoli piliferi vengono distrutti e sulla testa appaiono chiazze calve, che crescono gradualmente e coprono l'intera testa tranne la parte posteriore della testa e le tempie. Il tempo di sviluppo del quadro clinico varia da diversi mesi a una dozzina di anni. Il cuoio capelluto diventa liscio e brillante. Negli uomini non si osserva prurito o dolore e sono assenti anche i processi infiammatori. Se questi sintomi sono presenti, si deve sospettare un altro tipo di alopecia.

Classificazione dell'alopecia in fasi

L'alopecia negli uomini è caratterizzata da una progressione caratteristica e specifica, che ci ha permesso di distinguere 7 fasi cliniche del processo patologico:

  • Formazione di piccole macchie calve nell'area della fronte.
  • L'aggravamento delle aree calve verso l'interno di 2 cm (l'aspetto generale ricorda un triangolo).
  • La malattia colpisce la parte superiore della testa e la calvizie dalla fronte continua a progredire.
  • Definizione esatta di 3 zone di perdita di capelli: accoppiati frontali-temporali e parietali.
  • Smussare i confini tra le zone e la formazione di un'area a ferro di cavallo senza capelli.
  • L'espansione di ciascuna delle aree formate di calvizie (che colpisce la maggior parte della testa).
  • Chiaro aspetto della zona a ferro di cavallo.
La stadiazione per il trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini ci consente di prevedere l'efficacia della terapia. Le ultime fasi del processo patologico sono difficili da trattare e quasi sempre continuano a progredire, nonostante le specifiche misure terapeutiche.

Principi di diagnosi di alopecia

Il sondaggio utilizza i seguenti metodi:

  • Ispezione visiva Il quadro clinico classico della calvizie negli uomini rende sospetto la diagnosi dopo aver trattato chiazze calve.
  • Determinazione degli ormoni tiroidei e del testosterone. Eliminazione dell'alopecia sintomatica o rilevamento di elevati livelli di androgeni.
  • Lo studio del profilo vitaminico, degli elettroliti, del sistema immunitario. Richiesto per evitare l'esaurimento del corpo, che può portare alla calvizie.
  • Microscopia del fusto del capello. Lo studio rivela differenze nel diametro di diversi capelli, che indica assottigliamento, svuotamento dei follicoli, processi infiammatori e aree di pigmentazione.
  • Esame istologico del cuoio capelluto La perdita di capelli androgeni negli uomini viene raffinata mediante una biopsia e la successiva analisi di immunofluorescenza.
La conferma della diagnosi di alopecia androgenetica negli uomini si verifica dopo aver identificato un quadro clinico tipico e segni microscopici di patologia. Il trattamento inizia immediatamente, poiché il suo successo dipende dalla tempestività della terapia del 90%.

Trattamento specifico della malattia

Minoxidil per l'alopecia

I risultati della terapia possono essere valutati non prima di 4-6 mesi dall'inizio del corso.

Il netto miglioramento delle condizioni degli uomini è notato dopo un anno di procedure mediche. Risultati positivi persistenti osservati negli uomini sotto i 40 anni. Tuttavia, durante il trattamento a qualsiasi età, c'è una fermata nella progressione del processo patologico.
Il minoxidil è una droga sicura, il cui uso a lungo termine non danneggia il corpo. Tra gli effetti collaterali rari si possono notare ipotensione e ritenzione di liquidi nel corpo, così come la stimolazione della crescita dei peli del viso, che non è un problema per gli uomini.

Finasteride con tipo androgenico di alopecia

Nel trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini, l'inibitore alfa-5 reduttasi viene usato come principale farmaco patogenetico. La finasteride è assunta per via sistemica, una volta al giorno, a basse dosi. Quantità più consistenti del farmaco sono utilizzate nel trattamento del cancro alla prostata benigno.

I primi risultati del trattamento appariranno dopo 4-6 mesi e l'effetto massimo sarà raggiunto solo dopo 2 anni di terapia. L'efficacia di questo strumento è molto più alta di quella del Minoxidil, che è dovuta all'inibizione del meccanismo di progressione della patologia. Tuttavia, se un uomo si è rivolto a un medico in ritardo, non è necessario aspettarsi un recupero completo. La terapia con questo farmaco dura tutta la vita, e l'interruzione del trattamento porta ad un aumento di alopecia e gli uomini perdono i capelli per sei mesi o un anno.

Ulteriori metodi di terapia

Tra i metodi di trattamento non specifici, alcuni principi di cura della testa e nutrizione sono importanti. Un uomo durante il trattamento dell'alopecia androgenetica deve attenersi ad alcune regole generali per non aggravare lo sviluppo della malattia. Questi includono:

  • Shampoo con shampoo naturali consigliati dai medici o con un contenuto minimo di componenti chimici.
  • Pettinare i capelli con pennelli morbidi e non troppo spesso.
  • Mantenere una dieta sana con abbastanza vitamine e minerali.
  • Rifiuto di cattive abitudini.
L'eliminazione dell'alopecia androgenetica negli uomini con l'aiuto di rimedi popolari non è efficace, poiché i medicinali a base di erbe non eliminano la causa della malattia. Spesso l'uso di un trattamento alternativo non fa altro che esacerbare il problema.

Una certa efficacia nel trattamento dell'alopecia negli uomini è stata dimostrata dai corticosteroidi, che sono usati come agenti esterni o farmaci sistemici. Qualsiasi uso di farmaci ormonali richiede la previa consultazione con un medico. Un tricologo o un dermatologo valuterà la necessità di prescrivere un tale trattamento e confronterà i rischi ei benefici della terapia.

Mezzi efficaci per la prevenzione dell'alopecia androgenetica negli uomini non sono ancora stati sviluppati, poiché è impossibile influenzare il fattore genetico. Le persone ad alto rischio di sviluppare patologie dovrebbero prestare attenzione ai loro capelli, evitare i fattori di rischio e monitorare attentamente i cambiamenti nella struttura del cuoio capelluto. Tuttavia, l'attuazione di tutte le precauzioni non garantisce una protezione dell'uomo contro l'alopecia androgenetica.

Trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Alopecia androgenetica negli uomini

L'alopecia androgenetica negli uomini è considerata il tipo più comune di calvizie. Provoca un processo patologico in presenza di un eccesso di diidrotestosterone, che è un ormone sessuale. È più facile superare l'alopecia androgenetica nel primo periodo per identificare il problema.

Cause di

L'alopecia androgenetica negli uomini è associata a un gran numero di ormoni maschili, che possono essere influenzati dai seguenti fattori:

  • eredità genetica;
  • patologie autoimmuni;
  • malattie croniche;
  • situazioni stressanti regolari;
  • prendendo un gruppo di farmaci.

Sintomi caratteristici

Nella fase iniziale di sviluppo, gli uomini iniziano a perdere i capelli dalle parti estreme della fronte. Con l'ulteriore sviluppo del processo, le aree calve raggiungono la corona.

All'inizio si formano piccole chiazze calve e l'uomo comincia a notare che i suoi capelli iniziano a crescere molto lentamente. Col passare del tempo, stanno aumentando sempre di più, con il risultato che la calvizie assume la forma di un ferro di cavallo.

Metodi di trattamento

Il trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini deve essere effettuato in modo completo utilizzando i seguenti metodi:

  • assunzione di farmaci;
  • utilizzo di fondi locali;
  • terapia vitaminica;
  • fisioterapia.

Con l'inefficacia del trattamento conservativo utilizzando un metodo chirurgico di trapianto di capelli.

Farmaci androgeni

Nel trattamento dell'alopecia maschile di tipo androgenico, i farmaci vengono utilizzati per sopprimere la sovrapproduzione dell'ormone che causa il processo patologico. A tal fine, al paziente vengono prescritti i seguenti farmaci:

"Finasteride" si riferisce ai farmaci antiandrogenici più efficaci, che consente di interrompere completamente il processo di perdita di capelli in pochi mesi dopo l'uso regolare. Tuttavia, l'effetto del farmaco termina sei mesi dopo la fine del ricevimento. Il processo di produzione eccessiva dell'ormone maschile riprende di nuovo e l'alopecia si fa sentire di nuovo.

Oltre a non avere un effetto a lungo termine, un grande svantaggio del farmaco è un sacco di effetti collaterali e controindicazioni. Il farmaco porta ad una diminuzione del desiderio sessuale, e in alcuni casi può portare a disfunzione eritile (impotenza). Per questo motivo, insieme a "Finesteride" vengono prescritti farmaci come stimolanti di potenza, che includono "Yohimbe", "Arginina", ecc.

L'antiandrogeno è controindicato in presenza di tumori nella prostata, uropatia e intolleranza al principale componente terapeutico.

Per ottenere un buon effetto, il trattamento con "Finesteride" viene effettuato per almeno tre mesi. Se necessario, il farmaco può essere sostituito da uno degli analoghi presentati nella lista.

Preparazioni topiche

Insieme con i farmaci per via orale, sono prescritti i rimedi locali, che mirano a rafforzare i bulbi per prevenire la perdita prematura dei capelli.

Insieme a "Finesteride" il più spesso prescritto "Minoxidil", prodotto sotto forma di soluzione per uso topico. Il farmaco stimola la crescita e dà un buon effetto, a condizione che venga usato regolarmente per almeno quattro mesi. La soluzione deve essere massaggiata due volte al giorno nella zona interessata.

Gli analoghi del Minoxidil sono Regein, Kosilon e Alopexy. Il trattamento con i farmaci avviene secondo lo stesso schema per diversi mesi, secondo la testimonianza di un medico.

vitamine

Le seguenti vitamine possono anche essere prescritte nella lotta contro l'alopecia maschile:

"Mens Formula" si riferisce ai preparati multivitaminici, che mirano non solo al ripristino dell'equilibrio vitaminico nel corpo, ma anche al rafforzamento dei follicoli e all'attivazione della crescita dei capelli. Per ottenere il risultato, il farmaco viene preso da un mese o più.

La ricezione del complesso è controindicata nel periodo di esacerbazione delle malattie del tratto gastrointestinale.

"Pantovigar" si è affermato come uno dei migliori complessi multivitaminici nella lotta contro la calvizie. Il farmaco può aiutare nelle prime fasi di alopecia, quando i follicoli piliferi non sono ancora morti.

Non aspettare un rapido effetto dall'uso delle vitamine, il risultato del loro impatto inizia ad apparire in media dopo tre mesi.

"Revalid" include tutti gli elementi necessari per la nutrizione della vegetazione sulla testa. Può anche essere nominato come aiuto nella lotta contro l'alopecia. Con un lungo corso del processo patologico, l'uso del farmaco non porterà alcun risultato.

fisioterapia

Le seguenti sessioni di fisioterapia possono essere prescritte come trattamento aggiuntivo:

  • terapia laser;
  • elettroforesi;
  • zincatura.

Spesa totale da dieci a quindici sessioni, dopo di che viene interrotta in poche settimane.

Controindicazioni alla fisioterapia sono la presenza di abrasioni e lesioni alla testa, tumori, ipertensione e la presenza di dermatiti.

Metodi tradizionali di trattamento

Sopprimere la produzione attiva dell'ormone maschile nella medicina tradizionale usando i mezzi preparati secondo le seguenti ricette:

  • Due cipolle sono schiacciate con un tritacarne e mescolate con un bicchiere di brandy. Strofinare il rimedio nella zona interessata del cuoio capelluto ogni giorno. Per ottenere l'effetto, il trattamento con un agente è necessario per trascorrere almeno sei mesi.
  • Un quarto di tazza di olio di ricino è mescolato con un cucchiaio grande di polvere di senape. La pappa risultante viene sfregata nel punto calvo. Lo strumento è lasciato all'impatto per venti minuti. Con una forte sensazione di bruciore, viene lavato via. Utilizzare ogni tre o quattro giorni.
  • Un baccello di peperoncino piccante viene schiacciato e mescolato con mezzo bicchiere di vodka. Un giorno dopo l'infusione, il prodotto viene sfregato in zone calve. Dopo mezz'ora il prodotto può essere lavato via.
  • Su un bicchiere d'acqua bollente, prendi tre cucchiai di radice di bardana e calamo. Dopo un paio d'ore, l'infusione risultante viene applicata al cuoio capelluto. Non puoi svuotare. Usato giornalmente per tre o quattro mesi.
  • Per una grossa cipolla tritata, avrai bisogno di un cucchiaio di miele con una consistenza liquida e la stessa quantità di olio di bardana. La maschera viene applicata all'area interessata e lasciata per almeno quaranta minuti.
  • Spremere il succo da una grossa cipolla, mescolare con tuorlo d'uovo, un cucchiaio di miele e olio d'oliva. Massaggiare il prodotto viene sfregato nel derma della testa, dopo di che viene tenuto sulla testa per quaranta minuti.
  • Le foglie di ortica preparano un bicchiere di acqua bollente dopo mezz'ora per scolare il brodo e aggiungere un cucchiaio abbondante di aceto. Utilizzare ogni altro giorno per tre mesi.
  • Coni di luppolo nel dosaggio di un cucchiaio versare un bicchiere di acqua bollente. Il decotto viene utilizzato come condizionatore dopo ogni briciola della testa.

Come rimedi popolari supplementari vengono usati olii vegetali e essenziali, che si consiglia di strofinare sul cuoio capelluto. Tali specie come jojoba, avocado, ricino, bardana, cedro, ecc. Sono molto popolari. Possono essere usati sia come parte delle maschere, sia come mezzi mono.

Oltre a usare i mezzi locali, i tricologi raccomandano che gli uomini mangiano bene e abbandonino le cattive abitudini.

Nella dieta quotidiana devono includere oli vegetali: girasole, mais, olive, ecc. Non dimenticare i prodotti proteici. Stiamo parlando di proteine ​​che possono solo portare benefici al corpo - è pollo, uova, pesce.

Il menu dovrebbe includere anche molte noci, frutta, verdura ed erbe. Anche le colture di fagioli e cereali integrali sono molto utili. Non sottovalutare il ruolo dei prodotti lattiero-caseari fermentati, che è raccomandato, se possibile, di includere nella dieta quotidiana.

Trattamento chirurgico

Quando le terapie conservative non hanno aiutato, il medico ha offerto al paziente un trapianto di capelli da aree sane. Questo è uno dei metodi più efficaci moderni per combattere l'alopecia androgenetica, ma allo stesso tempo l'operazione comporta alcuni rischi che possono portare a complicazioni.

Prevenzione della calvizie

Prevenire lo sviluppo del processo patologico aiuterà il rifiuto delle cattive abitudini, uno stile di vita sano e una corretta alimentazione. Dovresti anche, se possibile, evitare situazioni stressanti che possono anche scatenare l'alopecia. Ai primi sintomi di calvizie si consiglia di contattare immediatamente il tricologo. Solo una terapia tempestiva può salvare dall'inizio del processo di intensa perdita di capelli.

Alopecia androgenetica negli uomini: cause e trattamento

La calvizie porta sofferenza morale e fisica non solo alle donne, ma anche agli uomini. L'alopecia si manifesta più aggressivamente nei rappresentanti del sesso più forte e nel 90% dei casi è di natura androgena.

L'alopecia androgenetica è una malattia caratterizzata da perdita di capelli causata da un eccesso di ormoni sessuali maschili. Questo tipo di calvizie porta al diradamento e ad una significativa riduzione della quantità di capelli nelle aree frontale e parietale. Il trattamento di questa malattia ha le sue specifiche e dovrebbe iniziare il più presto possibile. Nel nostro articolo vi parleremo delle cause, dei meccanismi, dei sintomi, della diagnosi e del trattamento di questo tipo di calvizie.

Cause e meccanismo di sviluppo dell'alopecia androgenetica negli uomini

L'alopecia androgenica è causata da una serie di ragioni:

  • ipersensibilità dei follicoli piliferi all'ormone diidrotestosterone;
  • livelli elevati di diidrotestosterone nel sangue;
  • aumento dell'attività di un enzima speciale 5-alfa-reduttasi, che è in grado di convertire il testosterone in diidrotestosterone.

Vari fattori interni ed esterni possono portare alle ragioni sopra esposte:

  • ereditarietà;
  • malattie croniche e infettive;
  • malattie del sistema genito-urinario;
  • malattie dell'apparato digerente;
  • assunzione di farmaci farmacologici;
  • stress frequente;
  • scarsa nutrizione;
  • cattive abitudini, ecc.

Nella maggior parte dei casi, l'insorgenza dell'alopecia androgenica è scatenata da diversi fattori.

Sulla superficie dei follicoli piliferi ci sono recettori speciali che sono sensibili agli effetti degli ormoni sessuali. L'effetto degli estrogeni su queste particolari aree dei follicoli del cuoio capelluto porta alla stimolazione della crescita dei capelli. L'effetto del diidrotestosterone su questi recettori porta alla soppressione di diversi stadi di crescita dei capelli e alla loro perdita. Sotto la sua influenza, i follicoli sono impoveriti e iniziano a produrre capelli corti e sottili. Con l'influenza a lungo termine del diidrotestosterone, le radici dei capelli completamente atrofizzano e la loro crescita si arresta completamente.

Per l'alopecia androgenetica negli uomini è caratterizzata dall'inizio della perdita di capelli lungo il bordo della fronte. Inoltre, il bordo del cuoio capelluto acquisisce la forma della lettera "M" e gli "angoli" superiori di questa lettera iniziano a raggiungere gradualmente la corona. Infine, un uomo ha una parte posteriore calva ed è la parte inferiore che è più resistente agli effetti del diidrotestosterone (se necessario, i capelli possono essere prelevati da questa zona della parte posteriore della testa per il successivo impianto).

sintomi

La principale lamentela dei pazienti con questo tipo di calvizie è la caduta dei capelli. L'uomo si accorge che stanno diventando più sottili, ottusi e lentamente crescenti, poi - le chiazze calve appaiono sulla sua testa.

L'alopecia androgenetica negli uomini ha un andamento caratteristico e la sua progressione può essere suddivisa in sette fasi:

I - nella parte frontale temporale della testa, piccole chiazze calve compaiono lungo il bordo della crescita dei capelli;

II - le aree calve assumono la forma di un triangolo e si addensano fino alla sommità della testa di 2 cm;

III - le zone calve fronto-temporali diventano più profonde e vuote, la perdita dei capelli inizia nella zona della corona;

IV - tre zone distinte di calvizie sono definite sulla testa, due di esse si trovano nella zona frontale-temporale, e la terza interessa la regione parietale;

V - i confini tra le tre aree calve diventano meno chiari e la trama di calvizie con la sua forma ricorda un ferro di cavallo;

VI - maggiore espansione dell'area fronto-temporale e coronale della calvizie;

VII - la testa pelata sulla testa ha la forma di un ferro di cavallo.

diagnostica

La diagnosi di alopecia androgenetica viene effettuata sulla base dei risultati di laboratorio e di alcuni studi speciali.

Il paziente viene prescritto una serie di test di laboratorio per identificare i disturbi ormonali e valutare le condizioni del sangue:

  • esame del sangue clinico;
  • un esame del sangue per i livelli di ormone tiroideo;
  • analisi del sangue per determinare il livello degli ormoni sessuali maschili;
  • esame del sangue per la sifilide;
  • emocromo B e T linfociti.

Gli studi speciali sono assegnati per studiare la condizione dei capelli e dei loro follicoli. Per fare questo, conduci:

  • microscopia del fusto del capello;
  • microscopia a peeling;
  • campione con tirando i capelli;
  • biopsia del cuoio capelluto, seguita da esame di immunofluorescenza e microscopia.

trattamento

Per il trattamento dell'alopecia androgenica, possono essere applicati metodi specifici e non specifici di terapia.

Terapia specifica

La terapia specifica è mirata a sopprimere l'attività degli androgeni. Aiuta a fermare la caduta dei capelli. Per fare questo, al paziente possono essere prescritti vari farmaci antiandrogeni. Minoxidil (o Headway, Rogaine, Regaine) è stato riconosciuto come il più efficace. È in grado di influenzare con precisione i follicoli piliferi e prolungare la fase della loro crescita.

Inoltre, al paziente possono essere prescritti farmaci che influenzano l'attività della 5-alfa reduttasi. Gli inibitori di questo enzima, che converte il testosterone e il diidrotestosterone, non influiscono negativamente sulla potenza, sulla spermatogenesi e sulla distribuzione della massa muscolare.

I bloccanti della 5-alfa reduttasi (ad esempio, la Finasteride) possono essere utilizzati per sopprimere l'attività degli androgeni. Questi farmaci antiandrogenici possono essere assunti solo sotto la supervisione di un medico, poiché hanno un effetto piuttosto potente sul corpo e possono portare a ginecomastia, ridotta produzione di spermatozoi, diminuzione della libido e persino impotenza. In parallelo con loro, si consiglia di assumere stimolanti di potenza (Arginina, Yohimbe, ecc.).

La maggior parte dei medici non raccomanda l'uso di estrogeni sintetici, che possono avere un effetto anti-androgenico, per il trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini. Questi farmaci possono avere gravi effetti collaterali sul corpo, con conseguente aggravamento del diabete mellito, lo sviluppo di flebiti, ipertensione e tumori del cancro. Invece, nella composizione del trattamento non specifico si possono applicare i rimedi locali con i fitoestrogeni, che non hanno un effetto sistemico e hanno un effetto benefico sulla condizione dei capelli.

La terapia specifica dell'alopecia androgenetica dà risultati dopo un certo periodo di tempo e, pertanto, si raccomanda ai pazienti di utilizzare metodi paralleli di terapia non specifica dell'alopecia, che può migliorare significativamente l'aspetto dei capelli. Un trattamento così complesso può non solo sospendere la calvizie, ma anche avere un effetto positivo sul morale del paziente.

Terapia aspecifica

Per la stimolazione non specifica dei follicoli piliferi vengono utilizzati vari metodi fisioterapici:

  • elettrostimolazione darsonval;
  • massaggio;
  • elettroforesi con sostanze bioattive;
  • agopuntura, ecc.

I pazienti con alopecia androgenetica sono raccomandati per assumere multivitaminici, microelementi, integratori alimentari, biotina, vitamine A, B6 ed E. Per correggere l'assunzione di cibo, caffè, alcol, cibi grassi, salati, piccanti e farinosi dovrebbero essere esclusi dal menu. I pazienti sono raccomandati consumo giornaliero di verdure fresche e frutta.

Per la terapia non specifica dell'alopecia androgenetica, possono essere usati vari agenti esterni (incluse le ricette della medicina tradizionale). Per lavare i capelli, è necessario utilizzare shampoo non aggressivi.

Dopo lo shampoo, si possono applicare varie maschere di olio di avocado, palma nana, ribes e enotera. La composizione di questi oli comprende l'acido gamma-linolenico, che è un inibitore naturale della 5-alfa reduttasi. L'acido docosaesaenoico è presente nell'olio di jojoba, che è in grado di inibire questo enzima e bloccare i recettori follicolari dagli effetti del diidrotestosterone. Questi prodotti naturali possono essere utilizzati nella composizione di varie composizioni di oli che migliorano l'assorbimento del loro principio attivo.

Come parte della terapia non specifica dell'alopecia, possono essere usati i fitoestrogeni. Semi d'uva (Pycnogenol), coni di luppolo, foglie di trifoglio rosso, erba di San Giovanni, salvia, soia e erba medica hanno un effetto estrogenico. Da questi componenti vegetali puoi preparare maschere, decotti e tinture per sciacquare i capelli. Possono anche essere utilizzati per l'elettroforesi.

Trattamento chirurgico

È impossibile ripristinare lo spessore dei capelli negli stadi avanzati della malattia, poiché i follicoli completamente atrofizzati non possono più produrre capelli. In tali casi, all'uomo possono essere offerte tecniche chirurgiche:

  • trapianto di follicolo pilifero dalla regione occipitale e altre parti del corpo con il metodo STRIP - il paziente viene trapiantato dai propri follicoli, da 2000 a 6000 bulbi piliferi possono essere trapiantati in un'unica procedura;
  • Trapianto di capelli FUE - la procedura viene eseguita utilizzando speciali strumenti in miniatura: non solo la nuca della testa del paziente può essere utilizzata per la donazione, ma anche l'addome, i fianchi o la schiena.

Questi trattamenti chirurgici per l'alopecia androgenetica possono essere eseguiti in cliniche specializzate. Prima della procedura, il paziente viene sottoposto ad un esame dettagliato per escludere tutte le possibili controindicazioni. Tali interventi chirurgici non possono essere eseguiti per l'emofilia, il diabete insulino-dipendente, l'esacerbazione delle malattie della pelle e l'intolleranza agli anestetici.

L'alopecia androgenetica negli uomini può iniziare a manifestarsi in età diverse. Secondo le statistiche, circa il 16% dei pazienti ne ha esperienza all'età di 18-29 anni, e negli uomini di 40 anni e oltre, si verifica nel 50% dei casi. Il trattamento di questa malattia dovrebbe iniziare il più presto possibile, fino al momento in cui i follicoli piliferi iniziano a completamente atrofizzarsi. Dopo l'atrofia dei follicoli, l'alopecia diventa irreversibile, ed è possibile ripristinare l'aspetto solo attraverso operazioni chirurgiche sul trapianto di follicoli piliferi. Con la terapia iniziata tempestivamente, è possibile fermare la perdita di capelli.

Quale dottore contattare

Quando si verifica la calvizie in un uomo, è meglio contattare un tricologo o un dermatologo. Se necessario, prima di prescrivere la terapia, viene consultato un endocrinologo. Un cosmetologo e un fisioterapista assistono in terapia.



Articolo Successivo
Come accelerare la crescita dei capelli: 8 segreti