Basma, i benefici e i danni ai capelli. Istruzioni per la preparazione e la colorazione dei capelli con l'henné e la basma


Mehendi, danza del ventre, dolci orientali, serie di amori turchi - la popolarità di tutto questo è dovuta all'interesse dei nostri compatrioti nella vita e nella cultura orientale. Esattamente lo stesso risultato naturale della curiosità era l'uso di coloranti naturali di henné e di basmati per tingere i capelli. I residenti di India, Iran, Sudan e altri paesi hanno a lungo utilizzato materie prime vegetali per diventare più attraenti, per rendere più luminoso il colore naturale dei riccioli, e gli stessi fili sono più sani. Per imparare a tingere i capelli con l'henné e la basma a casa, scegliere le giuste proporzioni e mescolare entrambi i componenti, è sufficiente leggere questo articolo con foto, suggerimenti e istruzioni dettagliate.

Quali sono i vantaggi

Entrambe le vernici hanno una composizione completamente naturale, perché sono fatte da piante. Per ottenere l'henné, le foglie inferiori della macchia Lawsonia non sono frondose, e per Basma - le foglie degli indigenti della famiglia dei legumi sono sfilacciate. Nel primo caso, la polvere ha un colore verde e nel secondo un colore grigio-verde.

Attenzione! Il vantaggio principale di entrambi i mezzi non è solo il risparmio, ma anche l'effetto terapeutico sui capelli: rinforzi, arricciamenti nutrienti, regolazione del lavoro delle ghiandole sebacee.

L'hennè in colori puri si tinge di colore rosso. Ce ne sono altre varietà, con le quali è possibile ottenere tonalità dorate e rosse, alcune tonalità di marrone.

Se si usa solo la basma per colorare, i capelli diventano blu-verdi. Pertanto, la polvere delle foglie di indigofer non viene quasi utilizzata come colorante indipendente e nella maggior parte dei casi viene mescolata con l'henné. Un tale tandem avvantaggia entrambi i componenti: la combinazione neutralizza i pigmenti brillanti e crea sfumature belle e naturali sui capelli. Che cosa esattamente - dipende dal rapporto tra gli strumenti di colorazione.

Pro e contro

Vantaggi dei coloranti naturali:

  • indubbi benefici per i capelli. Con il loro aiuto, puoi risolvere molti problemi: perdita, crescita lenta, forfora, eccesso di grasso nella testa;
  • migliorare la condizione generale dei capelli, che diventa lucida, più spessa, bella;
  • ricevere varie sfumature senza influenza chimica da parte di un permanente;
  • pittura efficace di capelli grigi quando si combinano entrambi i componenti (l'henné stesso, a differenza di Basma, non regge bene con l'argento nei capelli);
  • possibilità di combinazione con altri ingredienti naturali, permettendo di diversificare la tavolozza originale (questo include succhi di piante, decotti di erbe, spezie, tè, caffè);
  • basso costo dei coloranti;
  • facilità d'uso a casa;
  • ipoallergenico.

Se hai intenzione di fare colorazione all'henné e alla basma, considera anche gli svantaggi:

  • Con l'uso frequente, l'effetto terapeutico diventa difficilmente apprezzabile, perché le polveri naturali possono essere dannose: i capelli si asciugano eccessivamente;
  • per ridipingere, devi lavorare sodo. L'henné e la basma sono "non amichevoli" con composti chimici;
  • dopo la procedura è difficile liberare i riccioli dei residui di tintura costituiti da particelle di erba. Ci vuole molto tempo e pazientemente lavare i capelli;
  • qualche volta i capelli emanano un odore particolare;
  • raccogliere la tonalità desiderata dalla prima volta è abbastanza difficile. Spesso devi sperimentare proporzioni e composizione per ottenere ciò di cui hai bisogno.

Consiglio. Al momento dell'acquisto, verificare se la durata di conservazione delle materie prime naturali non è scaduta. La sua qualità determina direttamente il risultato della pittura.

Controindicazioni

Se i fili sono secchi, fragili o il cuoio capelluto è troppo secco, è meglio posticipare l'imballaggio con le polveri fino a tempi migliori. Un'alternativa può essere una combinazione di questi quando si colorano con kefir, panna acida, olii. Si sconsiglia di eseguire la procedura durante la gravidanza e l'allattamento: lo sfondo ormonale modificato influirà negativamente sul modo in cui la vernice cadrà.

Bisogna fare attenzione a usare ingredienti naturali su riccioli chiari, perché si possono ottenere brutte sfumature verde-giallastre.

Tinture indesiderabili per capelli con l'henné e il basmo dopo una recente permanente o l'uso di una composizione permanente semi-permanente. Nel primo caso, attendere il raddrizzamento rapido dei riccioli, nel secondo - per ottenere uno schema di colori non uniforme.

Allo stesso modo, non si dovrebbe applicare la vernice senza ammoniaca o senza ammoniaca da produttori rispettabili sui capelli colorati, se prima si utilizzavano polveri vegetali. Molto probabilmente, il nuovo colore ti deluderà, se mai apparirà sui capelli.

È importante! In alcuni casi, anche le polveri di origine vegetale possono causare una reazione allergica: prurito, arrossamento, gonfiore. Metti alla prova i coloranti sulla pelle del polso o sull'incavo del gomito.

Sfumature e proporzioni

Immediatamente si dovrebbe notare che le informazioni sul numero di farmaci sono di natura consultiva. Potrebbe essere necessario regolare le proporzioni in una direzione o nell'altra. Molto dipende dalla struttura, dalle condizioni, dal colore dei capelli. Scopri come il colore combinato soddisfa le tue aspettative, può essere sperimentato solo da. Con ogni nuova colorazione, il tono apparirà più forte e diventerà più ricco.

Se mescoli l'henné con la basma in quantità uguali, otterrai un colore castano di intensità variabile (sulle bionde - più leggere, sui capelli castani - con riflessi di rame). Tieni la miscela in testa per 1-2 ore. Per altre combinazioni, utilizzare i seguenti rapporti:

  • Blonde è il risultato della miscelazione di 3 parti di henné e una parte di basma. Il colore apparirà entro mezz'ora. La tonalità originale dei capelli dovrebbe essere leggera.
  • Red. Una combinazione morbida di combinazioni di colori brillanti si ottiene combinando henné e basma in un rapporto 2: 1. La ricetta è adatta per le bionde e richiede che la pasta duri per non più di 10-15 minuti.
  • Bronzo. Il rapporto tra i colori è lo stesso, 2 a 1, ma applica la miscela su riccioli scuri e non lavarla per 30 minuti. Le proporzioni possono cambiare: 1,5 parti di henné più basma nella stessa quantità (1 parte).
  • Cioccolato, marrone Questo colore dà una combinazione di 1 lobo di polvere della loro Lawsonia e 2 lobi - mezzi di indigofer. La composizione viene lasciata sui capelli per 15-50 minuti.
  • Il colore nero si ottiene utilizzando la stessa proporzione, 1: 2 e aumentando il tempo di esposizione a 1,5-2 ore.

È possibile applicare mezzi non solo nella forma di una mescolanza omogenea, ma anche a sua volta. In questo caso, la durata della colorazione dipende dal colore che devi ottenere alla fine:

  • se biondo, prima applica l'henné per 60 minuti, poi il basmu per 20 minuti;
  • Vuoi cioccolato ricco - lascia il tempo per il primo componente lo stesso, per il secondo - aumenta a 40-50 minuti;
  • per ottenere il nero, per l'henné, prendere 40 minuti, per basma - 2 ore.

Tieni presente che la quantità di polvere necessaria per la tintura dipende dalla lunghezza, dallo spessore dei capelli e dal rapporto che preferisci. Per fili corti e medi, possono essere necessari da 100 a 300 grammi di sostanza secca, per quelli lunghi - 300-500 grammi.

Regole e caratteristiche, Suggerimenti per l'applicazione

  1. Per diluire la base, è necessaria acqua. Questa tinta, a differenza dell'henné, non ha paura dell'acqua bollente e delle alte temperature.
  2. È meglio diluire la polvere da Lawson con kefir (se i capelli sono normali o secchi) o succo di limone, acqua con aceto (se i fili sono grassa). L'ambiente acido contribuisce a un colore brillante e ricco.
  3. Collegare le soluzioni pronte all'uso prima dell'uso, ma assicurarsi che non siano troppo calde.
  4. Non usare per la preparazione e l'applicazione della composizione di prodotti metallici.
  5. Dopo la colorazione, la composizione si lava più facilmente se, nella fase di preparazione, vengono introdotti 1-2 tuorli d'uovo.
  6. L'olio cosmetico, il decotto di semi di lino o la glicerina farmaceutica aggiunti alla soluzione non consentono capelli secchi.
  7. Troppa basma in relazione all'henné può dare ai ricci un colore verde.
  8. La vernice dovrebbe avere una consistenza media. Troppa miscela liquida scorrerà sul viso, sui vestiti, causando disagio. Molto spesso si indurirà più rapidamente di quanto i capelli avranno una nuova tonalità.
  9. La temperatura della composizione dovrebbe essere moderatamente calda. La tintura fredda è più lenta e la tintura calda può causare ustioni.
  10. Quando si macchia a casa, specialmente i lunghi riccioli, è conveniente usarlo per riscaldare il bagno d'acqua della droga.
  11. I capelli devono essere puliti, asciutti o leggermente umidi. È stato dimostrato che il pigmento penetra meglio nella struttura dei fili bagnati.
  12. Se usi una miscela di ingredienti vegetali, assicurati di avvolgere la testa con polietilene, poi con un asciugamano.
  13. Quando si applica una vernice separata è possibile scaldare i capelli solo durante l'applicazione dell'henné. Senza questo, il colore sarà molto luminoso. Basma non richiede tali misure.
  14. Per aumentare la circolazione sanguigna e migliorare gli effetti degli agenti coloranti, distribuendoli lungo i capelli, bere il tè con lo zenzero, il limone o una piccola bevanda alcolica leggera.
  15. Non usare shampoo e balsamo, lavare via l'henné e la basma. Questa regola è valida per i primi tre giorni dopo la procedura.
  16. Per fissare il colore, sciacquare la testa con aceto o brodo di rosa canina (un cucchiaio di qualsiasi ingrediente per litro di acqua fresca).
  17. Se la tonalità risultante sembra troppo luminosa, utilizzare l'olio d'oliva. Basta distribuirlo tra i capelli prima di un altro lavaggio di capelli.
  18. Un colore eccessivamente scuro può essere alleggerito lavando i ricci con acqua e aceto o succo di limone.

Consiglio. Aggiornare il colore, renderlo più vivo risciacquo con l'henné e basma aiuterà. Prendere 25 grammi di entrambi i prodotti, sciogliere in 1,5 litri di acqua bollente. Filtrare, raffreddare e applicare come previsto. Puoi assumere la stessa quantità d'acqua 50 grammi di un henné.

Tecniche pittoriche

Ci sono due modi per colorare i capelli con l'henné e la basma: separati e simultanei. Secondo le recensioni, entrambi danno approssimativamente lo stesso risultato. Tuttavia, nel caso dell'applicazione sequenziale di coloranti, è possibile controllare quale colore viene ottenuto e regolarlo direttamente durante la procedura.

Per entrambi i metodi è necessario preparare:

  • 2 serbatoi per soluzioni di miscelazione;
  • lo stesso numero di pennelli o spugne (a seconda del metodo scelto);
  • 2 cucchiai o bacchette per mescolare il composto;
  • pettine a pettine;
  • fermagli per capelli o forcine;
  • vaselina o crema grassa;
  • borsa in polietilene, cuffia per doccia o pellicola trasparente;
  • un asciugamano che non si preoccupa di sporcare;
  • guanti;
  • vestaglia impermeabile / vecchia vestaglia o t-shirt.

Come dipingere con henné e basma con il metodo simultaneo:

  1. Sciogliere le polveri in diversi contenitori, quindi miscelare.
  2. Portare la composizione a una temperatura di 40 ° C e lasciarla in una ciotola di acqua calda in modo che non si raffreddi.
  3. Lubrificare l'attaccatura dei capelli con una crema untuosa (vaselina).
  4. Indossare guanti, un accappatoio o una maglietta.
  5. Dividere i capelli in 4 zone: occipitale, corona e due temporali. Fissare ciascuno con mollette.
  6. La colorazione inizia dal collo. Dividi questa parte dei ricci in fili separati.
  7. Applicare un po 'di calore a ciascuno di essi in successione. Spostati dalla zona radice ai suggerimenti.
  8. Quindi, tratta allo stesso modo le zone temporali e la corona.
  9. Metti i capelli in una crocchia, indossa una cuffia (pacchetto) o avvolgi un film intorno alla testa.
  10. Quindi avvolgere i capelli con un asciugamano.
  11. Dopo aver atteso il momento giusto, sciacquare la miscela con abbondante acqua calda.

Consiglio. Se la polvere rimanente viene rimossa male, applica un po 'di balsamo sui capelli tinti, perché non puoi usare lo shampoo.

La colorazione in un modo separato è quasi la stessa:

  1. Prepara prima l'henné: viene sempre applicato per primo.
  2. Proteggi i vestiti con un accappatoio, le mani con i guanti e la pelle sulla fronte, sulle tempie e sulla nuca con crema o vaselina.
  3. Forma dalla testa dei capelli 4 zone, pizzico con clip.
  4. Trattare i riccioli allo stesso modo di quando si tinge in modo simultaneo.
  5. Quando è trascorso il tempo necessario, sciacquare con acqua. Puoi usare un balsamo.
  6. Quindi dissolvere la basma, distribuirla ai fili.
  7. Non avvolgere la testa.
  8. Dopo un tempo stabilito, lavare la tintura.

Modo separato praticato più spesso per diventare nero.

Colorazione dei capelli grigi

L'hennè viene usato raramente come colorante indipendente per capelli grigi, solo se c'è poco "argento" sui fili. Altrimenti, risulta molto luminoso il colore arancione. La combinazione con Basma consente di ammorbidire un po ', di attutire l'ombra urlante, per renderla più naturale.

I riccioli grigi sono scarsamente sottoposti a colorazione, pertanto richiede alcune procedure o un'esposizione a lungo termine della composizione (fino a 5-6 ore). I capelli morbidi assorbiranno il pigmento più velocemente, più duramente - più lentamente.

Un punto importante! Per dipingere i capelli grigi, è meglio agire in più fasi, causando la miscela in un modo separato. La saturazione della tonalità dipende dal tempo di esposizione di ciascun componente.

Ci sono tali raccomandazioni:

  • Per ottenere un biondo, anche molto leggero, l'henné dovrebbe interessare i capelli per 2-5 minuti. Quindi i capelli vengono versati con Basma e subito lavati con acqua;
  • per un biondo più scuro, applicare una miscela di polvere di Lawsonia per 8-10 minuti, un prodotto da indigofera per 4-5 minuti;
  • marrone chiaro o marrone scuro è il risultato di esposizione all'henné per 10-40 minuti, basma - 5-30 minuti. Più è lungo, più il tono è saturo. È necessario aumentare proporzionalmente il tempo per entrambi i coloranti;
  • Per ottenere un colore castano, applicare entrambi i farmaci per 20-25 o 40-45 minuti ciascuno (rispettivamente per una versione più chiara o più scura);
  • è possibile tingerlo di nero se si posiziona prima l'henné e poi si baserà per 1-1,5 ore.

Le materie prime naturali di origine vegetale permettono di ottenere un nuovo colore e allo stesso tempo trattare i capelli. Basta non farti coinvolgere da ingredienti naturali. È sufficiente aggiornare il colore ogni 2-3 mesi e colorare le radici per il resto del tempo.

Sperimentando con le proporzioni di henné e basma, puoi scegliere la tonalità di maggior successo per i tuoi capelli.

È difficile ottenere l'intensità desiderata con i coloranti naturali. I professionisti raccomandano l'uso di strumenti collaudati:

Qualsiasi cambiamento di colore dei capelli è uno stress per una testa di capelli. Non dimenticare il restauro dei capelli dopo la tintura, i nostri consigli ti aiuteranno in questo.

Henna e basma per capelli. Differenze, applicazione, benefici per i capelli, regole di miscelazione.

Cosa facciamo noi donne quando vogliamo cambiare qualcosa nella vita? Certamente, cambiamo l'acconciatura, e più spesso - il colore dei capelli. Dopotutto, cambiare aspetto è più facile che cambiare un appartamento, un marito o un lavoro. Aiuta ad alleviare lo stress, ad ottenere emozioni positive. E se il risultato ha successo, allora le ragazze diventeranno grigie di invidia!

L'acconciatura è semplice, non puoi farcela da sola. Devi andare dal maestro e sperare nella sua professionalità. Ma con il colore dei capelli interessante, puoi sperimentare a casa. Acquistare una vernice speciale, diluire, applicare... e rovinare i capelli con preparati chimici che ne fanno parte. Per evitare tali conseguenze, è meglio usare la vernice naturale, che ci viene concessa dalla natura stessa - l'henné e la basma.

Caratteristiche e differenze

L'henné e il basmato per capelli sono coloranti di origine naturale, ottenuti dalle foglie di arbusti che crescono nei paesi africani e orientali. Le foglie secche e macinate di Lawsonia non sono spinate e si trasformano in henné, che assomiglia a una polvere abbronzata. Una materia prima raccolta da indigofera - in Basma grigio-verde.

L'henné tinge i capelli con sfumature rosso-rame. Da tempo immemorabile, è stata una tintura popolare per le donne dell'Est, con cui i capelli neri e duri hanno una sfumatura rossastra, morbidezza e un aroma speciale. L'odore di henné è piacevole e persistente, non scomparirà nemmeno dopo ripetuti lavaggi della testa.

Polvere di henné e basmi per capelli


Con l'henné nei paesi asiatici, i modelli Mendi vengono applicati al corpo. Questo speciale dipinto rituale era usato nelle cerimonie religiose. I nostri contemporanei mi hanno messo per decorare mani, piedi e altre parti del corpo.

Basma dà sfumature di capelli dal cioccolato leggero al nero. Durante la tintura è usato solo con l'henné, altrimenti i capelli avranno una tinta verdognola indesiderabile. In precedenza, basava tessuti macchiati, lana in blu e verde, ampiamente utilizzati in cosmetologia e medicina.

Caratteristiche di applicare l'henné e la base sui capelli

Applicazione dei capelli

L'henné e il basma sono un prodotto naturale e universale che influenza positivamente la condizione dei capelli, migliora la loro struttura e non causa allergie. Puoi dipingere i riccioli a qualsiasi età. L'henné e il basma sono adatti per gli adolescenti che iniziano a sperimentare con il loro aspetto, così come per le donne anziane che hanno bisogno di dipingere i loro capelli grigi in alta qualità.

È possibile tingere i capelli di qualsiasi tonalità, la cosa principale è scegliere correttamente la proporzione e la durata della procedura. Va notato che più il colore dei capelli in uscita risulta più luminoso, più veloce sarà il risultato e più luminosa sarà la tonalità risultante. Per i riccioli scuri e neri di tempo per la tintura hai bisogno di molto di più, e il colore non sarà brillante, ma piuttosto tinta.

All'inizio i capelli grigi dovrebbero essere tinti con l'henné e poi con l'aiuto di Basma per ottenere il colore desiderato. L'henné e il basma si accumulano sui capelli. Quanto più spesso viene eseguita la colorazione, tanto più saturo sarà il colore.

Vantaggi e svantaggi

Qualsiasi, anche il rimedio naturale più ideale ha i suoi vantaggi e svantaggi. La colorazione di hennè e basma presenta i seguenti vantaggi:

  • La prima cosa da notare è come i capelli "rivivono" dopo la tintura. I nutrienti che fanno parte dell'henné e della basma hanno un effetto benefico sulla struttura, dando lucentezza e setosità di lusso ai fili.
  • Non c'è bisogno di tenere traccia del tempo, non esagerare con la vernice sui capelli. Anche se cammini per due ore, sei ore, i riccioli di questa saranno solo migliori.
  • Cuoio capelluto asciutto? Forfora? Doppie punte? Henna e Basma per aiutarti! Dopo la prima procedura, ti dimenticherai che hai avuto problemi con i capelli.
  • La composizione di henné e basma è completamente naturale, il che rende possibile alle donne che sono inclini a reazioni allergiche usarle. Ma tuttavia è consigliato effettuare una prova di allergia prima di colorare.
  • Bonus per coloro che hanno i capelli grigi. Henna e Basma sono perfettamente all'altezza anche di un tale problema. Hai solo bisogno di più tempo per tenere la vernice sui capelli.
Tecnologia di tingere i capelli con una miscela di henné e basma


Gli svantaggi includono:

  • Il processo di colorazione richiede molto tempo. Se sei limitato o semplicemente non hai abbastanza pazienza per camminare per ore con un turbante in testa, quindi scegli altri metodi di pittura.
  • Henna e Basma non ti andranno bene se i tuoi capelli sono stati tinti di tinta ordinaria, sottoposti a perm chimico o stirati artificialmente. Dopo tale elaborazione, il risultato può essere inaspettato e completamente non positivo. Meglio non rischiare.
  • Se non usi i guanti durante la tintura, la settimana prossima la pelle delle mani ti delizierà con tutte le sfumature del marrone. Non sembra esteticamente gradevole e le persone circostanti penseranno che non sei un amico del sapone. Non spiegare a tutti che questo è il risultato della lotta per la bellezza e la salute dei capelli. Anche gli abiti dovrebbero essere coperti con un mantello, altrimenti sarà quasi impossibile lavare le macchie.
  • La tonalità desiderata di riccioli dipende da molti fattori. Esperimenti indipendenti, soprattutto per la prima volta, non sempre sono perfetti. Parla con il tuo parrucchiere prima di iniziare a usare l'henné e la basma.

Quando non si applica

Soffermiamoci separatamente sul motivo per cui è impossibile alternare i coloranti chimici e naturali. I capelli non strisciano fuori, questo è sicuro, ma non sarà possibile ottenere il colore desiderato. Il fatto è che il pigmento colorante contenuto nell'henné e nel basme non penetra semplicemente nella struttura del capello, ma lo avvolge anche all'esterno.

Per questo motivo, le sostanze chimiche semplicemente non si attaccano ai riccioli o parzialmente. È improbabile che tu sogni di essere un leopardo maculato dai mille colori. Schiarisci i capelli ancora di più non dovresti rischiare di diventare una sirena verde o arancione arancia.

Come mescolare


Considera il secondo metodo in maggior dettaglio. Per preparare la miscela colorante, è necessario un contenitore di plastica o ceramica, acqua calda, un pennello per miscelare e, naturalmente, polvere di henné e basma. Versare la quantità necessaria di polvere in una piastra pulita e preparata. Massa secca accuratamente miscelata fino a completa omogeneità. Questo deve essere fatto in modo che durante la tintura il colore sia uniforme.

Successivamente, aggiungere acqua calda, la cui temperatura non dovrebbe essere superiore a 85 gradi. L'acqua bollente può influenzare significativamente l'intensità del colore e non per il meglio, diventerà noioso, non espressivo. Dovresti ottenere una consistenza di crema densa. Ancora mescoliamo tutto con un pennello.

Assicurati di non lasciare polvere secca sul fondo. Quando la vernice si è raffreddata a temperatura corporea, può essere applicata alla testa.


Un'influenza importante sul risultato della tintura ha una tonalità iniziale. Si prevede che una brunetta in fiamme non sarà in grado di ottenere una tonalità biondo miele dopo aver usato l'henné e Basma, e una ragazza con un tono marrone-cenere è problematica per ottenere un colore di capelli blu-nero. Ma se segui certe regole e proporzioni, il risultato sarà desiderabile.

Determina la quantità di polvere necessaria per una procedura. Tutti capiscono che dipende dalla lunghezza dei capelli. Per un taglio di capelli corto sono sufficienti 25-50 grammi. Questi sono circa due sacchi, in quanto il pacchetto standard di henné e basma contiene 25 grammi di polvere secca. Se la lunghezza dei capelli raggiunge le spalle o leggermente inferiore, prendere 3-4 confezioni (75-100 grammi). Per i riccioli con lunghezza sotto le scapole o in vita, avrai bisogno di almeno 8-10 sacchi di henné e basma o 200-250 grammi. Dopo diverse procedure di tintura, saprai già quanta vernice devi comprare, ma prendila per la prima volta con un margine. Lascia che restino i migliori henné e basma, ciò che non hai un bel po '.

Henna e Basma Paints Recipes

Le bellezze orientali amano tingersi i capelli in basma. In forma secca, la polvere ha un colore grigio-verde, ma quando il Basma viene riempito con acqua bollente, diventa nero. Ma non lasciarti ingannare da questo colore. Se applichi una tale colorazione sui capelli, otterrai una tinta verdastra, perché devi usarla con l'henné.

Colore nero

Per ottenere un bel nero, ombra di catrame, è necessario mescolare con un cucchiaio di basma (80-90 grammi) un cucchiaio di henné (20 grammi). Miscelare diligentemente la miscela secca e vaporizzarla con un caffè naturale appena fatto.

Coloranti naturali naturali - henné e basma: proporzioni e colori, foto dei risultati della tintura, aggiunta di ingredienti per ottenere sfumature interessanti

Basma e henné sono coloranti naturali orientali. Sono usati fin dai tempi antichi. Queste vernici sono assolutamente sicure, raramente causano reazioni allergiche non necessarie.

I capelli colorati nel colore desiderato non sono difficili. Ma le tinture chimiche influenzano negativamente i riccioli, portano al loro esaurimento, alla perdita. I coloranti naturali colorano accuratamente i fili, non danneggiarli. Anche, al contrario, danno lucentezza e setosità.

Informazioni generali sul prodotto

Prendi l'henné dalle foglie di Lawson. Sono raccolti, essiccati e frantumati. È impossibile usare la polvere rossa: è un vecchio henné. Una polvere giallo-verde viene utilizzata per la tintura. La composizione del prodotto naturale comprende molte sostanze utili, oli essenziali. Pertanto, l'impatto dell'hennè ha un effetto positivo sui ricci, li rinforza, aggiunge lucentezza e spessore.

Oltre alla bellissima ombra si ottiene una protezione affidabile dai raggi del sole e altri fenomeni atmosferici. Inoltre, il prodotto tende ad accumularsi. Con la colorazione ripetuta sarà più ricco, più luminoso.

Basma è fatto da indigofera. Le foglie della pianta macinano e prendono una polvere grigio-verdastra. Elimina la forfora, accelera la crescita dei capelli, ripristina la struttura dei ricci. L'henné può essere usato senza impurità, ma non c'è la base, è usato solo con l'henné. Come mescolare questi ingredienti per ottenere il risultato desiderato, imparerai dal seguente materiale.

vantaggi

Henna e Basma sono molto popolari. Quindi quali sono i loro vantaggi:

  • assoluta innocuità e naturalezza. I coloranti sono fatti senza l'aggiunta di sostanze chimiche, non causano allergie. Alcuni tricologi raccomandano i riccioli di tintura con coloranti naturali durante il trattamento dei disturbi. Con queste azioni, guarirai i capelli, gli darai l'ombra desiderata;
  • i riccioli dopo la tintura rimangono intatti, senza doppie punte, ciocche bruciate;
  • l'henné e la basma possono dipingere anche i capelli grigi, basta tenerli per un po 'più lunghi di quelli normali;
  • possibilità di usare a casa. Non è necessario spendere una quantità enorme di denaro per visitare un salone di bellezza, puoi tingersi i capelli mentre pulisci il tuo appartamento o cucini la cena;
  • Puoi tingere leggermente le radici ricresciute senza tingere tutti gli altri capelli. Le radici sono solitamente macchiate ogni tre settimane.

Scopri tutto sulle proprietà e l'applicazione dei coni di luppolo per capelli.

I metodi per la laminazione dei capelli a casa sono descritti in questo articolo.

carenze

Questi coloranti hanno alcuni svantaggi:

  • l'henné e la basma non dovrebbero essere usati se i tuoi capelli sono stati colorati con sostanze chimiche. L'effetto è imprevedibile: puoi ottenere capelli cremisi e verdi. È anche impossibile dipingere i riccioli con coloranti chimici, se ci sono ancora tinture naturali sui capelli;
  • Non è raccomandato l'uso di basma e henné su ciocche suscettibili di perm o raddrizzamento;
  • il processo di colorazione non è sempre conveniente, può richiedere fino a tre ore;
  • le proporzioni sono una questione delicata. Quale risultato ottieni è il tuo merito. Tutto dipende dallo stato iniziale dei capelli, dalla loro consistenza e colore. Potrebbe non piacerti l'ombra che si è rivelata subito, è molto facile da correggere (con una colorazione ripetuta). I capelli non saranno interessati, ma troverai sicuramente un colore adatto.

Consigli utili

La corretta colorazione dei capelli è una scienza completa. I consigli utili ti aiuteranno a:

  • non mescolare, diluire gli ingredienti in un contenitore di plastica, metallo, mescolare con cucchiai dello stesso materiale. Utilizzare per questo scopo porcellana, pennelli speciali;
  • il tempo di colorazione dipende dal risultato desiderato. È possibile mantenere i prodotti sui capelli da 15 minuti a 3 ore;
  • Indossare un berretto di plastica sulla testa durante la tintura è necessario solo se usi l'henné. Basmu non indossare nulla. Inoltre, quando si macchia solo con Basma, vale la pena fare scorta di tovaglioli, questa sostanza è in grado di fluire;
  • Avvolgi il collo prima di tingere, indossa vestiti che non ti fanno sentire dispiaciuto. Con tali azioni risparmierai vestiti e collo dall'inquinamento;
  • Contorno del viso, coprire le orecchie con una crema grassa, dopotutto non solo i capelli, ma anche la pelle è dipinta;
  • lava la polvere dai capelli con molta attenzione, altrimenti la pettinerai a lungo dai capelli;
  • non lavare i capelli con lo shampoo i primi tre giorni dopo la tintura;
  • Il miglior risultato di vernici viene mostrato dopo il primo lavaggio. Pertanto, se hai in programma una riunione importante, dipingila una settimana prima dell'evento.

Questi piccoli trucchi ti salveranno dall'esperienza negativa della colorazione con basma e henné.

Come allevare l'henné e la basma

Come tingere i capelli con l'henné e la basma? Per ottenere il risultato desiderato è necessario preparare correttamente gli ingredienti. Segui attentamente le istruzioni:

  • non asciugare i capelli aiuterà la diluizione di henné in kefir, lì puoi aggiungere un paio di gocce del tuo olio essenziale preferito, due tuorli picchiati. Quindi risulta non solo la pittura, ma anche una maschera medica;
  • Basma è diluito esclusivamente con acqua;
  • l'henné per capelli secchi è diluito con kefir e untuoso con acqua con aceto o succo di limone. Per dare una tinta rossastra aggiungere 50 g di Cahors;
  • In nessun caso non riscaldare l'henné, perderà le sue proprietà pigmentarie, l'ombra si impallidirà;
  • Prima dell'uso, controllare la consistenza dei coloranti. Si diffonderà troppo massa liquida, i riccioli saranno dipinti in modo non uniforme. Una massa troppo spessa si indurirà sulle ciocche, non avendo il tempo di dipingerle;
  • solo il Basma può essere versato con acqua bollente, questo renderà il colore più saturo;
  • Ricorda che la diluizione, l'applicazione di henné e basma devono essere accompagnate da guanti da indossare. Altrimenti, non vengono solo dipinti i fili;
  • prima di applicare la vernice sui capelli bisogna lavare i ricci, un po 'asciutti naturalmente.

Ora sai come diluire le tinture, vale la pena sapere in che proporzioni farlo.

Il numero di prodotti per la diversa lunghezza dei capelli

Perché tradurre molti prodotti se è possibile calcolare la quantità approssimativa di ingredienti necessari per i capelli:

  • riccioli corti - 30-50 g;
  • al collo - 100 g;
  • lunghezza della spalla - 150 g;
  • 300-500 anni alla vita.

Il numero di ogni singola sostanza è indicato, non combinato. La miscela rimanente può essere utilizzata per dipingere le sopracciglia, le ciglia.

Tempo di pausa

Senza le giuste proporzioni, non otterrai il risultato desiderato.

Esposizione di henné, poi Basma sui ricci:

  • 20 minuti - tonalità marrone;
  • 1, 5 ore - sfumature di cioccolato;
  • 2-3 ore - colori freddi, bluastro-neri;
  • 3 ore - pittura di capelli grigi.

Ottenere sfumature:

  • 1: 1 - colore castano;
  • 1: 2 (henné: basma) - colore nero;
  • 1: 2 (basma: henné) - sfumature di bronzo.

Proporzioni e colore

Colore originale - Il colore risultante - Proporzione - Tempo:

  • Biondo - Rosso chiaro - 2: 1 (henné, basma) - 20 minuti;
  • Blonde - Bright-red - 1.5: 1 (henné, basma) - mezz'ora;
  • Marrone chiaro - Rosso scuro - 1,5: 1 (henné, Basma) - 45 minuti;
  • Marrone scuro - Castagna - 1: 1 (henné, Basma) - due ore;
  • Castagna - Castagna chiara - 1: 1 (henné, Basma) - un'ora;
  • Grigio - Nero - 1: 2 (henné, basma) - 2,5 ore.

Guarda le opzioni romantiche per acconciature da sposa con frangia e veli.

In questa pagina sono descritte ricette efficaci per la caduta dei capelli in pezzi.

Ottenere l'ombra desiderata

Aggiunta di ingredienti insoliti:

  • ombra "mogano". Aggiungi all'henné un po 'di cahors o succo di mirtillo, scalda un po';
  • tono di cioccolato. Sciogliere l'henné con caffè caldo bollito naturale;
  • Bordeaux. Avrai bisogno di succo di barbabietola appena spremuto, puoi sostituire il forte tè Karkade;
  • tonalità dorata del miele. Approfitta della curcuma, decotto di camomilla. Puoi ottenere una ricca tinta dorata con l'aiuto di fiori di camomilla, finemente tritati e aggiunta polvere di henné;
  • Il colore è simile al vecchio oro. Metti una cucchiaiata di zafferano in acqua, fai bollire per cinque minuti, quindi diluisci l'henné con quest'acqua.

Puoi sperimentare con i prodotti, aggiungere coloranti naturali, oli essenziali. Tutto dipende dal tuo desiderio e dalla tua immaginazione. Ottieni la tua ombra unica, che invidierà tutte le tue amiche.

Metodi di colorazione

Tintura con henné e basma può essere fatto in due modi, che uno da scegliere - decidere per te stesso.

Metodo diviso

La linea di fondo è applicare prima l'henné e poi Basma:

  • Lavare i capelli, tamponare con un asciugamano, non asciugare con un asciugacapelli.
  • Sciogliere l'henné nella proporzione desiderata (a seconda del colore selezionato).
  • Avvolgi la testa con un cappello, un asciugamano. Mantieni la giusta quantità di tempo (a seconda del colore selezionato).
  • Risciacquare bene i riccioli sotto l'acqua calda corrente.
  • Applica il balsamo, perché non puoi usare lo shampoo. Con esso, sarà più facile per te rimuovere i grani di polvere senza danneggiare il colore dei capelli.

Metodo simultaneo

L'essenza del metodo consiste nel mescolare l'henné e la basma, colorando immediatamente i ricci:

  • Raffreddare la massa ad una temperatura di 40 gradi in modo che non si raffreddi, puoi mettere in una ciotola di acqua calda.
  • Dividi la testa in pezzi, dipingi prima le radici, quindi passa alle punte.
  • A seconda del colore scelto, mantenere il peso sulla testa per il giusto tempo.
  • Risciacquare nello stesso modo come sopra.

Neutralizzazione troppo di colore scuro

Per sbarazzarsi di un'ombra troppo luminosa dopo aver tinto con basma e henné, dovresti applicare l'olio vegetale per tutta la sua lunghezza su capelli puliti. Preriscaldare il prodotto a bagnomaria. Tenere l'olio sui capelli per mezz'ora sotto un cappuccio di plastica. Quindi risciacquare con lo shampoo.

Il colore sarà un po 'sbiadito, i tuoi capelli saranno nutriti con sostanze utili, diventeranno ancora più morbidi, setosi. Non eseguire la procedura due volte, sperando di raddoppiare il risultato. Basta dare ai ricci il grasso in eccesso.

Per molte generazioni hanno dipinto i capelli con tinture naturali. Puoi chiedere a tua nonna, probabilmente ha apprezzato almeno l'henné. Quasi tutti sono contenti del risultato. Alcuni non sono soddisfatti del colore risultante, ma dipende interamente da te.

Nel seguente video puoi trovare maggiori dettagli sulla colorazione di hennè e basma:

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Twitter o Google Plus.

Iscriviti agli aggiornamenti via e-mail:

Dillo ai tuoi amici!

Colorazione per capelli all'henné e basma: metodi e proporzioni

Colorazione per capelli all'henné e basma: metodi e proporzioni

Henna e Basma: i più comuni coloranti naturali. Il loro uso in casa non è difficile e l'effetto benefico sui capelli è ottimo.

L'henné viene essiccato e schiacciato foglie di lavanda, il basmu è ottenuto da foglie indigophore. La loro patria è l'Asia centrale e il Medio Oriente. L'henné fresco ha un colore verde-giallastro, e quello vecchio acquista una sfumatura rossastra (non può essere usato). Basma è una polvere grigio-verde.

L'henné contiene molti oli essenziali e tannini, quindi la tintura con l'henné non è solo innocua, ma, al contrario, estremamente utile: l'hennè rinforza e cura i capelli, rinforza e cura le radici dei capelli influenzate da coloranti chimici e semplicemente cura impropria, dà loro un segno ben marcato brillare. Inoltre, l'henné protegge i capelli dagli effetti nocivi del sole, blocca la caduta dei capelli, aiuta ad eliminare la forfora. In Oriente, anche gli uomini che vogliono proteggersi dalla calvizie si tingono i capelli. L'Ayurveda raccomanda l'henné per la cura dei capelli.

CHAVANPRASH - LEGGENDA DI AYURVEDA, ELISIR ANTICO DI GIOVENTÙ E BELLEZZA, COMPLETAMENTE RIPRISTINANDO L'INTERA ORGANISMO

Quando si utilizza l'henné, prima di macchiare, è necessario lubrificare la pelle con crema o vaselina, poiché questo colorante ha un effetto astringente sulla pelle delicata. Nel processo di tintura con l'henné si consiglia l'uso di guanti di gomma, poiché l'henné dipinge la pelle e le unghie (nell'antico Egitto l'henné veniva usato proprio come colorante per le unghie).

Le ricette per la colorazione con l'henné sono di massa. Ma ci sono parametri di base:

1. Versare l'henné in piatti di porcellana (o basma, o una miscela di henné e basma - vedi sotto).

2. Versare la temperatura dell'acqua 75 - 90 ° C. L'acqua bollente (100 ° C) può essere utilizzata solo per la basma, l'henné viene cotto a questa temperatura - le proprietà coloranti si deteriorano.

3. Applicare una miscela calda ai capelli. Per comodità, è meglio usare un pennello, poiché è molto importante tingere uniformemente tutti i capelli mentre l'henné è ancora freddo. Se si applica l'henné freddo, la colorazione sarà molto meno intensa.

4. Metti sopra un cappello di plastica o un semplice sacchetto di plastica delle dimensioni desiderate e scalda la testa con un asciugamano, un cappello o una sciarpa. Se hai dipinto solo con Basma, non è necessario coprirlo.

5. Il tempo di tintura dipende dal colore dei capelli originale e dal colore desiderato: da 15 minuti a 2 ore. Più lunga è la presa, più intenso è il colore finale. Con i capelli scuri originali, aumenta il tempo. Se metti solo Basma sui tuoi capelli, sii paziente e tovaglioli, mentre scorre il Basma.

6. Lavare la miscela dai capelli. Il processo non è veloce. Se ti lavi male i capelli, dopo l'asciugatura dovrai pettinare la polvere. Nella fase finale di lavaggio è meglio usare il balsamo per capelli. Ciò garantirà il miglior lavaggio e pettinatura possibili.
7. Non è consigliabile lavare i capelli con lo shampoo per 3 giorni.
8. I capelli tinti ottengono il miglior colore e struttura familiare dopo il primo lavaggio. Pertanto, non è necessario effettuare tale colorazione alla vigilia di eventi importanti.

Bagno all'henné

Per la colorazione con l'henné, è necessario: tempo (circa un'ora e mezza), accuratezza e anche:

• 2 - 5 sacchetti di henné, a seconda della lunghezza dei capelli;

• ampia spazzola per capelli;

• guanti di gomma;
• ovatta;
• crema;
• film plastico (a questo scopo, un normale pacchetto di dimensioni medie è abbastanza adatto);
• forcine per capelli se hai i capelli lunghi.

Metodo di applicazione:

Ci sono due modi principali per preparare l'henné: molto caldo, ma non bollente, acqua (100 grammi di henné per 300 ml di acqua), o un liquido acido - succo di limone, acqua con aceto, tisana con limone, vino, ecc.

Quantità di henné:

30 - 50 grammi - per capelli corti

100 grammi - per capelli lunghi

150 grammi - per capelli sulle spalle

200 - 250 grammi - per capelli lunghi fino alla cintura

Preparazione della soluzione

Per preparare la soluzione colorante, avrete bisogno di utensili per esso, bustine di henné e basm, acqua calda, vaselina o qualche crema unta, cotone idrofilo, guanti, carta pergamena o polietilene, una spazzola per capelli e asciugamani di spugna.

La vernice è diluita in vetro, porcellana o smalti, così come in un contenitore di plastica resistente al calore. Il pennello dovrebbe essere piatto. Invece di un pennello, puoi usare un batuffolo di cotone avvolto attorno ad un bastone di legno. Prima di colorare i capelli, avvolgere il collo con un tovagliolo. Dopo, strisci con vaselina o altra crema grassa sulla fronte, le tempie. Questo proteggerà la pelle dalle macchie in caso di infiltrazioni di inchiostro e permetterà alla vernice di gocciolare facilmente. Assicurati che la vaselina non si sporchi, perché i punti ricoperti di grasso non si macchiano.

Il pacchetto di henné deve essere aperto immediatamente prima di cuocere la vernice. Dopo aver versato la quantità necessaria di polvere in una ciotola asciutta, strofinare delicatamente con un bastoncino di legno o di plastica fino a ottenere una massa omogenea senza grumi. Successivamente, aggiungere acqua con una temperatura di circa 80 ° C e mescolare il tutto fino a formare una sospensione dello stesso spessore della crema acida liquida. Non puoi versare acqua bollente, poiché in questo caso l'hennè viene preparato e perde la maggior parte delle capacità pittoriche. Non puoi anche versare la polvere nell'acqua, perché in questo caso, inevitabilmente, ci saranno grumi che, una volta sui capelli, lasceranno intatti alcuni punti.

Una pappa troppo sottile verrà scolata e i capelli si colorano in modo non uniforme. Non è desiderabile avere una tinta troppo spessa perché i capelli sono dipinti in una soluzione acquosa e, con la mancanza di acqua, l'henné si asciugherà prima che i capelli si insinuino.

Processo di colorazione dei capelli

La soluzione di henné deve essere raffreddata a circa 40-50 ° C (vale a dire, dovrebbe essere messa da parte per circa 3-4 minuti). In modo che durante l'applicazione di vernice la soluzione pronta non si raffreddi troppo, una ciotola di henné può essere messa in una ciotola più grande con acqua calda. Di solito lo fanno quando si tingono i capelli lunghi, quando ci vuole un bel po 'di tempo per applicare la tintura. La soluzione di henné dovrebbe essere applicata ai capelli il più rapidamente possibile in modo che non abbia il tempo di raffreddarsi e la testa sia uniformemente colorata.

Coprire le spalle con un vecchio asciugamano. È quasi impossibile rimuovere le macchie di henné dai vestiti, quindi è meglio vestirsi con qualcosa di vecchio durante la procedura di colorazione.

li dividiamo dividendo, prendiamo una serratura in una mano e mettiamo un sottile strato di capelli leggermente pettinati in un henné. Tipo di melone all'henné su un pennello in piccole porzioni. Effettuiamo la successiva divisione ad una distanza di 1 cm dalla precedente e la elaboriamo allo stesso modo. Mettiamo i lucchetti lavorati sul dipinto prima. Quindi elaboriamo l'intera parte occipitale. Mettere l'hennè al margine stesso della crescita dei capelli sul collo non dovrebbe essere, in quanto i capelli in questi luoghi sono molto più sottili e possono trasformare un colore più intenso. Noi tingiamo queste aree di capelli per ultimi, dopo che la tintura è stata applicata uniformemente sul resto della testa. È impossibile pettinare la pappa di henné sulle punte dei capelli, poiché in questo caso le radici potrebbero rimanere non tinte. Per dipingere le estremità dei capelli, diluire la larva di hennè con acqua calda e immergere le estremità con questa soluzione. Tutti i capelli trattati vengono sollevati e posati sulla corona. Che non si siano separati, li aggiustiamo con uno spillo.

Per impedire all'henné di fluire sulla pelle dopo aver trattato i capelli sulla fronte, sulle tempie e sul collo, sotto i capelli mettiamo un cotone laminato che non è molto stretto, e poi copriamo i capelli con carta pergamena o polietilene, su cui leghiamo un asciugamano di spugna. La testa viene avvolta in modo che la soluzione non si raffreddi e l'umidità non evapori, il che contribuisce al normale svolgimento del processo di colorazione.

Il tempo di esposizione dell'henné sui capelli di solito dipende dalla tonalità desiderata, dalla struttura dei capelli e dal loro colore originale. L'hennè più lungo è tenuto sui capelli, più ricca è l'ombra. Quindi, se hai i capelli biondi, ci vogliono dai 5 ai 10 minuti per ottenere una tinta rossa, i capelli scuri richiedono 30-40 minuti e il nero richiede almeno 1,5 - 2 ore. A proposito, non succederà nulla di terribile se lascerai il composto sui tuoi capelli per tutta la notte. Le donne che praticano questa affermazione affermano che il colore dei capelli rende solo più interessante e satura.

È meglio tenere una prova su un filo prima di tingere i capelli. Questo ti permetterà di determinare con precisione per quanto tempo l'henné dovrebbe rimanere sui capelli.

L'henné dovrà essere lavato a lungo fino a completa pulizia del cuoio capelluto dalla vernice. Dopodiché, se lo desideri, puoi applicare il balsamo ai capelli e risciacquare. I resti di henné sulla pelle possono essere puliti con un tonico viso e un batuffolo di cotone. Ora la colorazione dei capelli all'hennè è finita.

Metodo espresso per la colorazione dei capelli all'henné

Avrai bisogno di 50 grammi di henné (con i capelli corti) e fino a 200 grammi (con lungo).

1. Sciogliere l'henné con acqua bollente fino alla consistenza della crema densa (circa 1 cucchiaio a 1 tazza di acqua calda). Mescolare bene per evitare grumi. Raffreddare leggermente per mantenere la miscela calda ma non calda. Nella miscela per la tintura per capelli all'hennè, è opportuno aggiungere alcune gocce di olio essenziale. La tonalità del henné sarà più satura e l'olio aiuterà la tintura a essere uniformemente distribuita tra i capelli.

2. Copriti le spalle con un vecchio asciugamano. Rimuovere l'henné dai vestiti è molto difficile, quindi fai attenzione. Sulla fronte lungo l'attaccatura dei capelli, è preferibile applicare una crema grassa o olio vegetale in modo che la pelle non gira. Se l'henné viene a contatto con la pelle durante la colorazione, asciugarla immediatamente con un tampone di cotone umido imbevuto di olio vegetale.

3. L'hennè divorato viene applicato su capelli puliti e asciutti. I capelli coloranti dovrebbero iniziare dal collo. Dopo aver applicato l'henné, pettina i capelli con uno spazzolino raro o massaggia con le dita in modo che l'henné sia ​​distribuito uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli. Quindi, se hai i capelli lunghi, appuntali con le forcine.

4. Coprire la testa con un involucro di plastica e fissarla saldamente. L'henné è più intenso nel calore, quindi puoi avvolgere una testa con un asciugamano caldo sopra il film.

Il tempo medio di colorazione è di 1 - 1,5 ore. Se vuoi solo rafforzare i capelli e non tingerli, allora è sufficiente applicare l'henné per soli 5-10 minuti. Dopo la tintura, i capelli devono essere accuratamente risciacquati con acqua tiepida. È necessario risciacquare i capelli fino a quando l'acqua che scorre da loro è completamente pulita. Se i capelli ingrigiti diventano giallastri o troppo pallidi, devi tingere di nuovo i capelli con l'henné.

Il modo tradizionale (dipingere l'henné al limone)

• da 50 grammi di henné (per capelli corti) a 200 grammi (per lungo);

• circa 2 bicchieri di succo di limone appena spremuto.

Quando si mescola l'henné con un mezzo acido, i capelli tinti si scuriscono gradualmente fino ad ottenere un colore rosso scuro ricco e naturale. Questo metodo è più lungo nel tempo, ma dà un colore più intenso e un risultato duraturo. Ciò accade a causa del fatto che l'henné si manifesta meglio in un ambiente acido. L'henné viene allevato in succo di limone fresco leggermente riscaldato 8 - 12 ore prima della colorazione dei capelli. Meglio di tutti - la sera prima. La miscela viene quindi lasciata a "maturare" in un luogo caldo a temperatura ambiente (circa 21 ° C). Di tanto in tanto è possibile riscaldare leggermente la miscela a bagnomaria. Il giorno dopo, i capelli vengono tinti nello stesso modo descritto nel metodo espresso. Se hai fretta, metti la pasta di henné a + 35 ° C - e sarà pronta in 2 ore. Prima di usare la pasta, aggiungi un po 'più di succo di limone o tisana in modo che la pasta raggiunga la consistenza dello yogurt.

Applicare la miscela sui capelli, chiuderli con un cappuccio di plastica. Pulire accuratamente le orecchie e il collo dalla vernice. Lasciare la pittura per 2 o 4 ore o più. Con questo metodo di produzione di henné, i capelli si scuriscono gradualmente e raggiungeranno il colore reale entro il quarto giorno.

Alcune altre ricette per la colorazione dei capelli all'henné

Se non vuoi ottenere una tonalità rosso fuoco, allora puoi raccomandare l'uso di una soluzione debole di colorante henné: 2 cucchiai per 1 litro di acqua bollente.

Per coloro che hanno deciso di tingere i capelli con l'henné, è consigliabile iniziare con una piccola quantità. I capelli biondi colorano notevolmente più intensi e più velocemente di quelli scuri. Inoltre, la suscettibilità ai coloranti è diversa per tutti e questo influenzerà anche il colore finale dei capelli.

Versare 2-5 bustine di henné (a seconda della lunghezza dei capelli) con acqua calda ma non bollente e mescolare bene. Quindi applicare su capelli bagnati e puliti - con molta attenzione, dividendo i capelli in file. Dopo l'applicazione, mettere una busta di plastica sui capelli e avvolgerla con un asciugamano caldo. È possibile mantenere l'henné sui capelli da un'ora a un'intera notte, a seconda del colore desiderato e del tono naturale dei capelli.

Ricorda che il colore originale si attenuerà leggermente dopo alcuni giorni in seguito al lavaggio della testa. Pertanto, si consiglia di non lavare i capelli per tre giorni per fissare il colore. E se trovi la colorazione troppo brillante, lavati i capelli un paio di volte con lo shampoo.

La pasta di henné può essere conservata in frigorifero. È conservato per un mese.

Ricetta di pittura all'hennè per kefir

Con capelli asciutti e normali, è meglio diluire l'henné non con acqua, ma con kefir o yogurt - questo permette di tingere i capelli lentamente e con maggiore morbidezza. Calore kefir o clabber non è necessario.

L'henné conferisce le sue proprietà coloranti non solo nell'acqua calda, ma anche in un ambiente acido. Pertanto, l'henné può essere miscelato con qualsiasi prodotto lattiero-caseario. Più acido è, meglio è. Ed è meglio che il kefir fosse generalmente scaduto, preferibilmente l'1%, in modo che i capelli non fossero unti. Il giorno prima di dipingere, kefir viene rimosso dal frigorifero in modo che sia anche acido. Non è necessario riscaldare il kefir, altrimenti sarà ridotto, deve essere a temperatura ambiente per una colorazione confortevole. I capelli quando si applica l'henné devono essere leggermente umidi per penetrare meglio nella pittura. Vernice applicata rapidamente. Dopo aver applicato la vernice, puoi camminare con la testa scoperta, quindi il colore sarà scuro, marrone, ma se indossi un berretto, cioè l'henné viene negato l'accesso all'aria, allora ci sarà quella tinta rossa. Il tempo massimo di esposizione del pigmento ai capelli per l'henné è di 6 ore. Risciacquare i capelli accuratamente dopo la tintura.

Colorazione all'henné con succo di limone

L'henné viene versato con succo di limone, mescolato a uno stato di pappa e lasciato per 10-12 ore. Quindi vengono aggiunti kefir caldi e tuorlo. Questa miscela si applica facilmente ai capelli. Tiene 1 - 2 ore, quindi lavato via.

Colorazione normale all'hennè

Prima della procedura di colorazione con l'henné, aggiungere 2 tuorli d'uovo alla polvere, è possibile aggiungere 1 cucchiaino di miele - questa maschera di pittura ha un effetto curativo. Henné applicato su capelli puliti e asciutti (colore più intenso). Più a lungo tieni la maschera sui capelli, più il colore sarà ricco. Dopo la tintura, sciacquare i capelli con aceto di sidro di mele o succo di limone. I capelli diventano morbidi e lucenti.

È inoltre possibile utilizzare vernici a base di henné indiano, che vengono spesso aggiunte con indigo, basmu e altri integratori a base di erbe. Tali colori basati sull'henné non sono in alcun modo inferiori all'hennè naturale e hanno uno spettro cromatico più ampio (bordeaux, castano, nero).

Colorazione dei capelli a base di henné indiano

2 - 5 sacchetti di henné (a seconda della lunghezza dei capelli) vengono mescolati in acqua calda. L'acqua viene aggiunta così tanto che si ottiene una densa pappa cremosa. I piatti con la pappa possono essere messi per 10 minuti in un altro piatto riempito con acqua calda - preparare per migliorare l'effetto della vernice. Puoi aggiungere un tuorlo alla pappa leggermente raffreddata - sarà più facile applicare la pappa ai capelli. Inoltre, il tuorlo nutre e purifica la pelle. Poiché l'henné macchia la pelle e le unghie, la procedura deve essere eseguita con i guanti. L'henné viene applicato su capelli puliti e bagnati. Le doppie punte sono pre-tagliate, poiché sono dipinte in un colore più luminoso.

Per ottenere un colore uniforme, applicare la vernice in modo uniforme, facendo divisioni ogni 1-1,5 cm. Applicare la pappa con un cucchiaino nel mezzo della divisione, con il lato posteriore del cucchiaio distribuirlo lungo la divisione e il retro. Divisioni nella direzione dalla fronte alla parte posteriore della testa in vista. La maggior parte della testa è coperta, compresi i capelli dietro le orecchie. Rimane solo una piccola parte sul retro della mia testa, che deve essere dipinta alla cieca. Alla fine, le radici dei capelli intorno al viso sono delicatamente coperte con l'henné. Se l'henné viene usato regolarmente, è sufficiente dipingere solo le radici ricresciute; alla prima tintura all'hennè, tutti i capelli devono essere coperti, fino alle estremità. Quindi la testa è coperta con un cappello o un pacchetto, legato con un asciugamano in cima. Sul collo, sotto il bordo del pacchetto, racchiudere un tovagliolo di carta in modo da non perdere la vernice. Più i capelli sono chiari, più velocemente la vernice funziona.

Dopo 3 minuti, i capelli biondi diventano dorati, dopo 6 minuti - rossastri, dopo 15 minuti - colore titanio chiaro e dopo un'ora - rosso fuoco. Per la prima volta, è meglio mantenere l'henné ancora meno di quanto previsto: l'henné, anche se a breve termine, ha un effetto curativo.

Risciacquare i capelli, in acqua per l'ultimo risciacquo aggiungere una soluzione leggera di aceto (1 cucchiaio per litro d'acqua). La pelle sul bordo dei capelli, se è dipinta, può essere pulita con una crema grassa.

Se vuoi aggiornare il vecchio colore e preservare la lucentezza dei capelli, fallo con un risciacquo. Per fare questo, diluire 1 bustina di henné in 1 litro di acqua calda (le proporzioni possono essere modificate in base alla lunghezza dei capelli). Filtrare accuratamente la miscela, raffreddare e sciacquare i capelli con essa.

Per ottenere sfumature diverse, componenti diversi vengono aggiunti all'henné:
La tonalità dorata del miele dà rabarbaro, zafferano, camomilla o curcuma.
La curcuma viene semplicemente aggiunta alla composizione con l'henné.
Lo zafferano sulla punta del coltello viene fatto bollire in poca acqua per due minuti, quindi aggiunto all'henné.
Il rabarbaro viene schiacciato e fatto bollire a fuoco basso per 20 minuti, quindi filtrato e aggiunto all'henné.
2 cucchiai. La camomilla viene prodotta con 100 ml di acqua bollente, lasciata in infusione per 30 minuti, filtrata e aggiunta all'henné.
Il colore rosso ciliegia si ottiene aggiungendo un po 'di succo di barbabietola, cacao in polvere, succo di sambuco o tè di ibisco all'henné.
Il color castagno e cioccolato può essere ottenuto aggiungendo caffè macinato, tè nero, gusci di noci all'henné. In Ayurveda, ci sono altri vari mezzi per la cura e il ripristino dei capelli.

L'henné in combinazione con Basma.
Basma è una polvere di foglie di indaco, il rapporto tra l'aggiunta di basma all'henné dipende dalla tonalità desiderata e dal colore iniziale dei capelli, ma le proporzioni approssimative sono le seguenti:
Tonalità di bronzo - 1 parte di basma + 2 parti di henné
Tonalità di castagna - 1 parte di basma + 3 parti di henné
Tonalità di castagno scuro - 1 parte di basma + 1 parte di henné
L'ombra bluastro-nera - 2 parti di basma + 1 parte di henné

L'henné può essere usato indipendentemente, senza base. Basma senza l'henné tinge i capelli di un colore blu scuro, quindi è usato solo in combinazione con l'henné.

Quando si macchia con un solo henné, è possibile ottenere sfumature dalla carota al rame.

Se tingi i capelli solo con l'henné senza mescolanza di basma:

  • i capelli scuri avranno sfumature rosse;
  • i capelli biondi diventeranno dorati;
  • capelli grigi, cenere e sbiancati dipinti di un colore rosso-arancio.

Per ottenere il colore dei capelli desiderato usando l'henné è abbastanza difficile. Usando l'henné per la prima volta, puoi ottenere un tono "strano", e solo con l'esperienza viene la capacità di ottenere l'ombra desiderata. Pertanto, dovresti prima provare questa tintura su una ciocca di capelli separata. Va anche ricordato che il colore ottenuto con la colorazione dell'henné durerà per diversi mesi, ed è quasi impossibile rimuoverlo usando altri coloranti.

Quando si applica l'henné con Basma è possibile ottenere tonalità dal marrone chiaro al nero:

  • se aggiungi 1 parte di basma (2: 1) a 2 parti di henné, ottieni una gradevole tinta bronzea;
  • una miscela di pari quantità di henné e basma (1: 1) darà ai capelli un colore marrone scuro;
  • mescolando 1 parte di henné e 2 parti di basma (1: 2), i capelli possono essere tinti di nero;
  • Per ottenere un colore nero più ricco, l'henné e il basma dovrebbero essere presi in un rapporto 1: 3. Più il fondino è aggiunto alla composizione, più i capelli diventano scuri.

Dopo aver selezionato la proporzione, mescolare la miscela con acqua bollente, ma non bollente (80 ° C), strofinare delicatamente in modo da ottenere una grana omogenea densa, e rapidamente, prima che faccia freddo, applicarla sui capelli precedentemente lavati e asciugati. Legare la testa con una sciarpa di polietilene e sopra con un asciugamano di spugna o una sciarpa calda.

Oltre all'acqua, l'henné e la basma possono essere diluiti:

  • latte, kefir o yogurt a temperatura ambiente - per capelli secchi e radi;
  • vino rosso - per capelli problematici grassi e grassi.

A seconda dell'intensità del colore desiderato, tingi i capelli da 30 minuti a 6 ore:

  • in 10-15 minuti i capelli avranno una tonalità giallo dorato;
  • dopo 45 minuti - il colore della ruggine.

Dopo la tintura, lavare i capelli senza sapone e risciacquare con acqua, acidificare con succo di limone (mezzo limone per 1 litro d'acqua) o aceto (2 cucchiai per 1 litro d'acqua). I capelli diventeranno morbidi, docili e brillanti.

Si consiglia di tingere i capelli una volta ogni 2-3 mesi.

Se vuoi essere marrone

Devi prendere henné e basma in un rapporto 1: 2 e tingere i capelli per circa 30 minuti. Per utilizzare una tinta rossastra quando si utilizza questa tinta, è necessario aggiungere 2 cucchiai di fiori a una camomilla farmaceutica secca per la miscela e versare la composizione non con acqua bollente, ma con una forte infusione di tè.
Dopo la tintura, lavare i capelli senza sapone e risciacquare con acqua acidificata con succo di limone o aceto.

Tintura all'henné con altri coloranti naturali (cacao in polvere, caffè macinato, infuso di camomilla)

Aggiungendo alcuni altri ingredienti alla polvere di henné (buccia di noce verde, camomilla, rabarbaro, buccia di cipolla, salvia, luppolo, polvere di cacao, infusione di tè, vino rosso e bianco), è possibile ottenere quasi tutta la gamma di colori.

Più sfumature di rosso si ottengono nei seguenti casi:

  • Combina l'henné con 3-4 cucchiai di cacao - ottieni una sfumatura di colore mogano;
  • l'aggiunta di 4 cucchiaini di caffè darà un tono bruno-rossastro;
  • un decotto di tè forte (3 cucchiaini di tè bolliti in 1 bicchiere d'acqua per 3 minuti), insieme con l'henné darà un colore castano. Invece, puoi prendere un forte caffè preparato o un decotto di corteccia di olivello spinoso;
  • se riscaldi un vino rosso a 70 ° C, versalo sopra l'henné e aggiungi tuorlo d'uovo, otterrai un tono di ciliegia;
  • L'estratto di camomilla (1 cucchiaio da tavola di infiorescenze in 0,5 tazze d'acqua) darà una brillante tonalità dorata.

Per ottenere un colore castano scuro dopo la tintura, utilizzare il caffè macinato naturale anziché Basma. Versare 4 cucchiaini di caffè macinato in 1 tazza di acqua bollente e far bollire per 5 minuti. In un caffè che si è raffreddato a 65-70 ° C, aggiungere un sacchetto di henné, mescolare accuratamente fino a ottenere una massa omogenea (crema acida spessa) e applicare con una spazzola piatta sui capelli. Coprire la testa con un film e netu con un asciugamano per 50-60 minuti.

La fronte, le tempie e la parte posteriore della testa dovrebbero essere chiuse con cotone in modo che la pappa non si dreni sul viso.

Dopo la tintura, risciacquare e risciacquare i capelli con la soluzione di aceto (1 cucchiaio da tavola di 9% di aceto per 1 l di acqua).

Henna che tinge i capelli neri

L'henné non può cambiare il colore dei capelli neri, quindi, se vuoi tingere i capelli neri, è necessaria una preparazione preliminare prima di applicare l'henné (sbiancamento).
Per dare ai capelli una tonalità rossa o castana, è necessario preparare una composizione di 25 g di peridrolo (soluzione di perossido di idrogeno al 25-30%), 30 ml di sapone per WC liquido, 5-7 gocce di ammoniaca. Applicare la miscela sui capelli, senza coprire la testa, per 15-20 minuti, quindi risciacquarli con acqua tiepida. Successivamente, applicare l'henné sui capelli (sciogliere 5 g di henné in 50 ml di acqua calda) per 5-8 minuti.

Rafforzare il colore dorato delle bionde

Bionde per esaltare il colore, dare un colore dorato, iridescente e ricco e per dipingere i capelli grigi, mescolare l'henné con la camomilla in un rapporto di 1: 1. Versare il composto con acqua tiepida e riscaldare, mescolando, a 80 ° C. La composizione colorante inizierà a cambiare colore. Quando il processo di cambio colore è finito, fresco, aggiungi il tuorlo d'uovo. Applicare su capelli puliti e asciutti. Conservare da 1 a 5 ore (opzionale).

Usa l'henné per capelli sani

Oltre alla colorazione, l'henné e il basma agiscono bene sulla pelle e sulle radici dei capelli, favoriscono la loro crescita e il loro rafforzamento. Se non vuoi tingere i capelli, ma vuoi migliorarli e farlo brillare, puoi semplicemente lavare i capelli con una soluzione debole di henné: 2 cucchiai di polvere per 1 litro di acqua bollente. Preparare la miscela, raffreddare leggermente e filtrare, quindi risciacquare i capelli. Allo stesso modo, puoi rinfrescare il vecchio colore con l'henné, se la lucentezza dei capelli è scomparsa e il tono non è diventato abbastanza luminoso.

Inoltre, prima di applicare l'henné e la basma sui capelli, è meglio aggiungere 1-2 tuorli alla vernice: la polvere sarà più facile da lavare e la maschera d'inchiostro avrà un effetto curativo.



Articolo Successivo
I capelli cadono al bambino