Tinture per capelli con coloranti naturali - henné e basma: colori e benefici


Non importa come si sviluppa il mercato dei colori per capelli, i coloranti naturali non perdono ancora la loro rilevanza. Prima di tutto, l'henné e la basma sono tra questi coloranti. La colorazione dei capelli di hennè e basmo è stata praticata per secoli. Questo è un modo molto economico e abbastanza conveniente per cambiare l'immagine e allo stesso tempo ripristinare la lucentezza, la morbidezza, la setosità dei capelli, migliorare la struttura del capello, proteggerli dagli effetti dannosi dell'ambiente. E, soprattutto, questa procedura è facilmente eseguibile a casa e non richiede molto tempo.

Cos'è l'henné e la basma?

L'henné è una polvere colorante dalle foglie secche di Lawsonia, non spinato. Le foglie di questa pianta vengono raccolte quando fioriscono. Quindi vengono essiccati e macinati in polvere (in realtà si tratta di vernice). Più in alto le foglie crescono sui rami più alti, più forti sono le proprietà coloranti della polvere di henné.

Lawsonia nekolyuchaya - un piccolo arbusto (circa 2 metri di altezza). Cresce principalmente in climi caldi e secchi. Di notte, emette un aroma piuttosto specifico. Distribuito in Nord Africa (Sudan, Egitto), India e Medio Oriente (Pakistan).

L'henné oggi è delle seguenti varietà:

  • per luogo d'origine: indiano, egiziano, iraniano (il più preferito), sudanese, yemenita;
  • incolore (per maschere nutrienti, non per tingere, come gli elementi coloranti sono rimossi da esso);
  • bianco (per chiarimenti);
  • miscele di henné e basma in diverse proporzioni per diversi colori e sfumature di colore.

Basma è una polvere color grigio-verde dalle foglie secche di color indaco. Questa pianta cresce ai tropici. Come l'henné, la Basma è molto popolare e diffusa nei paesi dell'Est.

L'indigofera è un arbusto della famiglia dei legumi. La patria è considerata l'India, ma oggi viene coltivata in molti paesi per il colore blu. Le foglie contengono glicoside indican, che a sua volta è incolore, ma sotto l'azione degli acidi, e quindi dell'aria, si trasforma in indigotina (indaco in modo diverso blu). Due coloranti sono prodotti da indaco-sfere: blu indaco (una tintura di tessuto molto resistente) e basma (tinture per capelli).

Sia l'henné che la basma sono ricchi di vitamine, microelementi, eteri e tannini, così che oltre alla colorazione, puoi anche trattare i capelli e il cuoio capelluto.

Entrambe le polveri erano molto apprezzate ai vecchi tempi e paragonabili all'oro, e naturalmente solo le classi ricche avevano capelli tinti, pelle e unghie erano un indicatore di coerenza.

Positivi all'hennè

  1. L'effetto di raffreddamento e freschezza nei capelli.
  2. Buon antisettico per il cuoio capelluto.
  3. Come profilassi contro la forfora, malattie del cuoio capelluto.
  4. Come mezzo per la crescita dei capelli.
  5. Restituisce la bellezza precedente dei riccioli.
  6. Dipinge i capelli grigi e aggiorna il colore senza ridipingere completamente.
  7. Rafforza le radici e prolunga la vita del follicolo pilifero.
  8. Mezzi economici rispetto alla vernice industriale.
  9. Sufficientemente persistente.

Lati positivi della base

  1. Rafforza le radici e riduce la perdita.
  2. Rende i ricci lucenti e setosi.
  3. Come profilassi contro la forfora, malattie del cuoio capelluto.

Lati negativi dell'henné

  1. Effetto di asciugatura con uso frequente.
  2. Il colore potrebbe essere irregolare.
  3. Forte colorazione dei capelli sottili e danneggiati.
  4. È difficile sapere e prevedere quale colore si rivelerà.

Cosa devi sapere prima di usare l'henné o la basma come vernice:

  • quali tonalità si possono ottenere usando l'henné e la basma: biondo scuro, cioccolato, nero con sfumature rosse o senza, castagne;
  • solo henna: sfumature rosse e rame;
  • solo basma: tonalità blu o verdastre;
  • Il basma viene solitamente usato sia in combinazione con l'henné, sia su capelli già precedentemente colorati con l'henné: solo la basma non produce tinture;
  • L'henné e la normale tintura per capelli non sono compatibili - né in uso comune, né in sequenza (uno dopo l'altro), solo applicazioni separate e con una differenza nel tempo, altrimenti si possono ottenere sfumature di capelli inaspettate: verde, rosso vivo;
  • dopo aver usato l'henné o la basma, non puoi fare una permanente;
  • prima dell'uso, è meglio testare il colore (dipingere un piccolo filo sul retro della testa), in modo da non rimanere deluso dal risultato;
  • la colorazione con l'henné e la basma ha un effetto cumulativo, cioè, in ogni nuova colorazione il colore peggiora e peggiora per lavarsi e rimanere più a lungo sui capelli;
  • Non tutti gli henné e le basmati sono adatti proprio come la tinta per capelli: ci sono alcuni tipi di capelli che questi strumenti semplicemente non sono in grado di tingere;
  • non versare l'henné con acqua bollente - le sue proprietà coloranti si deteriorano, ma puoi basmu;
  • di solito la composizione viene mantenuta da 20 minuti (luce colorata), fino a 3-4 ore (saturazione, colorazione profonda);
  • L'henné sui capelli dura meglio e più a lungo di Basma;
  • per fissare il colore, il processo di colorazione della basma deve essere ripetuto più volte alla settimana, mantenendo la composizione sempre più piccola;
  • dopo la tintura, non usare shampoo e balsami del 3 ° giorno, in modo che il colore sia ben stabilito e parzialmente non si stacchi;
  • se dopo aver usato la basma i capelli sono diventati verdi un po '- va bene quando il processo di ossidazione supera l'ombra scompare;
  • se il colore è luminoso, non preoccuparti, dopo alcuni giorni si scurirà un po ';
  • comprare henné e basma in farmacie, negozi specializzati o ipermercati, ma non dove la polvere può essere esposta a temperature estreme - da questo può deteriorarsi;
  • scegliere polveri pure senza additivi, poiché sono spesso materiali sintetici e hanno un cattivo effetto sui ricci;
  • inoltre non acquistare l'hennè più economico (difficilmente sarà di alta qualità), e inoltre non dimenticare di controllare la data di scadenza.

Come qualsiasi rimedio applicato sulla pelle, l'henné e la basma possono causare allergie o intolleranza individuale. Assicurati di applicare la composizione all'interno del gomito e segui la reazione. Arrossamento, eruzione cutanea, prurito sono tutti segni di allergie e, di conseguenza, non si dovrebbero usare questi ingredienti.

Un po 'di coloritura e alcune sfumature

L'henné e la basma sono coloranti naturali e quindi non sono così pungenti come le tinture per capelli industriali. Di conseguenza, tali coloranti non possono essere dipinti con i capelli di qualsiasi colore. Prima di tutto, il risultato dipenderà dal colore dei tuoi capelli, poiché l'henné e la basma non penetrano nei capelli, ma sono sovrapposti sopra. C'è una miscela di colore dei capelli con pigmenti all'henné (arancione) e basma (blu). Per questo motivo, questi strumenti non possono essere tinti di biondo.

Come fa l'henné a colorare i capelli? Cosa succede quando l'henné viene applicato sui capelli.
Cosa succede all'interno dei capelli dopo che l'henné è stato rimosso dai capelli?

Cosa può influenzare il risultato della colorazione?

  • Tempo di colorazione: manteniamo la colorazione leggera (tonica), a lungo saturo.
  • Temperatura: a temperature più elevate, il processo di tintura è migliore.
  • Il colore iniziale dei tuoi capelli: più leggero è il ricciolo, più brillante è il colore, più scuro, più saturo sarà il tono.
  • La struttura dei capelli: ciocche grosse e spesse macchiate più a lungo e peggio e sottili - rapidamente e in modo uniforme.

Metodi di colorazione:

  1. Solo l'henné.
  2. In una fase, mescolando varie combinazioni di henné e basma.
  3. In due fasi: prima, l'henné viene applicato, tenuto premuto, lavato via, e poi lo stesso è fatto con Basma.

Di seguito è riportata una guida per tingere i capelli con l'henné e la basma separatamente e condividere l'henné e la basma nel nostro altro articolo.

Realizzare e applicare formulazioni corrette di henné o basma

Preparare la miscela colorante dall'henné in diversi modi:

  1. L'henné ha versato acqua calda in un rapporto di 1: 3
  2. L'henné viene versato con acqua acida (succo di limone o arancia, vino, acqua con aceto sciolto in esso, un decotto di erbe con limone o tisana al limone). Si ritiene che l'henné in ambiente acido dia meglio il colorante, la colorazione risulta essere più resistente, uniforme e satura.

Istruzioni passo passo per la tintura con l'henné:

  1. Per cominciare, prepara: diversi pacchetti di henné, una ciotola di porcellana o di vetro, un bastoncino di legno (cucchiai di metallo non possono essere), un pennello largo, un asciugamano, un pettine con un'estremità sottile, guanti di plastica, un batuffolo di cotone, una crema unta, una borsa o un film, fermagli o mollette.
  2. Se hai i capelli molto corti, è sufficiente un sacchetto di henné da 50 grammi. Per fili leggermente più lunghi (sul collo) - 100-150 gr. Acconciatura della spalla - 150-200 g. Capelli lunghi (sotto le scapole) - 200-300 gr.
  3. Versare la polvere nella ciotola e versare acqua calda (circa 80 ° C). Assicurati di mescolare la composizione costantemente, in modo da non formare grumi. La consistenza dovrebbe essere simile a quella della panna acida, ma non permettere uno stato troppo liquido, altrimenti la composizione scorrerà.
  4. Coprire la ciotola con avvolgere e asciugamano. Lasciare riposare per 30 minuti.
  5. Utilizzo di morsetti per dividere la testa in settori. I capelli devono essere puliti e asciutti (o leggermente umidi).
  6. Lubrificare le orecchie color crema, la fronte e lungo tutta la linea dei capelli, in modo da non colorare la pelle.
  7. Indossare guanti.
  8. Prendi un pennello e applica l'henné in successione sui tuoi capelli - stendilo bene.
  9. Pettina tutta la massa di capelli con l'henné.
  10. Avvolgi la testa in una borsa (pellicola) e indossa un cappello (asciugamano).
  11. Quanto da mantenere? Da 15 minuti a 2 ore a seconda del colore desiderato.
  12. Lavaggio: sciacquare abbondantemente con acqua corrente tiepida senza shampoo. Risciacquare tutto molto accuratamente in modo che la polvere non rimanga sui capelli!

Colorazione all'henné diluita con succo di limone e il risultato di tale colorazione

Quale henné scegliere, esperienza di tintura personale, consigli - video:

Il tutorial passo-passo sulla pittura di base è esattamente lo stesso. Solo il punto 10 può essere rimosso - Basma non richiede calore aggiuntivo per una migliore colorazione. Anche in fase di miscelazione è possibile aggiungere un po 'di olio, glicerina o brodo di semi di lino per rendere la massa più viscosa e non drenata dai capelli (soprattutto da quelli corti) - per le miscele di henné tale fluidità non è presente e quindi si mantiene meglio capelli, a differenza di basma.

Ma! Come accennato, la Basma stessa di solito non viene utilizzata - solo con qualche ingrediente aggiuntivo. Nella maggior parte dei casi, è l'henné, ma potrebbe esserci più caffè. Se lo si applica nella sua forma pura, il colore può diventare completamente imprevedibile, soprattutto su capelli chiari e molto biondi.

Dal momento che la base viene lavata via dai capelli più velocemente (e può assumere tinta viola, blu e verde) rispetto all'henné, in modo che il colore appaia uniforme e saturo, non dimenticare di colorare i capelli con basma in modo tempestivo.

Se all'improvviso non sei soddisfatto del colore e desideri lavarlo via, puoi offrire quanto segue:

riscaldare un po 'di olio vegetale. Lubrificare l'intera massa dei capelli. Tenere premuto per 10 minuti Prima di bagnare la testa, applicare shampoo o sapone - assorbirà i residui di olio. Ora lavati di nuovo i capelli con lo shampoo.

Colore scolorito, spargimento, ma assolutamente non completamente lavato via.

Conservazione di formulazioni di henné o basma

È meglio se si preparano formulazioni fresche ogni volta e non si prova sui capelli la probabilità che la miscela si sia già deteriorata o che abbia perso tutte le sue proprietà e che la colorazione non funzioni molto bene.

Una miscela di henné può essere conservata nel congelatore per circa sei mesi. Non mettere immediatamente la composizione nel congelatore, ma attendere fino a quando la vernice inizia a distinguersi dall'henné (la pelle delle mani si macchia se la composizione diventa). Puoi scongelare e congelare più volte la miscela congelata, ma cerca di non tenerla a lungo nell'aria e all'esterno del congelatore. Le miscele a base di succo di limone sono conservate meglio al freddo di quelle sull'acqua.

L'henné in polvere è anche meglio conservato in frigorifero in una busta ermetica o in un luogo buio, fresco (non bagnato).

Una miscela di basma è scarsamente conservata, poiché si ossida rapidamente e può dare risultati inaspettati, quindi è sempre meglio renderla fresca.

Basma, i benefici e i danni ai capelli. Istruzioni per la preparazione e la colorazione dei capelli con l'henné e la basma

Cos'è la Basma?

Basma è una tintura naturale nota all'umanità fin dall'antichità. La sua funzione principale è sempre stata quella di tingere i capelli, anche se a volte è stato usato per conferire il colore desiderato ai tessuti.

La sostanza in questione è una polvere con un colore grigio-verde. È prodotto da una pianta tropicale indigofer, le cui foglie secche vengono macinate per ottenere la consistenza desiderata.

Benefici e danni

Tra le proprietà positive di questo strumento ci sono:

  • È un prodotto eco-compatibile che non può danneggiare i capelli e il cuoio capelluto;
  • Può guarire le ferite;
  • Rimuove i processi infiammatori;
  • La composizione contiene vitamina C, cera, varie resine, tannini, sostanze minerali che hanno un effetto terapeutico sui fili danneggiati;
  • Resiste alla perdita, rafforzando i follicoli piliferi;
  • Previene la forfora;
  • Distrugge i batteri nocivi che causano gli agenti patogeni del cuoio capelluto;
  • Promuove la crescita di ricci sani e forti;
  • Aumenta il volume, creando una sensazione di capelli spessi, che è importante per coloro che sono naturalmente magri e non molto spessi;
  • Adatto per cuoio capelluto sensibile;
  • I riccioli diventano lucidi, acquisiscono un ricco colore scuro.

Quando pianifichi di tingere i capelli con Basma, devi prima conoscere il danno che può causare:

  1. È difficile da lavare e richiede un considerevole periodo di tempo;
  2. Quando la tintura si verifica per la prima volta o dopo l'uso di altre vernici, la base può apparire in colori imprevedibili;
  3. Non puoi fare una permanente per i capelli, perché puoi ottenere il colore verde alla fine sulla testa;
  4. Povera tinge i capelli grigi rendendoli visibili sullo sfondo generale;
  5. Con un uso frequente rende i fili secchi e fragili.

ATTENZIONE! Basma prima dell'uso combinato con l'henné. Questo ti proteggerà dall'ottenere una tinta verde e blu sui fili.

Di che colore è la base naturale?

Senza l'uso di additivi, il Basma naturale conferisce una tonalità blu o verde. Dipende dal colore naturale dei capelli. L'henné aiuterà a dare loro l'ombra necessaria. Viene aggiunto alla vernice analizzata in una certa quantità.

Combinazione di hennè e basma

Prestando attenzione a quale sfumatura vuoi ottenere sulla tua testa, devi osservare diverse proporzioni di queste due componenti:

  1. Sarà possibile ottenere un colore castano se mescoli la basma con l'henné in quantità uguali;
  2. Per fare in modo che i fili acquisiscano un tono nero con una sfumatura blu, combinare una porzione di henné e esattamente il doppio di basma;
  3. Se vuoi fare una sfumatura di bronzo, prepara un sacco di una certa quantità di basma e henné, la cui quantità dovrebbe essere due volte più grande.

IMPORTANTE! Rispettare le raccomandazioni degli esperti nella preparazione della vernice, nonché i metodi della sua applicazione, per ottenere un risultato del risultato desiderato.

Per non rovinare l'aspetto, dipingi un ricciolo con i mezzi in questione, valuta il risultato e pensa se vuoi vederti allo specchio.

Come preparare una soluzione e scegliere una tonalità

Per evitare sorprese sulla tua testa, prepara una miscela di basma e henné e applicala delicatamente su una piccola sezione delle ciocche. Tieni premuto per un certo tempo e arrossisci. Nel caso in cui non si conosca il risultato dopo aver applicato la vernice, ricordare che sarà difficile o quasi impossibile lavarlo via. Se il colore risultante ti si addice, continua la procedura di tintura.

La preparazione della soluzione è la seguente:

  1. Mescolare le vernici in una forma asciutta;
  2. Riscalda l'acqua a 90 gradi e gradualmente aggiungila alla polvere;
  3. Se vuoi dare ai tuoi capelli una tonalità interessante, aggiungi componenti aggiuntivi al posto dell'acqua;
  4. La massa finita dovrebbe assomigliare alla spessa panna acida;
  5. Aggiungere qualche goccia di olio essenziale in modo che i capelli non siano asciutti e la vernice sia più facile da stendere.

Alcuni componenti aiuteranno a diversificare il colore della basma e renderla più unica:

  • Il tè verde aiuterà a ottenere un colore marrone chiaro;
  • Un'infusione di cipolla darà ai fili un colore marrone;
  • Succo di sambuco renderà i capelli rosa o viola;
  • Un arco blu darà una sfumatura viola;
  • Il caffè appena macinato farà i fili di una cioccolata bruna.

Le proporzioni corrette per ottenere il colore giusto.

Sarà possibile ottenere la tonalità desiderata solo se si osserva la proporzione richiesta dei due componenti:

  1. Mescolare la stessa quantità di basma e henné e ottenere una tonalità castano chiaro o pallido;
  2. Un cucchiaio di henné e due cucchiai di basma daranno un ricco colore marrone o castano;
  3. Per dare ai fili una sfumatura di bronzo o di rame, unisci un cucchiaio di Basma e due cucchiai di henné;
  4. Il rapporto 1: 3 (henné e basma, rispettivamente) darà il nero con la tinta blu.

Colorazione per capelli all'hennè e basmati

La vernice naturale considerata è abbastanza specifica. Ecco perché è necessario sapere come eseguire correttamente la procedura per cambiare il colore dei capelli a casa.

Metodi di pittura

Ci sono due modi per colorare:

  1. Mescolando i componenti asciutti insieme;
  2. Applicando e lavando costantemente ciascuno di essi (usato più spesso per capelli grigi per ottenere una colorazione più uniforme).

Quante volte puoi dipingere

È possibile cambiare il colore dei fili per Basma non più di una volta al mese. Altrimenti, possono diventare sovraffaticati e perdere forza.

Istruzioni per la colorazione

Per evitare conseguenze indesiderate, è necessario eseguire la procedura di colorazione in conformità con le regole e le raccomandazioni di base. Considerali in dettaglio:

  • Prima devi lavare i capelli con lo shampoo normale, senza usare il balsamo;
  • Applicare la crema sul viso (faciliterà il lavaggio delle macchie);
  • Preparare la miscela necessaria, applicarla immediatamente con un pennello speciale sui fili;
  • Inizia a distribuire la massa sulla parte posteriore della testa, perché su di essa dovrebbe essere un po 'più lungo per macchiare uniformemente;
  • Successivamente, ci spostiamo gradualmente verso le tempie, la fronte e la corona;
  • Il pennello dovrebbe spostarsi verso la punta dei fili dalle radici;
  • Pulisci la pelle intorno ai capelli e tutto il materiale in eccesso;
  • Coprire i capelli con un cappello o una busta di plastica.

ATTENZIONE! Mentre sei in posizione o allatti al seno, applica prima una piccola quantità di inchiostro sulla pelle e attendi qualche minuto. Con l'apparenza di arrossamenti, macchie o prurito usare questo strumento è severamente vietato.

Quanto da mantenere

Tutto dipende dal tipo di capelli, dallo spessore dei fili e dal colore. Più leggeri sono, più velocemente cambierà la tonalità. Se si desidera ottenere un colore ricco, è necessario mantenere la vernice più a lungo.

Per belle tonalità, c'è una certa volta la tinta per capelli sui capelli:

  • Blonde - 30 minuti;
  • Castagna pallida - non più di un'ora;
  • Ricco marrone castano - un'ora e mezza;
  • Rame o bronzo: un'ora e mezza;
  • Nero, con una sfumatura blu - circa 4 ore.

Come lavare

Per il lavaggio usare solo acqua calda normale. Il risciacquo dei capelli si verifica fino a quando l'acqua è completamente trasparente. Shampoo e balsami non possono essere applicati, perché possono alleggerire il tono dei ricci.

Nel caso in cui la vernice fosse sovraesposta e il colore si rivelasse molto scuro, puoi provare a insaponarti la testa con il sapone. In alcuni casi, il succo di limone aiuta.

Cura dei capelli dopo la tintura

Dopo che i resti della miscela sono stati lavati via, i fili possono essere trattati con un liquido acidificato. Si aggiunge aceto o succo di limone. Renderanno i fili più luminosi e brillanti. Cerca di asciugare i riccioli con un asciugacapelli il più raramente possibile in modo da non ferirli o asciugarli eccessivamente.

Sondaggio: come ti tingi i capelli?

Voti totali: 155. Totale membri: 155.

Caratteristiche di dipingere i capelli neri

Raggiungere il colore in questione è piuttosto semplice. Per fare questo, spalmare l'henné per 60 minuti, lavare e colorare i fili con basma. Più a lungo sarà sui capelli, il colore risulterà essere solo nero o otterrà una tinta blu (se il tempo della procedura raggiunge 4 ore).

Color cioccolato

Questo bel colore può essere ottenuto aggiungendo all'henné (non più di 25 g) caffè appena macinato per un totale di 1 cucchiaino. Puoi pre-bollire il caffè per 5 minuti, raffreddarlo e quindi aggiungere alla massa secca.

Pittura henna e basma capelli grigi

Dipingerà uniformemente su fili ordinari e grigi in diverse visite. Prima di tutto, distribuire l'henné, sciacquarlo e quindi trattare i fili con basma. Lasciare in base al risultato desiderato:

  • Fino a tre minuti - color sabbia;
  • Non più di cinque minuti: biondo chiaro;
  • Da 8 a 10 minuti - biondo scuro;
  • Circa 20-25 minuti - marrone con una tonalità leggera;
  • Mezz'ora - capelli castani naturali;
  • Quasi 40 minuti è marrone scuro;
  • 45 minuti è un bel color cioccolato;
  • Un'ora e più è nera.

In tal caso, se il colore non cambia dopo il tempo e le radici grigie inizieranno a crescere, è sufficiente tingerle solo e non toccare i capelli interi.

Suggerimenti per la colorazione domestica

Se decidi di tingere i capelli a casa, non dimenticare alcuni trucchi che ti aiuteranno a ottenere l'effetto desiderato:

  1. Applicare solo su fili bagnati. Se sono pre-essiccati in modo naturale o con un asciugacapelli, la vernice andrà male;
  2. Assicurarsi che il luogo dove si svolgerà l'intera procedura è stato chiuso con polietilene. Ciò è spiegato dal fatto che, una volta su qualsiasi superficie, sarà piuttosto difficile rimuovere lo strumento4
  3. Devi indossare i guanti e coprirti le spalle con un asciugamano non necessario prima di tingere;
  4. Applicare basma sui riccioli solo con un pennello speciale;
  5. Per evitare che la vernice scivoli tra i capelli, aggiungi un po 'di glicerina, decotto di semi di lino o olio normale. La presenza di componenti aggiuntivi non influenzerà in definitiva il colore;
  6. È meglio mescolare la basma e l'henné in un contenitore di vetro, plastica o porcellana in modo da non causare l'ossidazione con il metallo;
  7. Non lasciare la massa finita fino alla prossima volta, perché il colore non sarà come previsto;
  8. Quando acquisti un prodotto, studia la sua composizione. Deve essere naturale;
  9. Non acquistare vernice scaduta;
  10. L'aceto di sidro di mele, aggiunto al processo di risciacquo, contribuirà a rendere i capelli ancora più morbidi e brillanti.

Recensioni e recensioni

Le recensioni di Basma sono piuttosto diverse. Secondo molti, se usati correttamente, secondo tutte le istruzioni e le raccomandazioni, sarai sempre in grado di ottenere l'effetto desiderato.

Alcuni utenti affermano di non essere affatto soddisfatti del risultato, perché dopo aver lavato la vernice, i capelli si sono rivelati prima verdi, e poi durante il giorno ha cambiato l'ombra un paio di volte.

Basma iraniano artcolor

Ha un effetto rigenerante e rassodante. Fatto da un unico arbusto che cresce in Iran. Questo colorante è ricco di vitamine e oligoelementi che proteggono i capelli dagli effetti esterni meccanici e ambientali. Si consiglia di usarlo per le donne di età compresa tra 18 anni. Prima dell'uso, i fili vengono prima tinti con l'henné e quindi applicati alla basma. Perfetto per tutti i tipi di capelli.

Naturale indiano

È fatto secondo la ricetta classica. Contiene vitamine e oligoelementi che proteggono i ricci e non possono danneggiarli. La particolarità di questo strumento è che si mescola a secco con l'henné e si applica solo in questa forma su fili puliti. Per ottenere il massimo effetto della colorazione, lavare la miscela con acqua tiepida. Per salvare il risultato, non lavare la testa per i prossimi 2-3 giorni.

L'uso di basma per capelli di qualsiasi marchio è una grande soluzione per dare unicità al suo aspetto. I capelli sono saturi, di bel colore, diventano forti, lucenti. Segui la procedura seguendo le istruzioni e sarai completamente soddisfatto e non resterai deluso dal risultato.

Colorazione naturale di hennè e basma

Qualsiasi donna, se lo si desidera, può facilmente cambiare il colore dei capelli. Ma anche le tinture per capelli industriali bezammiachnye non sono completamente innocue. Pertanto, con l'aumento della secchezza dei capelli, della forfora e di altre malattie del cuoio capelluto, è meglio usare la tintura per capelli all'hennè e basmo, che sono i più comuni coloranti naturali.

In precedenza, l'henné e la basma erano ampiamente usati in Medio Oriente, India e Nord America. Ma oggi queste coloranti naturali sono apprezzate anche dalle donne europee, poiché hanno un effetto positivo sui capelli. Inoltre, l'applicazione di basma e henné a casa non è difficile, le regole di cui ti diremo in dettaglio. Ma prima, guardiamo alla differenza tra henné e basma.

Qual è la differenza tra henné e basma?

L'henné è una tintura naturale ottenuta dalle foglie di Lawonium, essiccata e macinata in polvere. La polvere fresca delle foglie di Lawsonia è di colore verde-giallastro, e il vecchio è rosso. La colorazione dei capelli all'hennè comporta l'uso solo di polvere fresca. Contiene oli essenziali, tannini e molti altri elementi utili che hanno un effetto positivo sui capelli.

Basma è una tintura naturale che si ottiene dalle foglie di indaco, anche essiccando e macinandole in una polvere di colore grigio-verdastro. Anche da questa pianta prendi un'altra tintura - blu indaco brillante, che tinge il tessuto. Basma ha un effetto positivo sulla condizione dei capelli: migliora la loro struttura, accelera la crescita, combatte la forfora, rafforza l'apparato radicale, ecc.

Allo stesso tempo, l'henné può essere usato indipendentemente a casa per la tintura dei capelli, ma la basma senza l'henné non viene usata, poiché tinge puramente i capelli in una tinta verdastra-bluastra. Tuttavia, anche quando si utilizza l'henné nella sua forma pura, è impossibile ottenere un determinato colore. La tonalità rossastra sarà più intensa o più debole, a seconda del colore naturale dei capelli originale.

Come fare la vernice per la tintura domestica?

Per rilasciare la sostanza attiva del colorante rosso-giallo, è necessario miscelare la polvere con un liquido moderatamente acido. Ciò renderà il colore più saturo e sostenibile. Ad esempio, puoi mescolare l'henné o una miscela di henné e basma con succo di limone o arancia, vino o aceto, tè alle erbe subacido.

Non è consigliabile mescolare i coloranti naturali con lo yogurt e altri prodotti caseari, perché le proteine ​​che li compongono assorbono il colore e interferiscono con il rilascio della sostanza colorante dalla polvere. Vale anche la pena di avere che quando si aggiunge il caffè il colore diventerà più scuro, ma i capelli avranno un cattivo odore, che può causare uno spiacevole mal di testa. La polvere di un garofano rafforza anche il colore, ma abbastanza spesso causa irritazione.

Se non ti piace l'odore di henné o di basma, puoi aggiungere un cucchiaio di cardamomo o zenzero secco al composto, in modo che i capelli emanino un delizioso aroma. Se i capelli sono danneggiati o asciutti, puoi aggiungere 2 cucchiai. olio d'oliva Se vuoi ottenere un color arancio acceso, sciogli l'henné con acqua bollente.

La miscela è diluita solo in porcellana o vetro!

Quanta polvere è necessaria:

  • per capelli corti - 100 grammi;
  • per i capelli alla zona del collo - 200 grammi;
  • per capelli sulle spalle - 300 grammi;
  • per capelli fino a una vita - 500 grammi.

1 cucchiaio - 7 grammi di polvere, ½ tazza (240 grammi) - 50 grammi di polvere.

Le proporzioni di henné e basma sono selezionate in base all'intensità del colore desiderata.

  • un rapporto 1: 1 produrrà una tinta ricca di castagne;
  • una proporzione 1: 2 (basma: henné) colorerà la chioma in sfumature di bronzo;
  • un rapporto 1: 2 (henné: basma) tingerà i capelli di blu-nero.

Preparato secondo la miscela di ricette selezionata, è necessario coprire con pellicola trasparente e lasciare riposare per una notte a temperatura ambiente. Se il processo di rilascio della tintura deve essere accelerato, posizionare la miscela in un luogo caldo, ma non caldo. A una temperatura di 33-37 gradi, la vernice sarà pronta per l'uso dopo 2 ore. Tutti gli additivi nella miscela sono attaccati immediatamente prima della tintura.

Come tingere i capelli con l'henné o la basma?

Prima di iniziare a colorare con tinture naturali, per scoprire di che colore si tratterà, devi fare un test. Per fare questo, è necessario prendere una piccola ciocca di capelli vicino alla zona del collo, applicare una piccola pittura, avvolgere il ricciolo con pellicola e lasciare per 2-3 ore. Quindi il filo deve essere lavato, asciugato, attendere qualche giorno affinché il colore si assesti e valutare il risultato. Se non ti si addice, quindi sperimenta proporzioni e additivi.

Se il risultato del test è del tutto soddisfacente, puoi iniziare a colorare i capelli a casa:

  1. Coprire la zona del collo con un asciugamano di plastica o non necessario, indossare i guanti.
  2. I capelli devono essere pre-lavati.
  3. Lungo la crescita dei peli sulla fronte, collo, dietro le orecchie e le orecchie stesse dovrebbero essere coperti con qualsiasi crema per proteggere la pelle dalla pigmentazione.
  4. I capelli dovrebbero essere divisi in piccoli fili di 2-3 cm.
  5. La miscela viene applicata su capelli puliti, asciutti o bagnati, ma la tintura viene assorbita meglio in blocchi bagnati.
  6. Usando un pennello, applica la composizione dalla radice alla punta di ciascun ricciolo. Se dopo aver applicato la pittura su tutti i trefoli, la miscela rimane, quindi distribuirla su tutta la lunghezza.
  7. Metti un film o un cappello di plastica sulla testa e riscalda con un asciugamano sopra. Quando si dipinge solo Basma non è necessario essere coperti.
  8. Quindi devi aspettare un po 'di tempo. Per le tonalità chiare, dovrai attendere 30-40 minuti in calore o 50-60 minuti a temperatura ambiente. Le tonalità più scure richiedono dai 45 agli 80 minuti. Se i capelli sono lunghi, allora - 120 minuti. Se è stata utilizzata solo la basma, è necessario fare scorta con i tovaglioli, mentre scorre la basma.
  9. Dopo il tempo stabilito, è necessario lavare ogni ciocca con molta acqua, e poi tutti i capelli con l'uso di shampoo e balsamo per capelli.
  10. Quindi i capelli vengono asciugati, pettinati e messi nei capelli.
  11. L'acconciatura avrà una struttura familiare e un colore costante dopo il terzo shampoo.

Tieni presente! Quando tingi i capelli grigi, devi prima colorare solo con l'henné e poi con una miscela di henné e basma.

Cosa devi sapere quando usi le tinture naturali

L'henné e la basma sono tinture permanenti che non si sbiadiscono e non si lavano via i capelli. Allo stesso tempo, nel tempo, il colore diventa più scuro, e con ogni colorazione successiva i capelli avranno un colore più saturo. Dopo aver usato le tinture naturali, puoi applicare una vernice chimica, ma la tinta sarà leggermente più scura (con basma - più verde) e sarà lavata via più velocemente del solito.

Dipingere con basma di solito dura per diversi mesi, ma acquista gradualmente una tonalità rosso o blu-viola, quindi, per mantenere il colore desiderato e preservare la lucentezza dei capelli, è necessario colorare i capelli in modo tempestivo. Per rinfrescare la colorazione, diluire 1 bustina di henné o basma in 1 litro di acqua calda (le proporzioni possono essere modificate). Filtrare delicatamente la soluzione, raffreddarla e risciacquarla con i capelli.

Il danno dei coloranti naturali si manifesta con un uso molto frequente. A causa del contenuto di acidi e tannini nell'henné e nella basma, asciugano drammaticamente i ricci, li rendono senza vita e opachi, i peli possono iniziare a dividere e cadere. I capelli troppo saturi di questi coloranti diventano secchi, opachi e indisciplinati, difficili da pettinare, perdono elasticità, diventano più rigidi, è difficile per loro dare volume.

Vale anche la pena di sapere che Basma e henné non sono in grado di eguagliare completamente il colore dei capelli grigi con il resto della massa, specialmente con i primi coloranti. Contro il resto dei riccioli ciocche grigie sembrano molto più leggere delle altre, acquistando un'ombra di carota. Per il risultato desiderato, i capelli grigi dovranno essere dipinti più volte, in modo che il colore sia completamente trincerato e diventi uniforme.

Benefici per la tintura dei capelli all'hennè e basma

  1. L'henné e la basma trattano i capelli tingendo, non distruggendo il pigmento naturale esistente, ma semplicemente avvolgendo i capelli, livellandoli e dando volume, oltre a creare un sottile strato protettivo.
  2. I coloranti naturali rendono i capelli più elastici, densi e più spessi e morbidi.
  3. Basma e henné aiutano a curare doppie punte, ottusità e capelli fragili, forfora e seborrea, eccessiva secchezza o riccioli grassi.
  4. Una miscela di coloranti naturali regola le ghiandole sebacee, normalizza il metabolismo dell'acqua, stimola la circolazione sanguigna, rafforza le radici dei capelli, favorisce la crescita dei bastoncelli, nutre il cuoio capelluto.
  5. L'henné è ipoallergenico: è adatto alle donne in gravidanza, non ha controindicazioni, anche se usato per bambini e adulti con pelle sensibile.
  6. Basma ha un'azione antinfiammatoria, cicatrizzante, astringente, fornisce un effetto terapeutico su capelli e cuoio capelluto.
  7. Queste vernici possono anche tingere ciglia e sopracciglia senza danneggiare gli occhi.

Pertanto, la colorazione naturale dei capelli con l'henné e la basma a casa è sensibilmente migliore rispetto all'uso di coloranti chimici.

Come mescolare henné e basma per ottenere il colore giusto, lo schema delle proporzioni

Mehendi, danza del ventre, dolci orientali, serie di amori turchi - la popolarità di tutto questo è dovuta all'interesse dei nostri compatrioti nella vita e nella cultura orientale. Esattamente lo stesso risultato naturale della curiosità era l'uso di coloranti naturali di henné e di basmati per tingere i capelli. I residenti di India, Iran, Sudan e altri paesi hanno a lungo utilizzato materie prime vegetali per diventare più attraenti, per rendere più luminoso il colore naturale dei riccioli, e gli stessi fili sono più sani. Per imparare a tingere i capelli con l'henné e la basma a casa, scegliere le giuste proporzioni e mescolare entrambi i componenti, è sufficiente leggere questo articolo con foto, suggerimenti e istruzioni dettagliate.

Quali sono i vantaggi

Entrambe le vernici hanno una composizione completamente naturale, perché sono fatte da piante. Per ottenere l'henné, le foglie inferiori della macchia Lawsonia non sono frondose, e per Basma - le foglie degli indigenti della famiglia dei legumi sono sfilacciate. Nel primo caso, la polvere ha un colore verde e nel secondo un colore grigio-verde.

Attenzione! Il vantaggio principale di entrambi i mezzi non è solo il risparmio, ma anche l'effetto terapeutico sui capelli: rinforzi, arricciamenti nutrienti, regolazione del lavoro delle ghiandole sebacee.

L'hennè in colori puri si tinge di colore rosso. Ce ne sono altre varietà, con le quali è possibile ottenere tonalità dorate e rosse, alcune tonalità di marrone.

Se si usa solo la basma per colorare, i capelli diventano blu-verdi. Pertanto, la polvere delle foglie di indigofer non viene quasi utilizzata come colorante indipendente e nella maggior parte dei casi viene mescolata con l'henné. Un tale tandem avvantaggia entrambi i componenti: la combinazione neutralizza i pigmenti brillanti e crea sfumature belle e naturali sui capelli. Che cosa esattamente - dipende dal rapporto tra gli strumenti di colorazione.

Pro e contro

Vantaggi dei coloranti naturali:

  • indubbi benefici per i capelli. Con il loro aiuto, puoi risolvere molti problemi: perdita, crescita lenta, forfora, eccesso di grasso nella testa;
  • migliorare la condizione generale dei capelli, che diventa lucida, più spessa, bella;
  • ricevere varie sfumature senza influenza chimica da parte di un permanente;
  • pittura efficace di capelli grigi quando si combinano entrambi i componenti (l'henné stesso, a differenza di Basma, non regge bene con l'argento nei capelli);
  • possibilità di combinazione con altri ingredienti naturali, permettendo di diversificare la tavolozza originale (questo include succhi di piante, decotti di erbe, spezie, tè, caffè);
  • basso costo dei coloranti;
  • facilità d'uso a casa;
  • ipoallergenico.

Se hai intenzione di fare colorazione all'henné e alla basma, considera anche gli svantaggi:

  • Con l'uso frequente, l'effetto terapeutico diventa difficilmente apprezzabile, perché le polveri naturali possono essere dannose: i capelli si asciugano eccessivamente;
  • per ridipingere, devi lavorare sodo. L'henné e la basma sono "non amichevoli" con composti chimici;
  • dopo la procedura è difficile liberare i riccioli dei residui di tintura costituiti da particelle di erba. Ci vuole molto tempo e pazientemente lavare i capelli;
  • qualche volta i capelli emanano un odore particolare;
  • raccogliere la tonalità desiderata dalla prima volta è abbastanza difficile. Spesso devi sperimentare proporzioni e composizione per ottenere ciò di cui hai bisogno.

Consiglio. Al momento dell'acquisto, verificare se la durata di conservazione delle materie prime naturali non è scaduta. La sua qualità determina direttamente il risultato della pittura.

Controindicazioni

Se i fili sono secchi, fragili o il cuoio capelluto è troppo secco, è meglio posticipare l'imballaggio con le polveri fino a tempi migliori. Un'alternativa può essere una combinazione di questi quando si colorano con kefir, panna acida, olii. Si sconsiglia di eseguire la procedura durante la gravidanza e l'allattamento: lo sfondo ormonale modificato influirà negativamente sul modo in cui la vernice cadrà.

Bisogna fare attenzione a usare ingredienti naturali su riccioli chiari, perché si possono ottenere brutte sfumature verde-giallastre.

Tinture indesiderabili per capelli con l'henné e il basmo dopo una recente permanente o l'uso di una composizione permanente semi-permanente. Nel primo caso, attendere il raddrizzamento rapido dei riccioli, nel secondo - per ottenere uno schema di colori non uniforme.

Allo stesso modo, non si dovrebbe applicare la vernice senza ammoniaca o senza ammoniaca da produttori rispettabili sui capelli colorati, se prima si utilizzavano polveri vegetali. Molto probabilmente, il nuovo colore ti deluderà, se mai apparirà sui capelli.

È importante! In alcuni casi, anche le polveri di origine vegetale possono causare una reazione allergica: prurito, arrossamento, gonfiore. Metti alla prova i coloranti sulla pelle del polso o sull'incavo del gomito.

Sfumature e proporzioni

Immediatamente si dovrebbe notare che le informazioni sul numero di farmaci sono di natura consultiva. Potrebbe essere necessario regolare le proporzioni in una direzione o nell'altra. Molto dipende dalla struttura, dalle condizioni, dal colore dei capelli. Scopri come il colore combinato soddisfa le tue aspettative, può essere sperimentato solo da. Con ogni nuova colorazione, il tono apparirà più forte e diventerà più ricco.

Se mescoli l'henné con la basma in quantità uguali, otterrai un colore castano di intensità variabile (sulle bionde - più leggere, sui capelli castani - con riflessi di rame). Tieni la miscela in testa per 1-2 ore. Per altre combinazioni, utilizzare i seguenti rapporti:

  • Blonde è il risultato della miscelazione di 3 parti di henné e una parte di basma. Il colore apparirà entro mezz'ora. La tonalità originale dei capelli dovrebbe essere leggera.
  • Red. Una combinazione morbida di combinazioni di colori brillanti si ottiene combinando henné e basma in un rapporto 2: 1. La ricetta è adatta per le bionde e richiede che la pasta duri per non più di 10-15 minuti.
  • Bronzo. Il rapporto tra i colori è lo stesso, 2 a 1, ma applica la miscela su riccioli scuri e non lavarla per 30 minuti. Le proporzioni possono cambiare: 1,5 parti di henné più basma nella stessa quantità (1 parte).
  • Cioccolato, marrone Questo colore dà una combinazione di 1 lobo di polvere della loro Lawsonia e 2 lobi - mezzi di indigofer. La composizione viene lasciata sui capelli per 15-50 minuti.
  • Il colore nero si ottiene utilizzando la stessa proporzione, 1: 2 e aumentando il tempo di esposizione a 1,5-2 ore.

È possibile applicare mezzi non solo nella forma di una mescolanza omogenea, ma anche a sua volta. In questo caso, la durata della colorazione dipende dal colore che devi ottenere alla fine:

  • se biondo, prima applica l'henné per 60 minuti, poi il basmu per 20 minuti;
  • Vuoi cioccolato ricco - lascia il tempo per il primo componente lo stesso, per il secondo - aumenta a 40-50 minuti;
  • per ottenere il nero, per l'henné, prendere 40 minuti, per basma - 2 ore.

Tieni presente che la quantità di polvere necessaria per la tintura dipende dalla lunghezza, dallo spessore dei capelli e dal rapporto che preferisci. Per fili corti e medi, possono essere necessari da 100 a 300 grammi di sostanza secca, per quelli lunghi - 300-500 grammi.

Regole e caratteristiche, Suggerimenti per l'applicazione

  1. Per diluire la base, è necessaria acqua. Questa tinta, a differenza dell'henné, non ha paura dell'acqua bollente e delle alte temperature.
  2. È meglio diluire la polvere da Lawson con kefir (se i capelli sono normali o secchi) o succo di limone, acqua con aceto (se i fili sono grassa). L'ambiente acido contribuisce a un colore brillante e ricco.
  3. Collegare le soluzioni pronte all'uso prima dell'uso, ma assicurarsi che non siano troppo calde.
  4. Non usare per la preparazione e l'applicazione della composizione di prodotti metallici.
  5. Dopo la colorazione, la composizione si lava più facilmente se, nella fase di preparazione, vengono introdotti 1-2 tuorli d'uovo.
  6. L'olio cosmetico, il decotto di semi di lino o la glicerina farmaceutica aggiunti alla soluzione non consentono capelli secchi.
  7. Troppa basma in relazione all'henné può dare ai ricci un colore verde.
  8. La vernice dovrebbe avere una consistenza media. Troppa miscela liquida scorrerà sul viso, sui vestiti, causando disagio. Molto spesso si indurirà più rapidamente di quanto i capelli avranno una nuova tonalità.
  9. La temperatura della composizione dovrebbe essere moderatamente calda. La tintura fredda è più lenta e la tintura calda può causare ustioni.
  10. Quando si macchia a casa, specialmente i lunghi riccioli, è conveniente usarlo per riscaldare il bagno d'acqua della droga.
  11. I capelli devono essere puliti, asciutti o leggermente umidi. È stato dimostrato che il pigmento penetra meglio nella struttura dei fili bagnati.
  12. Se usi una miscela di ingredienti vegetali, assicurati di avvolgere la testa con polietilene, poi con un asciugamano.
  13. Quando si applica una vernice separata è possibile scaldare i capelli solo durante l'applicazione dell'henné. Senza questo, il colore sarà molto luminoso. Basma non richiede tali misure.
  14. Per aumentare la circolazione sanguigna e migliorare gli effetti degli agenti coloranti, distribuendoli lungo i capelli, bere il tè con lo zenzero, il limone o una piccola bevanda alcolica leggera.
  15. Non usare shampoo e balsamo, lavare via l'henné e la basma. Questa regola è valida per i primi tre giorni dopo la procedura.
  16. Per fissare il colore, sciacquare la testa con aceto o brodo di rosa canina (un cucchiaio di qualsiasi ingrediente per litro di acqua fresca).
  17. Se la tonalità risultante sembra troppo luminosa, utilizzare l'olio d'oliva. Basta distribuirlo tra i capelli prima di un altro lavaggio di capelli.
  18. Un colore eccessivamente scuro può essere alleggerito lavando i ricci con acqua e aceto o succo di limone.

Consiglio. Aggiornare il colore, renderlo più vivo risciacquo con l'henné e basma aiuterà. Prendere 25 grammi di entrambi i prodotti, sciogliere in 1,5 litri di acqua bollente. Filtrare, raffreddare e applicare come previsto. Puoi assumere la stessa quantità d'acqua 50 grammi di un henné.

Tecniche pittoriche

Ci sono due modi per colorare i capelli con l'henné e la basma: separati e simultanei. Secondo le recensioni, entrambi danno approssimativamente lo stesso risultato. Tuttavia, nel caso dell'applicazione sequenziale di coloranti, è possibile controllare quale colore viene ottenuto e regolarlo direttamente durante la procedura.

Per entrambi i metodi è necessario preparare:

  • 2 serbatoi per soluzioni di miscelazione;
  • lo stesso numero di pennelli o spugne (a seconda del metodo scelto);
  • 2 cucchiai o bacchette per mescolare il composto;
  • pettine a pettine;
  • fermagli per capelli o forcine;
  • vaselina o crema grassa;
  • borsa in polietilene, cuffia per doccia o pellicola trasparente;
  • un asciugamano che non si preoccupa di sporcare;
  • guanti;
  • vestaglia impermeabile / vecchia vestaglia o t-shirt.

Come dipingere con henné e basma con il metodo simultaneo:

  1. Sciogliere le polveri in diversi contenitori, quindi miscelare.
  2. Portare la composizione a una temperatura di 40 ° C e lasciarla in una ciotola di acqua calda in modo che non si raffreddi.
  3. Lubrificare l'attaccatura dei capelli con una crema untuosa (vaselina).
  4. Indossare guanti, un accappatoio o una maglietta.
  5. Dividere i capelli in 4 zone: occipitale, corona e due temporali. Fissare ciascuno con mollette.
  6. La colorazione inizia dal collo. Dividi questa parte dei ricci in fili separati.
  7. Applicare un po 'di calore a ciascuno di essi in successione. Spostati dalla zona radice ai suggerimenti.
  8. Quindi, tratta allo stesso modo le zone temporali e la corona.
  9. Metti i capelli in una crocchia, indossa una cuffia (pacchetto) o avvolgi un film intorno alla testa.
  10. Quindi avvolgere i capelli con un asciugamano.
  11. Dopo aver atteso il momento giusto, sciacquare la miscela con abbondante acqua calda.

Consiglio. Se la polvere rimanente viene rimossa male, applica un po 'di balsamo sui capelli tinti, perché non puoi usare lo shampoo.

La colorazione in un modo separato è quasi la stessa:

  1. Prepara prima l'henné: viene sempre applicato per primo.
  2. Proteggi i vestiti con un accappatoio, le mani con i guanti e la pelle sulla fronte, sulle tempie e sulla nuca con crema o vaselina.
  3. Forma dalla testa dei capelli 4 zone, pizzico con clip.
  4. Trattare i riccioli allo stesso modo di quando si tinge in modo simultaneo.
  5. Quando è trascorso il tempo necessario, sciacquare con acqua. Puoi usare un balsamo.
  6. Quindi dissolvere la basma, distribuirla ai fili.
  7. Non avvolgere la testa.
  8. Dopo un tempo stabilito, lavare la tintura.

Modo separato praticato più spesso per diventare nero.

Colorazione dei capelli grigi

L'hennè viene usato raramente come colorante indipendente per capelli grigi, solo se c'è poco "argento" sui fili. Altrimenti, risulta molto luminoso il colore arancione. La combinazione con Basma consente di ammorbidire un po ', di attutire l'ombra urlante, per renderla più naturale.

I riccioli grigi sono scarsamente sottoposti a colorazione, pertanto richiede alcune procedure o un'esposizione a lungo termine della composizione (fino a 5-6 ore). I capelli morbidi assorbiranno il pigmento più velocemente, più duramente - più lentamente.

Un punto importante! Per dipingere i capelli grigi, è meglio agire in più fasi, causando la miscela in un modo separato. La saturazione della tonalità dipende dal tempo di esposizione di ciascun componente.

Ci sono tali raccomandazioni:

  • Per ottenere un biondo, anche molto leggero, l'henné dovrebbe interessare i capelli per 2-5 minuti. Quindi i capelli vengono versati con Basma e subito lavati con acqua;
  • per un biondo più scuro, applicare una miscela di polvere di Lawsonia per 8-10 minuti, un prodotto da indigofera per 4-5 minuti;
  • marrone chiaro o marrone scuro è il risultato di esposizione all'henné per 10-40 minuti, basma - 5-30 minuti. Più è lungo, più il tono è saturo. È necessario aumentare proporzionalmente il tempo per entrambi i coloranti;
  • Per ottenere un colore castano, applicare entrambi i farmaci per 20-25 o 40-45 minuti ciascuno (rispettivamente per una versione più chiara o più scura);
  • è possibile tingerlo di nero se si posiziona prima l'henné e poi si baserà per 1-1,5 ore.

Le materie prime naturali di origine vegetale permettono di ottenere un nuovo colore e allo stesso tempo trattare i capelli. Basta non farti coinvolgere da ingredienti naturali. È sufficiente aggiornare il colore ogni 2-3 mesi e colorare le radici per il resto del tempo.

Sperimentando con le proporzioni di henné e basma, puoi scegliere la tonalità di maggior successo per i tuoi capelli.

È difficile ottenere l'intensità desiderata con i coloranti naturali. I professionisti raccomandano l'uso di strumenti collaudati:

Qualsiasi cambiamento di colore dei capelli è uno stress per una testa di capelli. Non dimenticare il restauro dei capelli dopo la tintura, i nostri consigli ti aiuteranno in questo.



Articolo Successivo
Consigli pratici: come torcere correttamente i capelli sui bigodini in modo che rimangano a lungo e siano belli?