Le proporzioni di henné e basma per ottenere il colore dei capelli desiderato


I principali coloranti sono henné e basma:

  1. L'henné è fatto dalle foglie della pianta di henné, raccolte nella parte centrale della pianta;
  2. Basma - fatto dalla pianta tropicale indaco.

Ci sono alcune caratteristiche che sono inerenti a questi coloranti:

  • sono sicuri e non danneggiano la struttura del capello, perché non penetrano in profondità;
  • Con questa colorazione, i capelli si levigano, grazie ai quali i capelli appaiono più lucenti, sani e densi;
  • il risultato della tintura dipenderà direttamente dal colore naturale dei capelli: più leggero è, più luminoso sarà il risultato;
  • oltre all'estetica, questi coloranti hanno un effetto curativo, migliorano il cuoio capelluto, rafforzano le radici dei capelli e migliorano l'attività delle ghiandole sebacee;
  • grazie ad una composizione completamente naturale, non ci sono restrizioni sull'uso durante la gravidanza e l'allattamento;
  • Basma non è usato come colorante indipendente, ma solo in combinazione con l'henné, altrimenti i capelli potrebbero diventare verdastri;
  • Dovresti anche non usare spesso Basma - con frequenti capelli asciutti.

Vantaggi dell'henné e della basma come coloranti

Data la popolarità di queste composizioni di vantaggi ne hanno in abbondanza:

  • naturalezza e sicurezza - poiché non ci sono sostanze chimiche nella composizione;
  • avere un effetto curativo sul cuoio capelluto e le radici dei capelli;
  • non hanno un effetto distruttivo sulla struttura del capello - non ci sono doppie punte, né ciocche bruciate;
  • anche una grande quantità di capelli grigi è effettivamente dipinta sopra;
  • la colorazione è facile da portare a casa da soli, risparmiando denaro sul lavoro dei maestri;
  • è possibile dipingere solo le radici e il bordo tagliente della colorazione non sarà visibile;
  • economia - l'henné e la base sono piuttosto economici.

Hanno anche degli svantaggi, la cui conoscenza aiuterà a ottenere l'effetto desiderato dalla colorazione:

  1. L'incapacità di combinare la colorazione chimica e naturale - è necessario resistere a un certo tempo per passare da un tipo all'altro. Questo principio funziona in entrambe le direzioni, ad es. se i capelli sono tinti con vernice all'henné e, al contrario, se è stato usato l'henné, non viene utilizzato alcun colorante chimico. Il processo di lisciviazione può richiedere molto tempo, altrimenti è possibile ottenere un risultato inaspettato: riccioli di cremisi o verde.
  2. Per una buona azione di ingredienti naturali richiede molto tempo, quindi il processo può richiedere fino a 3 ore;
  3. Difficile mantenere le giuste proporzioni e ottenere il colore desiderato. Di solito, l'esperienza viene solo con "allenamento" per tentativi ed errori. Ma c'è un plus tangibile: gli errori vengono facilmente corretti rimettendo la miscela sui capelli.

Il colore desiderato è una questione di proporzioni

Poiché questi coloranti hanno la stessa composizione, il colore dei capelli desiderato può essere ottenuto mescolando l'henné e la basma in proporzioni diverse. Il processo di determinazione della proporzione esatta richiesta può essere lungo, ma ci sono alcuni schemi standard che possono essere presi come base e, se necessario, leggermente modificati in seguito.

Prima di tutto, è necessario determinare la quantità totale di colorante - dipenderà fortemente dallo spessore e dalla lunghezza dei capelli. Per una lunghezza media delle spalle, è necessario acquistare 20-50 g - si tratta di circa 1-2 confezioni. Se i capelli sono sotto le spalle - quindi 2 pacchetti - questo è il minimo indispensabile.

Proporzioni approssimative di pittura in base al colore desiderato:

  • colore marrone chiaro dal marrone chiaro principale o castagno chiaro - l'henné e il basma sono presi al tasso di 1: 1, la durata è di 30 minuti;
  • luce di castagno dallo stesso principale - 1,5 parti di henné e 1 parte di basma, tempo - 1 ora;
  • luce castagna con rossiccio dal castagno chiaro principale - solo mezz'ora viene usata l'henné;
  • la castagna da quella principale è uguale o più scura - 1 parte di henné e 2 parti di basma, tempo - 1,5 ore;
  • bronzo - 2 parti di henné e 1 parte di basma sono conservate per un massimo di 1 ora e 45 minuti;
  • nero - può essere ottenuto da qualsiasi tonalità - 1 parte di henné e 3 parti di basma, il tempo di tintura può raggiungere 3-4 ore e può essere necessario un successivo aggiustamento, poiché una grande quantità di basma può dare ai capelli un colore verdastro.

La regolazione, se necessario, viene eseguita come segue: lavare i capelli con lo shampoo, dopo di che solo l'henné viene applicato ai riccioli per 15 minuti. Se il colore è troppo brillante, quindi per neutralizzarlo, utilizzare l'olio vegetale per 15 minuti, quindi lavare i capelli con lo shampoo. L'ombra troppo scura può essere alleggerita con succo di limone, diluito con acqua in rapporto 1: 1 - semplicemente si sciacqua i capelli.

Oltre alle tonalità naturali standard, puoi ottenerne altre, fatte salve alcuni trucchi e ingredienti aggiuntivi:

  1. tonalità di cioccolato - nell'henné è necessario aggiungere caffè naturale preparato sotto forma di calore;
  2. un'ombra popolare chiamata "mogano" si ottiene aggiungendo succo di mirtillo o cahors alla poltiglia dell'hennè e riscaldando il tutto;
  3. Bordeaux classica - ottenuta aggiungendo succo fresco di barbabietola o tè di ibisco con foglie di tè forti;
  4. la nobile sfumatura di "oro antico" si ottiene se la polvere secca di henné viene diluita con decotto di zafferano: 1 cucchiaio. per 1 tazza d'acqua, fai bollire per 5 minuti;
  5. si ottiene un tono dorato usando la camomilla, i cui fiori vengono schiacciati e l'henné aggiunto alla polvere prima della cottura;
  6. per miele dorato - aggiungi curcuma o decotto di fiori di camomilla.

Se lo desideri, puoi provare altri ingredienti naturali per sfumature uniche.

Preparazione della miscela pittorica

Esistono molte opzioni per la preparazione della pittura sulle quali dipenderanno le proprietà di guarigione e colorazione:

  • È possibile combinare l'effetto curativo e colorante utilizzando i seguenti componenti: henné stesso, kefir, 2 bianchi montati a neve e, se lo si desidera, un paio di gocce di olio essenziale;
  • kefir è l'ideale per l'allevamento di henné per capelli secchi, una soluzione di acqua e aceto o succo di limone è allevata all'henné per cuoio capelluto grasso;
  • se si usa basma, si usa solo acqua per la diluizione;
  • l'henné non può essere riscaldato o riempito con acqua bollente, poiché perde il suo pigmento colorante e l'effetto sarà molto debole;
  • la consistenza della miscela finita deve essere adatta - né liquida né spessa;
  • a differenza dell'hennè, l'acqua bollente viene utilizzata per l'allevamento di basma in modo che il colore risulti più luminoso;
  • Prima di applicare, indossare guanti e proteggere gli indumenti che potrebbero macchiarsi;
  • Prima di tingere, è meglio lavare i capelli e non asciugarli fino alla fine, poiché i ricci bagnati faciliteranno l'applicazione.

Ulteriori raccomandazioni

Per facilitare il processo sarà utile alcune raccomandazioni:

  • quando si prepara la soluzione colorante, si dovrebbe prestare attenzione al materiale delle stoviglie: si usa solo la porcellana o il vetro e si usano spazzole speciali, i componenti possono facilmente rovinare i piatti di metallo e di plastica;
  • a volte ci vuole mezza giornata per le procedure di colorazione dei capelli - devi essere pronto per questo;
  • la cuffia per capelli in polietilene può essere usata dopo la tintura con l'henné, ma non con la basma;
  • Il basma di solito si diffonde bene, quindi assicuratevi di coprire i vestiti, fare scorta di tovaglioli e non pianificare la colorazione di eventi gravi, come cucinare o stirare;
  • prima della procedura è meglio prepararsi, indossare abiti vecchi e avvolgere qualcosa attorno al collo;
  • per comodità, la pelle lungo la crescita dei capelli e del collo può essere spalmata con una crema densa o olio vegetale in modo che non macchia;
  • lavare la composizione avrà una lunga e approfondita e, forse, non una sola volta;
  • il miglior risultato sarà atteso dopo il primo shampoo - i capelli brillano, e il colore è brillante, quindi se è programmato un evento importante, allora dovrebbe essere dipinto non più tardi di una settimana.

Se ottieni un'ombra troppo scura

Succede spesso, specialmente quando si usano le tinture naturali per la prima volta, che le proporzioni sono sbagliate e il colore è troppo scuro. Questo problema è completamente risolto. Per la chiarificazione con olio vegetale, che viene preriscaldato un po 'a bagnomaria. Si applica su tutta la lunghezza dei capelli, coprire la testa con un pacchetto e lasciare agire per 30 minuti. Il prossimo passo è il lavaggio completo con lo shampoo.

Se non si ottiene il risultato desiderato, non si dovrebbe ripetere la procedura, altrimenti l'olio sarà assorbito nella struttura del capello molto forte e non sarà possibile lavarlo bene. Eppure l'ombra dovrebbe illuminare.

Molti anni fa non c'erano coloranti chimici, ma questo non significa che le donne non si prendessero cura di se stesse - semplicemente lo facevano con l'aiuto di altri ingredienti, tra cui l'henné e la basma. Dalla prima volta, ovviamente, il risultato potrebbe non essere perfetto, ma il vantaggio delle formulazioni naturali è nella loro innocuità, che ti permette di sperimentare senza paura per la salute dei tuoi capelli.

Tintura all'henné e alla basma - condivisione e doppio beneficio

Le tinture naturali per capelli, come l'henné e la basma, possono essere utilizzate sia separatamente che insieme (il che è tra l'altro il più accettabile). Quando si utilizzano questi due colori insieme, è possibile ottenere molti colori e sfumature e, soprattutto, sarà assolutamente sicuro per i capelli.

Quindi, quali sono i modi di tingere con i coloranti naturali:

  1. Solo l'henné.
  2. In una fase, mescolando varie combinazioni di henné e basma.
  3. In due fasi: prima, l'henné viene applicato, tenuto premuto, lavato via, e poi lo stesso è fatto con Basma.

Come tingere i capelli solo con henna o basma, così come tutte le sfumature di questo processo, abbiamo discusso in un precedente articolo. Ora vediamo come tingere i capelli con questi due colori contemporaneamente e quali colori otterremo.

Colorare con una miscela di henné e basma

Il primo metodo è la colorazione in un unico passaggio, cioè mescoliamo in una certa proporzione polvere di henna e basma e tingiamo i capelli.

Questo metodo è considerato più veloce, soprattutto se sei limitato nel tempo e devi ridipingerlo nel più breve tempo possibile. Ma ricorda che se non hai mai dipinto con l'henné prima o era passato molto tempo, allora la sfumatura dei capelli può risultare sia con tinta verde che blu, poiché la colorazione con l'henné e la basma avverrà nello stesso momento e la basma si troverà effettivamente non dipinta filoni.

Colorazione monostadio:

  1. Alleviamo l'henné con acqua calda o acqua di limone. Mescolare e rimuovere accuratamente tutti i grumi. Dare un po 'di insistenza.
  2. Diluire il Basma con acqua bollente. Mescola bene. La consistenza non dovrebbe essere molto spessa.
  3. Mescolare le due miscele.
  4. Su un capello pulito e asciutto, applicare una miscela di strato sufficientemente spesso. Puoi massaggiare leggermente i capelli per una migliore distribuzione della composizione.
  5. Se la miscela si forma sulla pelle della fronte, del viso, delle orecchie, non dimenticare di rimuoverla immediatamente.
  6. Dopo di ciò, avvolgere la testa in plastica e indossare un cappello (o legare un asciugamano).
  7. Conservare la miscela sui capelli per 2 - 4 ore, a seconda della struttura dei capelli e del colore desiderato.

Si crede che quando i capelli vengono tinti con tinture naturali in una fase, i colori sono più caldi - tonalità marrone, marrone e cioccolato.

Henna e basma

È difficile immaginare una donna che non ha mai sottoposto i capelli a cambiamenti rivoluzionari con la vernice. Alcuni per questo scopo usano i colori più resistenti al contrasto, altri sperimentano shampoo e tonici colorati, altri preferiscono solo prodotti naturali senza prodotti chimici. L'ultimo gruppo comprende henna e basma.

Qual è la differenza tra basma e henné?

L'henné e la basma, essendo coloranti di origine vegetale, differiscono tra loro non solo nel fatto che il primo è ottenuto dalle foglie di Lawsonia, e il secondo - dagli indigenti. Non sono la stessa in termini di gamma di effetti sul cuoio capelluto e sui capelli, sul tempo di utilizzo, sul colore dei capelli colorati. Inoltre, l'henné è un colorante indipendente, ma Basma può essere usato solo in tandem con polvere di mylar, se lo scopo della colorazione non è quello dei ricci blu-verdi.

Per Basma ha dato il colore nero sui suoi capelli, aveva bisogno di un catalizzatore sotto forma di henné.

Caratteristiche di henné:

  • Ipoallergenico. Non causa squamazione, irritazione, prurito e imperfezioni;
  • Rafforza i follicoli piliferi, accelera la crescita dei capelli, normalizza la circolazione sanguigna, previene la caduta dei capelli;
  • "Risolve" le squame dei capelli, rendendo i riccioli lisci e lucenti, facilita la pettinatura;
  • Riduce la fragilità e la percentuale di doppie punte;
  • Colpisce la pelle come un antisettico, migliorando la sua condizione in caso di problemi con la forfora e l'aumento dei capelli grassi.

Caratteristiche dell'uso di Basma:

  • Ha un effetto rassodante sui follicoli piliferi, riduce la caduta dei capelli;
  • Crea un film protettivo su ogni capello, proteggendolo dagli effetti dannosi di fattori esterni: raggi UV, vento, acqua salata;
  • Combatte la forfora, normalizza le ghiandole sebacee;
  • Aumenta la densità dei capelli, rende i capelli più lussuosi e voluminosi;
  • La colorazione dei capelli regala un effetto duraturo, anche sui capelli grigi;
  • La principale differenza con l'henné è che difficilmente può essere utilizzata senza altri coloranti;
  • Non ha controindicazioni.

È importante seguire le istruzioni per la colorazione di henné e basma:

  • Utilizzare solo tinture naturali senza aggiunta di sostanze chimiche;
  • Cura per i capelli dopo la tintura. I coloranti vegetali danno un buon effetto curativo, ma i capelli richiedono idratazione, nutrimento e protezione aggiuntivi. Prendi i loro riccioli solo dai soliti mezzi: maschere, balsami, sieri, vitamine;
  • Usa l'henné non più di una volta ogni 3-4 settimane. Esiste il rischio che asciughi i capelli, rendendoli fragili e instabili a fattori dannosi;
  • Applicare l'henné o la basma per pulire i capelli umidi, lavati con lo shampoo. Ma dopo aver macchiato l'uso di sapone significa che è meglio rifiutare. La tintura si rinforza nella struttura dei capelli solo per 2-3 giorni.

Henné iraniano

Nella sua forma pura, conferisce una "classica" tonalità rosso rame, ma quando si aggiungono altri componenti, il colore può variare dal rame chiaro a quello scuro. Ha anche un effetto tonificante sui capelli, stimola la crescita, dona lucentezza, previene la fragilità e altri problemi. Ha un odore leggermente forte e una macinatura grossolana.

indiano

Lo spettro dei colori è più vario e consente di scegliere una tonalità il più vicino possibile al colore naturale dei capelli. La più alta qualità è considerata l'henné marrone. A causa della macinazione fine, è facilmente diluito, si adatta bene, si lava facilmente. L'henné indiano agisce rapidamente, ha un odore gradevole e un effetto duraturo.

turco

Sostanza, dando sfumature più sobrie e nobili. Si differenzia dall'Indian e dall'Iranian per il fatto che per ottenere un risultato è necessario mantenere i capelli un po 'più a lungo.

nero

Non una singola sostanza componente. La composizione comprende anche olio di chiodi di garofano e cacao, alcuni elementi chimici. L'henné nero non è più pericoloso dei colori artificiali persistenti, ma non è più naturale al 100% e innocuo. Sostituire l'henné nero finito può essere una composizione fatta in casa. Per questo è necessario prendere due parti di basma per un lobo di henné, aggiungere chiodi di garofano macinati, caffè nero o tè forte a loro.

incolore

L'henné incolore o trasparente non cambia il colore dei riccioli, ma ha uno spettro praticamente identico di azioni. Lo uso come maschera o shampoo naturale per capelli, donando forza, lucentezza e bellezza ai capelli. Ci sono molte ricette per maschere per capelli multi-componente con polvere incolore. Ad esempio, con succo di limone, miele, tuorlo, oli, vitamine.

liquido

Il prodotto è pronto per l'uso. Liquid Lawson ha una consistenza cremosa, conveniente per l'applicazione ai riccioli, è venduto in bustina in forma finita, non ha componenti artificiali nella composizione.

Basma, a differenza dell'henné, è solo un colore.

Quale è meglio?

Il problema è controverso e persino non del tutto corretto. Entrambi i coloranti vegetali hanno i loro vantaggi e svantaggi, ma la scelta finale del prodotto dipende dal colore dei capelli originale e desiderato. L'henné naturale e la basma conferiscono forza, densità e salute ai capelli se usati correttamente. Violando le raccomandazioni per l'uso, è possibile danneggiare i capelli, nonostante il fatto che le tinture stesse siano rispettose dell'ambiente e sicure. L'effetto negativo della polvere di lavson e della polvere di indaco si trova sui riccioli che sono stati sottoposti ad arricciatura chimica. Si raddrizzano più velocemente, diventano più rigidi e più secchi.

Anche a rischio - i proprietari di capelli troppo secchi e danneggiati. Tali riccioli coloranti nella loro forma pura renderanno ancora più secco, fragile e soggetto a danni. Tuttavia, questo non significa che i proprietari di capelli secchi sono condannati a utilizzare solo colori artificiali. Per usare l'henné su capelli capricciosi, devi scegliere la base su cui preparare la miscela. Le basi di olio e latticini sono le più adatte: olio di oliva o di bardana, siero di latte, kefir, panna. Basma è diluito esclusivamente con acqua calda.

Gli svantaggi includono la durata della procedura di colorazione. Il tempo di esposizione può durare non più di 15 minuti, ma applicare la miscela ai ricci richiede più tempo rispetto all'applicazione della consistenza cremosa dei colori artificiali. Lavare via la miscela di verdure è anche più pesante. La mancata osservanza delle proporzioni, così come l'uso di henné o basma sui capelli colorati, può portare a risultati imprevedibili. I capelli spesso acquisiscono sfumature innaturali di blu, rosa, ciliegia, spettro bluastro e lavarli può essere molto difficile.

Chi può usare?

Coloranti vegetali: un prodotto universale. Sono ipoallergenici, innocui e influenzano delicatamente la struttura del capello. La pittura a base di henné e basma può essere utilizzata a qualsiasi età, non danneggia in presenza di malattie e durante la gravidanza. Puoi dipingere con henné e basma per qualsiasi colore di capelli originale, devi solo calcolare correttamente le proporzioni e il tempo. Il colore marrone chiaro è più suscettibile, quindi l'ombra apparirà più luminosa e più veloce, per il nero ci vorrà più pazienza e tempo, per il marrone sono adatti i colori dell'hennè indiano e turco, sia in forma pura che combinata. Il colore nero per i capelli scuri, che enfatizzerà la loro bellezza, può essere ottenuto senza aggiungere Basma. Basta usare l'henné pronto con burro di cacao e chiodi di garofano.

Per i ricci grigi sono raccomandazioni speciali. Per cominciare, è meglio dipingere su Sedin con una leggera tonalità di henné, quindi ricopiare con una miscela di henné e basma, altrimenti c'è il rischio di ottenere un'ombra troppo brillante, innaturale e molto resistente. Inoltre nella miscela per capelli asciutti si consiglia di aggiungere un cucchiaio di olio base, ad esempio, l'oliva. Questo li proteggerà da secchezza e fragilità e fornirà un'attenzione particolare.

Cosa succede se si mescolano?

La combinazione - henna plus basma amplia notevolmente la gamma di colori per la colorazione dei capelli. A seconda delle proporzioni, il pigmento rosso dell'henné sarà più o meno apprezzabile e la base nera darà un colore biondo chiaro o scuro scuro. Puoi mescolare i colori con diversi metodi:

diviso

Implica l'applicazione graduale di henné prima, poi Basma. La procedura inizia con la preparazione dei capelli. Hanno bisogno di essere lavati con lo shampoo, asciugare con un asciugamano, un po 'asciutto in modo naturale. Non usare un asciugacapelli, può asciugare i fili. Mentre i capelli sono asciutti, mescolare l'henné nelle giuste proporzioni in una ciotola e mescolare bene. Applicare la miscela calda sui capelli, partendo dalla parte posteriore della testa e dilatandola attentamente dalla radice alla punta con un pettine e una spazzola piatta speciale. Puoi massaggiare con le mani guantate. Quindi è necessario avvolgere la testa in polietilene e un asciugamano o indossare un cappello, resistere al tempo necessario per tingere il colore desiderato. Lavare accuratamente il cuoio capelluto e le arricciature con acqua a una temperatura confortevole. Puoi usare il balsamo per capelli. Quando i capelli tinti sono asciutti, ripetere la procedura utilizzando una nuova miscela.

simultaneo

La sua essenza è nella tintura dei capelli con una miscela di henné e basma. Per preparare la vernice, entrambe le polveri sono diluite in diverse ciotole secondo le regole prescritte per ciascuna di esse sulla confezione. Quando la miscela viene raffreddata ad una temperatura di 40 gradi, devono essere miscelati accuratamente e messi in una ciotola con acqua calda in modo che la massa totale non si raffreddi nel processo. Dovrebbe anche iniziare nella parte posteriore della testa, dividendo i fili lungo la divisione e spostandosi dalle radici alle punte. Dopo il tempo dettato dal risultato desiderato, la miscela può essere lavata via dai capelli, i riccioli trattati con balsamo-risciacquo.

Come mescolare?

Il rapporto corretto di sostanze coloranti - la chiave per un buon risultato. Per non entrare in una situazione spiacevole, quando il colore risultante è molto lontano dal previsto, è importante calcolare le proporzioni e il tempo in anticipo. Per comodità e precisione, c'è una tabella speciale basata su proporzioni e tempo sul colore originale dei capelli e sui risultati attesi. La tecnologia di preparazione della miscela è abbastanza semplice. Per ottenere l'henné e la pittura di base, devi:

  • Determina il colore originale dei riccioli su un tavolo speciale. Puoi trovarlo sul pacchetto con polvere o su Internet;
  • Calcola la giusta quantità di grammi di polvere secca in base alla lunghezza dei capelli. Ad esempio, 30-50 g di un componente sono sufficienti per i ricci corti e la lunghezza delle spalle richiede 130-150 g ciascuno. La giusta quantità può anche essere calcolata dalle raccomandazioni sulla confezione;
  • In base al risultato desiderato, misurare con i grammi della sostanza nella polvere;
  • Diluire i singoli contenitori di henné e basma seguendo le istruzioni. È importante ricordare che l'henné perde le sue proprietà se diluito con acqua calda, e Basma, al contrario, si dissolve solo ad una temperatura di 80-90 gradi. È necessario combinare la pappa dopo il raffreddamento ad una temperatura confortevole;
  • La miscela risultante può essere nuovamente mescolata quando viene infusa un po 'e applicata ai capelli con una spazzola piatta speciale.

Ma, anche conoscendo la sequenza di azioni, non è così facile tingere i capelli correttamente come sembra a prima vista. È importante seguire alcune linee guida utili:

  • La preparazione e la miscelazione delle pitture dovrebbero essere fatte in Cina usando cucchiai di legno o spazzole speciali. Il metallo può essere ossidato e la plastica, quando interagisce con l'acqua calda, rilascia sostanze nocive, che non giovano ai capelli;
  • Più fresca è la polvere, migliore sarà la presa, quindi al momento dell'acquisto è importante prestare attenzione alla data di produzione. Quando si diluisce la sostanza secca immediatamente prima della tintura, è anche necessario tener conto che più la miscela è fresca, meglio funzionerà;
  • Se alcuni ingredienti devono essere aggiunti caldi, devono essere riscaldati a bagnomaria;
  • Il tempo di tintura è molto importante. È necessario selezionare attentamente il numero appropriato di minuti o ore, in base alle raccomandazioni nella tabella. Per non sbagliare, si dovrebbe effettuare una prova preliminare del colore su un ciuffo di capelli poco appariscente;
  • Prima di macchiare, è imperativo proteggere la pelle di fronte, orecchie, collo e mani con guanti, crema da latte unta e vestiti con collo alto e spalle chiuse. È inoltre necessario coprire il pavimento nell'area di lavoro con cerata o giornali;
  • L'effetto serra migliorerà il rilascio della tintura dalla sostanza ai ricci. Non è necessario indossare un cappuccio in polietilene sull'henné, ma per Basma è necessario;
  • È necessario rimuovere a lungo i resti di polvere dai capelli e sciacquarli accuratamente sotto l'acqua corrente. Se questo non è fatto, i piccoli pellet dovranno essere pettinati dopo che i capelli si sono asciugati;
  • È necessario astenersi dal lavare i capelli con lo shampoo per i primi due o tre giorni. In questo momento, il pigmento si manifesta solo. Ci può essere una sensazione ingannevole che si è rivelato troppo brillante, e dopo aver usato lo shampoo il colore non sarà abbastanza intenso;
  • Il risultato ottimale appare sui capelli dopo il primo lavaggio. Se è prevista una celebrazione o una riunione importante, questa funzione è molto importante da considerare;
  • Se il risultato non è ancora soddisfacente, vale la pena trattare riccioli tinti con cocco caldo o olio d'oliva, avvolgere con pellicola e scaldare con un asciugamano. Dopo alcune ore, sciacquare abbondantemente con lo shampoo.

Modi da usare

Le ricette per fare la vernice da ingredienti vegetali a casa sono molto diverse. Una composizione adatta viene selezionata in base al tipo e al colore dei capelli. Per i tipi di luce, si consiglia di utilizzare miscele con più henna rispetto ai basmi. Per le donne dai capelli castani e quelle biondo scuro, le proporzioni saranno 1: 1, le brune sono meglio guidate dalla predominanza di Basma. Oltre a basma e henné, le vernici fatte in casa possono contenere altri componenti:

  • Cahors o succo di mirtillo. Quando aggiunto all'henné dona un'ombra di "mogano";
  • Caffè macinato Per i capelli color cioccolato, l'henné deve essere diluito con caffè caldo bollito;
  • Succo di barbabietola Nella forma fresca, quando aggiunto alla miscela dà nobili sfumature di Borgogna. Lo stesso effetto può essere ottenuto applicando foglie di tè molto spesse, succo di sambuco, carcassa;
  • Camomilla. La colorazione dei capelli con una miscela di foglie in polvere di lavsonia e camomilla accuratamente schiacciata conferisce ai riccioli un caldo colore dorato miele. Un colore simile può essere ottenuto sostituendo la camomilla secca con la curcuma.
  • Zafferano. Interessante gioco di miele dà vernice, che ha aggiunto il fiore di zafferano. La polvere deve essere bollita per due minuti, aggiungere il rabarbaro e mescolare il composto. Non c'è bisogno di aggiungere troppo, basta comporlo sulla punta del coltello;
  • Chiodi di garofano macinati Rafforza il pigmento nero e profondo della castagna in una miscela di basma e henné, rende il colore ricco e sfaccettato. Caffè, gusci di noci macinati, tè nero servono come aiutanti per i chiodi di garofano;
  • Cacao. Se lo scopo della colorazione è il colore naturale della castagna con una sfumatura marrone tenue, si dovrebbe usare la polvere di cacao. Fa un lavoro eccellente con questo compito, dando ai capelli una bellezza naturale e un interessante gioco di colori;
  • Salt. L'aggiunta di sale aiuta a rivelare tutte le sue possibilità alla sostanza colorante. Migliora il rilascio del pigmento combinando la polvere con un liquido, che si traduce in una castagna profonda e ricca o in una tonalità scura. Anche il sale marino rafforza ulteriormente i follicoli piliferi e si prende cura della salute del cuoio capelluto;
  • Olio di bardana Utile per capelli secchi e deboli nella composizione della maschera con l'henné. In questo caso, puoi utilizzare sia l'hennè normale che quello incolore. La maschera con olio di bardana previene la caduta dei capelli, rende i capelli più spessi e ben curati, lisci, forti ed elastici;
  • Kefir. Le maschere con l'henné su kefir con uso regolare rinforzano i capelli e ne attivano la crescita, conferiscono loro un aspetto sano, lucentezza e volume;
  • Un uovo La maschera di henné incolore con l'aggiunta di tuorlo d'uovo viene utilizzata per la densità e la crescita attiva dei capelli. Per un effetto migliore, è possibile aggiungere vitamine e oli essenziali. I più versatili sono retinolo, tocoferolo, acido ascorbico, oli base di oliva, ricino, albicocca, olio essenziale di avocado, jojoba, macadamia;
  • Miele. Maschere con miele naturale ripristinano perfettamente, nutrono e rinforzano i ricci danneggiati. Per rendere la miscela il più utile possibile, è meglio diluire l'henné non con acqua, ma con siero riscaldato. Più liquido è il miele, più facile sarà lavarlo dai capelli.

Ci sono altre ricette per diversi tipi di problemi o capelli normali. Non è difficile prenderli, la cosa principale è conoscere le caratteristiche dei tuoi capelli e avere un obiettivo specifico.

Dopo la solita vernice

La vera domanda per coloro che hanno deciso di usare coloranti naturali per la trasformazione - è possibile applicare l'henné e il basmu su capelli già tinti. Per fare questo non è raccomandato. Il risultato può essere imprevedibile e sarà molto difficile bloccare il brutto colore. Particolarmente problematico è il dipinto secondario di riccioli sbiancati. Su di essi, l'henné e la basma possono apparire nelle tonalità viola, blu e verde.

Anche il processo inverso è impossibile. Nessun colorante artificiale può bloccare completamente il colore dei capelli tinti con l'henné o la basma. Il pigmento rosso o nero "splenderà" attraverso il nuovo colore, che lo renderà non uniforme e acconciatura imprecisa nell'aspetto. I tentativi di scolorire i capelli porteranno alla manifestazione di combinazioni di colori blu-grigio, smeraldo e sporco.

Quanto da mantenere?

Il tempo è uno dei fattori decisivi nella colorazione dei capelli. Il risultato finale dipende direttamente da quanto la miscela colorante ha interessato i ricci. Usando l'henné e la basma, dovresti essere guidato da tabelle speciali, in cui sono inclusi i colori e il tempo di tintura consigliato. Se i capelli appartengono a una bionda bionda, ci vorranno da 1 a 20 minuti per cambiare il colore, a seconda del risultato desiderato. Le bionde naturali avranno bisogno di 5-25 minuti per un effetto duraturo. Dark Blond richiede 8-10 o 25-35 minuti. I capelli castano chiaro necessitano da 10 a 45 minuti, scuro - fino a un'ora e mezza. Su capelli castani e neri, è possibile mantenere la miscela fino a 2 ore, per quelli grigi - fino a 3. Il conto alla rovescia inizia dal momento in cui i capelli sono completamente coperti con la miscela e ricoperti di polietilene.

Quanto spesso posso usare?

Nonostante il fatto che l'henné e la basma abbiano un effetto cosmetico e terapeutico, non dovresti tingerti i capelli ogni settimana. La frequenza d'uso raccomandata è quella di tingere i capelli una volta ogni 4 settimane, quindi il risultato sarà di alta qualità, bello e resistente. L'uso più frequente di henné può portare a conseguenze negative. I ricci diventeranno secchi e fragili, sarà impossibile ridisegnarli in un altro colore. L'acconciatura aumenterà di volume e inizierà a sembrare più magnifica, ma non del tutto a causa del fatto che i capelli diventeranno più spessi. La frequente colorazione con l'henné "spacca" le scaglie di cheratina, facendole sporgere in tutte le direzioni, per questo i capelli diventano morbidi e voluminosi. Sarà molto difficile riparare tali danni, quindi, l'uso di henné e basma deve essere rispettato.

Recensioni

I cosmetici naturali a base di ingredienti vegetali, che è facile e conveniente da preparare a casa, sono molto popolari tra il gentil sesso. Henna e Basma, tra gli altri, hanno guadagnato elogi. Principalmente valutano la naturalezza, i benefici dei capelli e le tonalità intense. I coloranti naturali ecocompatibili non sono difficili da preparare a casa, utilizzando la ricetta per creare qualsiasi tonalità desiderata. Anche tra gli aspetti positivi si nota la disponibilità degli ingredienti necessari per la tintura dei capelli con l'henné e la basma. Le proprietà cosmetiche dell'henné incolore meritano un'attenzione particolare. È usato non solo nelle maschere per capelli, ma anche nella cura della pelle.

Henna e basma per capelli. Differenze, applicazione, benefici per i capelli, regole di miscelazione.

Cosa facciamo noi donne quando vogliamo cambiare qualcosa nella vita? Certamente, cambiamo l'acconciatura, e più spesso - il colore dei capelli. Dopotutto, cambiare aspetto è più facile che cambiare un appartamento, un marito o un lavoro. Aiuta ad alleviare lo stress, ad ottenere emozioni positive. E se il risultato ha successo, allora le ragazze diventeranno grigie di invidia!

L'acconciatura è semplice, non puoi farcela da sola. Devi andare dal maestro e sperare nella sua professionalità. Ma con il colore dei capelli interessante, puoi sperimentare a casa. Acquistare una vernice speciale, diluire, applicare... e rovinare i capelli con preparati chimici che ne fanno parte. Per evitare tali conseguenze, è meglio usare la vernice naturale, che ci viene concessa dalla natura stessa - l'henné e la basma.

Caratteristiche e differenze

L'henné e il basmato per capelli sono coloranti di origine naturale, ottenuti dalle foglie di arbusti che crescono nei paesi africani e orientali. Le foglie secche e macinate di Lawsonia non sono spinate e si trasformano in henné, che assomiglia a una polvere abbronzata. Una materia prima raccolta da indigofera - in Basma grigio-verde.

L'henné tinge i capelli con sfumature rosso-rame. Da tempo immemorabile, è stata una tintura popolare per le donne dell'Est, con cui i capelli neri e duri hanno una sfumatura rossastra, morbidezza e un aroma speciale. L'odore di henné è piacevole e persistente, non scomparirà nemmeno dopo ripetuti lavaggi della testa.

Polvere di henné e basmi per capelli


Con l'henné nei paesi asiatici, i modelli Mendi vengono applicati al corpo. Questo speciale dipinto rituale era usato nelle cerimonie religiose. I nostri contemporanei mi hanno messo per decorare mani, piedi e altre parti del corpo.

Basma dà sfumature di capelli dal cioccolato leggero al nero. Durante la tintura è usato solo con l'henné, altrimenti i capelli avranno una tinta verdognola indesiderabile. In precedenza, basava tessuti macchiati, lana in blu e verde, ampiamente utilizzati in cosmetologia e medicina.

Caratteristiche di applicare l'henné e la base sui capelli

Applicazione dei capelli

L'henné e il basma sono un prodotto naturale e universale che influenza positivamente la condizione dei capelli, migliora la loro struttura e non causa allergie. Puoi dipingere i riccioli a qualsiasi età. L'henné e il basma sono adatti per gli adolescenti che iniziano a sperimentare con il loro aspetto, così come per le donne anziane che hanno bisogno di dipingere i loro capelli grigi in alta qualità.

È possibile tingere i capelli di qualsiasi tonalità, la cosa principale è scegliere correttamente la proporzione e la durata della procedura. Va notato che più il colore dei capelli in uscita risulta più luminoso, più veloce sarà il risultato e più luminosa sarà la tonalità risultante. Per i riccioli scuri e neri di tempo per la tintura hai bisogno di molto di più, e il colore non sarà brillante, ma piuttosto tinta.

All'inizio i capelli grigi dovrebbero essere tinti con l'henné e poi con l'aiuto di Basma per ottenere il colore desiderato. L'henné e il basma si accumulano sui capelli. Quanto più spesso viene eseguita la colorazione, tanto più saturo sarà il colore.

Vantaggi e svantaggi

Qualsiasi, anche il rimedio naturale più ideale ha i suoi vantaggi e svantaggi. La colorazione di hennè e basma presenta i seguenti vantaggi:

  • La prima cosa da notare è come i capelli "rivivono" dopo la tintura. I nutrienti che fanno parte dell'henné e della basma hanno un effetto benefico sulla struttura, dando lucentezza e setosità di lusso ai fili.
  • Non c'è bisogno di tenere traccia del tempo, non esagerare con la vernice sui capelli. Anche se cammini per due ore, sei ore, i riccioli di questa saranno solo migliori.
  • Cuoio capelluto asciutto? Forfora? Doppie punte? Henna e Basma per aiutarti! Dopo la prima procedura, ti dimenticherai che hai avuto problemi con i capelli.
  • La composizione di henné e basma è completamente naturale, il che rende possibile alle donne che sono inclini a reazioni allergiche usarle. Ma tuttavia è consigliato effettuare una prova di allergia prima di colorare.
  • Bonus per coloro che hanno i capelli grigi. Henna e Basma sono perfettamente all'altezza anche di un tale problema. Hai solo bisogno di più tempo per tenere la vernice sui capelli.
Tecnologia di tingere i capelli con una miscela di henné e basma


Gli svantaggi includono:

  • Il processo di colorazione richiede molto tempo. Se sei limitato o semplicemente non hai abbastanza pazienza per camminare per ore con un turbante in testa, quindi scegli altri metodi di pittura.
  • Henna e Basma non ti andranno bene se i tuoi capelli sono stati tinti di tinta ordinaria, sottoposti a perm chimico o stirati artificialmente. Dopo tale elaborazione, il risultato può essere inaspettato e completamente non positivo. Meglio non rischiare.
  • Se non usi i guanti durante la tintura, la settimana prossima la pelle delle mani ti delizierà con tutte le sfumature del marrone. Non sembra esteticamente gradevole e le persone circostanti penseranno che non sei un amico del sapone. Non spiegare a tutti che questo è il risultato della lotta per la bellezza e la salute dei capelli. Anche gli abiti dovrebbero essere coperti con un mantello, altrimenti sarà quasi impossibile lavare le macchie.
  • La tonalità desiderata di riccioli dipende da molti fattori. Esperimenti indipendenti, soprattutto per la prima volta, non sempre sono perfetti. Parla con il tuo parrucchiere prima di iniziare a usare l'henné e la basma.

Quando non si applica

Soffermiamoci separatamente sul motivo per cui è impossibile alternare i coloranti chimici e naturali. I capelli non strisciano fuori, questo è sicuro, ma non sarà possibile ottenere il colore desiderato. Il fatto è che il pigmento colorante contenuto nell'henné e nel basme non penetra semplicemente nella struttura del capello, ma lo avvolge anche all'esterno.

Per questo motivo, le sostanze chimiche semplicemente non si attaccano ai riccioli o parzialmente. È improbabile che tu sogni di essere un leopardo maculato dai mille colori. Schiarisci i capelli ancora di più non dovresti rischiare di diventare una sirena verde o arancione arancia.

Come mescolare


Considera il secondo metodo in maggior dettaglio. Per preparare la miscela colorante, è necessario un contenitore di plastica o ceramica, acqua calda, un pennello per miscelare e, naturalmente, polvere di henné e basma. Versare la quantità necessaria di polvere in una piastra pulita e preparata. Massa secca accuratamente miscelata fino a completa omogeneità. Questo deve essere fatto in modo che durante la tintura il colore sia uniforme.

Successivamente, aggiungere acqua calda, la cui temperatura non dovrebbe essere superiore a 85 gradi. L'acqua bollente può influenzare significativamente l'intensità del colore e non per il meglio, diventerà noioso, non espressivo. Dovresti ottenere una consistenza di crema densa. Ancora mescoliamo tutto con un pennello.

Assicurati di non lasciare polvere secca sul fondo. Quando la vernice si è raffreddata a temperatura corporea, può essere applicata alla testa.


Un'influenza importante sul risultato della tintura ha una tonalità iniziale. Si prevede che una brunetta in fiamme non sarà in grado di ottenere una tonalità biondo miele dopo aver usato l'henné e Basma, e una ragazza con un tono marrone-cenere è problematica per ottenere un colore di capelli blu-nero. Ma se segui certe regole e proporzioni, il risultato sarà desiderabile.

Determina la quantità di polvere necessaria per una procedura. Tutti capiscono che dipende dalla lunghezza dei capelli. Per un taglio di capelli corto sono sufficienti 25-50 grammi. Questi sono circa due sacchi, in quanto il pacchetto standard di henné e basma contiene 25 grammi di polvere secca. Se la lunghezza dei capelli raggiunge le spalle o leggermente inferiore, prendere 3-4 confezioni (75-100 grammi). Per i riccioli con lunghezza sotto le scapole o in vita, avrai bisogno di almeno 8-10 sacchi di henné e basma o 200-250 grammi. Dopo diverse procedure di tintura, saprai già quanta vernice devi comprare, ma prendila per la prima volta con un margine. Lascia che restino i migliori henné e basma, ciò che non hai un bel po '.

Henna e Basma Paints Recipes

Le bellezze orientali amano tingersi i capelli in basma. In forma secca, la polvere ha un colore grigio-verde, ma quando il Basma viene riempito con acqua bollente, diventa nero. Ma non lasciarti ingannare da questo colore. Se applichi una tale colorazione sui capelli, otterrai una tinta verdastra, perché devi usarla con l'henné.

Colore nero

Per ottenere un bel nero, ombra di catrame, è necessario mescolare con un cucchiaio di basma (80-90 grammi) un cucchiaio di henné (20 grammi). Miscelare diligentemente la miscela secca e vaporizzarla con un caffè naturale appena fatto.

Basma, i benefici e i danni ai capelli. Istruzioni per la preparazione e la colorazione dei capelli con l'henné e la basma

Cos'è la Basma?

Basma è una tintura naturale nota all'umanità fin dall'antichità. La sua funzione principale è sempre stata quella di tingere i capelli, anche se a volte è stato usato per conferire il colore desiderato ai tessuti.

La sostanza in questione è una polvere con un colore grigio-verde. È prodotto da una pianta tropicale indigofer, le cui foglie secche vengono macinate per ottenere la consistenza desiderata.

Benefici e danni

Tra le proprietà positive di questo strumento ci sono:

  • È un prodotto eco-compatibile che non può danneggiare i capelli e il cuoio capelluto;
  • Può guarire le ferite;
  • Rimuove i processi infiammatori;
  • La composizione contiene vitamina C, cera, varie resine, tannini, sostanze minerali che hanno un effetto terapeutico sui fili danneggiati;
  • Resiste alla perdita, rafforzando i follicoli piliferi;
  • Previene la forfora;
  • Distrugge i batteri nocivi che causano gli agenti patogeni del cuoio capelluto;
  • Promuove la crescita di ricci sani e forti;
  • Aumenta il volume, creando una sensazione di capelli spessi, che è importante per coloro che sono naturalmente magri e non molto spessi;
  • Adatto per cuoio capelluto sensibile;
  • I riccioli diventano lucidi, acquisiscono un ricco colore scuro.

Quando pianifichi di tingere i capelli con Basma, devi prima conoscere il danno che può causare:

  1. È difficile da lavare e richiede un considerevole periodo di tempo;
  2. Quando la tintura si verifica per la prima volta o dopo l'uso di altre vernici, la base può apparire in colori imprevedibili;
  3. Non puoi fare una permanente per i capelli, perché puoi ottenere il colore verde alla fine sulla testa;
  4. Povera tinge i capelli grigi rendendoli visibili sullo sfondo generale;
  5. Con un uso frequente rende i fili secchi e fragili.

ATTENZIONE! Basma prima dell'uso combinato con l'henné. Questo ti proteggerà dall'ottenere una tinta verde e blu sui fili.

Di che colore è la base naturale?

Senza l'uso di additivi, il Basma naturale conferisce una tonalità blu o verde. Dipende dal colore naturale dei capelli. L'henné aiuterà a dare loro l'ombra necessaria. Viene aggiunto alla vernice analizzata in una certa quantità.

Combinazione di hennè e basma

Prestando attenzione a quale sfumatura vuoi ottenere sulla tua testa, devi osservare diverse proporzioni di queste due componenti:

  1. Sarà possibile ottenere un colore castano se mescoli la basma con l'henné in quantità uguali;
  2. Per fare in modo che i fili acquisiscano un tono nero con una sfumatura blu, combinare una porzione di henné e esattamente il doppio di basma;
  3. Se vuoi fare una sfumatura di bronzo, prepara un sacco di una certa quantità di basma e henné, la cui quantità dovrebbe essere due volte più grande.

IMPORTANTE! Rispettare le raccomandazioni degli esperti nella preparazione della vernice, nonché i metodi della sua applicazione, per ottenere un risultato del risultato desiderato.

Per non rovinare l'aspetto, dipingi un ricciolo con i mezzi in questione, valuta il risultato e pensa se vuoi vederti allo specchio.

Come preparare una soluzione e scegliere una tonalità

Per evitare sorprese sulla tua testa, prepara una miscela di basma e henné e applicala delicatamente su una piccola sezione delle ciocche. Tieni premuto per un certo tempo e arrossisci. Nel caso in cui non si conosca il risultato dopo aver applicato la vernice, ricordare che sarà difficile o quasi impossibile lavarlo via. Se il colore risultante ti si addice, continua la procedura di tintura.

La preparazione della soluzione è la seguente:

  1. Mescolare le vernici in una forma asciutta;
  2. Riscalda l'acqua a 90 gradi e gradualmente aggiungila alla polvere;
  3. Se vuoi dare ai tuoi capelli una tonalità interessante, aggiungi componenti aggiuntivi al posto dell'acqua;
  4. La massa finita dovrebbe assomigliare alla spessa panna acida;
  5. Aggiungere qualche goccia di olio essenziale in modo che i capelli non siano asciutti e la vernice sia più facile da stendere.

Alcuni componenti aiuteranno a diversificare il colore della basma e renderla più unica:

  • Il tè verde aiuterà a ottenere un colore marrone chiaro;
  • Un'infusione di cipolla darà ai fili un colore marrone;
  • Succo di sambuco renderà i capelli rosa o viola;
  • Un arco blu darà una sfumatura viola;
  • Il caffè appena macinato farà i fili di una cioccolata bruna.

Le proporzioni corrette per ottenere il colore giusto.

Sarà possibile ottenere la tonalità desiderata solo se si osserva la proporzione richiesta dei due componenti:

  1. Mescolare la stessa quantità di basma e henné e ottenere una tonalità castano chiaro o pallido;
  2. Un cucchiaio di henné e due cucchiai di basma daranno un ricco colore marrone o castano;
  3. Per dare ai fili una sfumatura di bronzo o di rame, unisci un cucchiaio di Basma e due cucchiai di henné;
  4. Il rapporto 1: 3 (henné e basma, rispettivamente) darà il nero con la tinta blu.

Colorazione per capelli all'hennè e basmati

La vernice naturale considerata è abbastanza specifica. Ecco perché è necessario sapere come eseguire correttamente la procedura per cambiare il colore dei capelli a casa.

Metodi di pittura

Ci sono due modi per colorare:

  1. Mescolando i componenti asciutti insieme;
  2. Applicando e lavando costantemente ciascuno di essi (usato più spesso per capelli grigi per ottenere una colorazione più uniforme).

Quante volte puoi dipingere

È possibile cambiare il colore dei fili per Basma non più di una volta al mese. Altrimenti, possono diventare sovraffaticati e perdere forza.

Istruzioni per la colorazione

Per evitare conseguenze indesiderate, è necessario eseguire la procedura di colorazione in conformità con le regole e le raccomandazioni di base. Considerali in dettaglio:

  • Prima devi lavare i capelli con lo shampoo normale, senza usare il balsamo;
  • Applicare la crema sul viso (faciliterà il lavaggio delle macchie);
  • Preparare la miscela necessaria, applicarla immediatamente con un pennello speciale sui fili;
  • Inizia a distribuire la massa sulla parte posteriore della testa, perché su di essa dovrebbe essere un po 'più lungo per macchiare uniformemente;
  • Successivamente, ci spostiamo gradualmente verso le tempie, la fronte e la corona;
  • Il pennello dovrebbe spostarsi verso la punta dei fili dalle radici;
  • Pulisci la pelle intorno ai capelli e tutto il materiale in eccesso;
  • Coprire i capelli con un cappello o una busta di plastica.

ATTENZIONE! Mentre sei in posizione o allatti al seno, applica prima una piccola quantità di inchiostro sulla pelle e attendi qualche minuto. Con l'apparenza di arrossamenti, macchie o prurito usare questo strumento è severamente vietato.

Quanto da mantenere

Tutto dipende dal tipo di capelli, dallo spessore dei fili e dal colore. Più leggeri sono, più velocemente cambierà la tonalità. Se si desidera ottenere un colore ricco, è necessario mantenere la vernice più a lungo.

Per belle tonalità, c'è una certa volta la tinta per capelli sui capelli:

  • Blonde - 30 minuti;
  • Castagna pallida - non più di un'ora;
  • Ricco marrone castano - un'ora e mezza;
  • Rame o bronzo: un'ora e mezza;
  • Nero, con una sfumatura blu - circa 4 ore.

Come lavare

Per il lavaggio usare solo acqua calda normale. Il risciacquo dei capelli si verifica fino a quando l'acqua è completamente trasparente. Shampoo e balsami non possono essere applicati, perché possono alleggerire il tono dei ricci.

Nel caso in cui la vernice fosse sovraesposta e il colore si rivelasse molto scuro, puoi provare a insaponarti la testa con il sapone. In alcuni casi, il succo di limone aiuta.

Cura dei capelli dopo la tintura

Dopo che i resti della miscela sono stati lavati via, i fili possono essere trattati con un liquido acidificato. Si aggiunge aceto o succo di limone. Renderanno i fili più luminosi e brillanti. Cerca di asciugare i riccioli con un asciugacapelli il più raramente possibile in modo da non ferirli o asciugarli eccessivamente.

Sondaggio: come ti tingi i capelli?

Voti totali: 155. Totale membri: 155.

Caratteristiche di dipingere i capelli neri

Raggiungere il colore in questione è piuttosto semplice. Per fare questo, spalmare l'henné per 60 minuti, lavare e colorare i fili con basma. Più a lungo sarà sui capelli, il colore risulterà essere solo nero o otterrà una tinta blu (se il tempo della procedura raggiunge 4 ore).

Color cioccolato

Questo bel colore può essere ottenuto aggiungendo all'henné (non più di 25 g) caffè appena macinato per un totale di 1 cucchiaino. Puoi pre-bollire il caffè per 5 minuti, raffreddarlo e quindi aggiungere alla massa secca.

Pittura henna e basma capelli grigi

Dipingerà uniformemente su fili ordinari e grigi in diverse visite. Prima di tutto, distribuire l'henné, sciacquarlo e quindi trattare i fili con basma. Lasciare in base al risultato desiderato:

  • Fino a tre minuti - color sabbia;
  • Non più di cinque minuti: biondo chiaro;
  • Da 8 a 10 minuti - biondo scuro;
  • Circa 20-25 minuti - marrone con una tonalità leggera;
  • Mezz'ora - capelli castani naturali;
  • Quasi 40 minuti è marrone scuro;
  • 45 minuti è un bel color cioccolato;
  • Un'ora e più è nera.

In tal caso, se il colore non cambia dopo il tempo e le radici grigie inizieranno a crescere, è sufficiente tingerle solo e non toccare i capelli interi.

Suggerimenti per la colorazione domestica

Se decidi di tingere i capelli a casa, non dimenticare alcuni trucchi che ti aiuteranno a ottenere l'effetto desiderato:

  1. Applicare solo su fili bagnati. Se sono pre-essiccati in modo naturale o con un asciugacapelli, la vernice andrà male;
  2. Assicurarsi che il luogo dove si svolgerà l'intera procedura è stato chiuso con polietilene. Ciò è spiegato dal fatto che, una volta su qualsiasi superficie, sarà piuttosto difficile rimuovere lo strumento4
  3. Devi indossare i guanti e coprirti le spalle con un asciugamano non necessario prima di tingere;
  4. Applicare basma sui riccioli solo con un pennello speciale;
  5. Per evitare che la vernice scivoli tra i capelli, aggiungi un po 'di glicerina, decotto di semi di lino o olio normale. La presenza di componenti aggiuntivi non influenzerà in definitiva il colore;
  6. È meglio mescolare la basma e l'henné in un contenitore di vetro, plastica o porcellana in modo da non causare l'ossidazione con il metallo;
  7. Non lasciare la massa finita fino alla prossima volta, perché il colore non sarà come previsto;
  8. Quando acquisti un prodotto, studia la sua composizione. Deve essere naturale;
  9. Non acquistare vernice scaduta;
  10. L'aceto di sidro di mele, aggiunto al processo di risciacquo, contribuirà a rendere i capelli ancora più morbidi e brillanti.

Recensioni e recensioni

Le recensioni di Basma sono piuttosto diverse. Secondo molti, se usati correttamente, secondo tutte le istruzioni e le raccomandazioni, sarai sempre in grado di ottenere l'effetto desiderato.

Alcuni utenti affermano di non essere affatto soddisfatti del risultato, perché dopo aver lavato la vernice, i capelli si sono rivelati prima verdi, e poi durante il giorno ha cambiato l'ombra un paio di volte.

Basma iraniano artcolor

Ha un effetto rigenerante e rassodante. Fatto da un unico arbusto che cresce in Iran. Questo colorante è ricco di vitamine e oligoelementi che proteggono i capelli dagli effetti esterni meccanici e ambientali. Si consiglia di usarlo per le donne di età compresa tra 18 anni. Prima dell'uso, i fili vengono prima tinti con l'henné e quindi applicati alla basma. Perfetto per tutti i tipi di capelli.

Naturale indiano

È fatto secondo la ricetta classica. Contiene vitamine e oligoelementi che proteggono i ricci e non possono danneggiarli. La particolarità di questo strumento è che si mescola a secco con l'henné e si applica solo in questa forma su fili puliti. Per ottenere il massimo effetto della colorazione, lavare la miscela con acqua tiepida. Per salvare il risultato, non lavare la testa per i prossimi 2-3 giorni.

L'uso di basma per capelli di qualsiasi marchio è una grande soluzione per dare unicità al suo aspetto. I capelli sono saturi, di bel colore, diventano forti, lucenti. Segui la procedura seguendo le istruzioni e sarai completamente soddisfatto e non resterai deluso dal risultato.



Articolo Successivo
Ferri arricciacapelli per ricci grandi