L'henné + basma può essere sostituito con l'henné incolore?


Al momento c'è incolore henné e basma, non c'è pittura all'henné. È possibile utilizzare l'henné incolore in combinazione con la base quando si tingono i capelli invece di tingere? Quale risultato puoi aspettarti? Forse qualcuno ha esperienza?

Sì, puoi. L'henné incolore combinato con la basma dà anche ombra. Nel mio caso, i capelli biondo chiaro diventano più scuri. Se si applica ai capelli scuri con capelli grigi (come quelli di mia madre), i capelli grigi sono dipinti e il colore principale non cambia.

Come mescolare henné e basma per ottenere il colore giusto, lo schema delle proporzioni

Mehendi, danza del ventre, dolci orientali, serie di amori turchi - la popolarità di tutto questo è dovuta all'interesse dei nostri compatrioti nella vita e nella cultura orientale. Esattamente lo stesso risultato naturale della curiosità era l'uso di coloranti naturali di henné e di basmati per tingere i capelli. I residenti di India, Iran, Sudan e altri paesi hanno a lungo utilizzato materie prime vegetali per diventare più attraenti, per rendere più luminoso il colore naturale dei riccioli, e gli stessi fili sono più sani. Per imparare a tingere i capelli con l'henné e la basma a casa, scegliere le giuste proporzioni e mescolare entrambi i componenti, è sufficiente leggere questo articolo con foto, suggerimenti e istruzioni dettagliate.

Quali sono i vantaggi

Entrambe le vernici hanno una composizione completamente naturale, perché sono fatte da piante. Per ottenere l'henné, le foglie inferiori della macchia Lawsonia non sono frondose, e per Basma - le foglie degli indigenti della famiglia dei legumi sono sfilacciate. Nel primo caso, la polvere ha un colore verde e nel secondo un colore grigio-verde.

Attenzione! Il vantaggio principale di entrambi i mezzi non è solo il risparmio, ma anche l'effetto terapeutico sui capelli: rinforzi, arricciamenti nutrienti, regolazione del lavoro delle ghiandole sebacee.

L'hennè in colori puri si tinge di colore rosso. Ce ne sono altre varietà, con le quali è possibile ottenere tonalità dorate e rosse, alcune tonalità di marrone.

Se si usa solo la basma per colorare, i capelli diventano blu-verdi. Pertanto, la polvere delle foglie di indigofer non viene quasi utilizzata come colorante indipendente e nella maggior parte dei casi viene mescolata con l'henné. Un tale tandem avvantaggia entrambi i componenti: la combinazione neutralizza i pigmenti brillanti e crea sfumature belle e naturali sui capelli. Che cosa esattamente - dipende dal rapporto tra gli strumenti di colorazione.

Pro e contro

Vantaggi dei coloranti naturali:

  • indubbi benefici per i capelli. Con il loro aiuto, puoi risolvere molti problemi: perdita, crescita lenta, forfora, eccesso di grasso nella testa;
  • migliorare la condizione generale dei capelli, che diventa lucida, più spessa, bella;
  • ricevere varie sfumature senza influenza chimica da parte di un permanente;
  • pittura efficace di capelli grigi quando si combinano entrambi i componenti (l'henné stesso, a differenza di Basma, non regge bene con l'argento nei capelli);
  • possibilità di combinazione con altri ingredienti naturali, permettendo di diversificare la tavolozza originale (questo include succhi di piante, decotti di erbe, spezie, tè, caffè);
  • basso costo dei coloranti;
  • facilità d'uso a casa;
  • ipoallergenico.

Se hai intenzione di fare colorazione all'henné e alla basma, considera anche gli svantaggi:

  • Con l'uso frequente, l'effetto terapeutico diventa difficilmente apprezzabile, perché le polveri naturali possono essere dannose: i capelli si asciugano eccessivamente;
  • per ridipingere, devi lavorare sodo. L'henné e la basma sono "non amichevoli" con composti chimici;
  • dopo la procedura è difficile liberare i riccioli dei residui di tintura costituiti da particelle di erba. Ci vuole molto tempo e pazientemente lavare i capelli;
  • qualche volta i capelli emanano un odore particolare;
  • raccogliere la tonalità desiderata dalla prima volta è abbastanza difficile. Spesso devi sperimentare proporzioni e composizione per ottenere ciò di cui hai bisogno.

Consiglio. Al momento dell'acquisto, verificare se la durata di conservazione delle materie prime naturali non è scaduta. La sua qualità determina direttamente il risultato della pittura.

Controindicazioni

Se i fili sono secchi, fragili o il cuoio capelluto è troppo secco, è meglio posticipare l'imballaggio con le polveri fino a tempi migliori. Un'alternativa può essere una combinazione di questi quando si colorano con kefir, panna acida, olii. Si sconsiglia di eseguire la procedura durante la gravidanza e l'allattamento: lo sfondo ormonale modificato influirà negativamente sul modo in cui la vernice cadrà.

Bisogna fare attenzione a usare ingredienti naturali su riccioli chiari, perché si possono ottenere brutte sfumature verde-giallastre.

Tinture indesiderabili per capelli con l'henné e il basmo dopo una recente permanente o l'uso di una composizione permanente semi-permanente. Nel primo caso, attendere il raddrizzamento rapido dei riccioli, nel secondo - per ottenere uno schema di colori non uniforme.

Allo stesso modo, non si dovrebbe applicare la vernice senza ammoniaca o senza ammoniaca da produttori rispettabili sui capelli colorati, se prima si utilizzavano polveri vegetali. Molto probabilmente, il nuovo colore ti deluderà, se mai apparirà sui capelli.

È importante! In alcuni casi, anche le polveri di origine vegetale possono causare una reazione allergica: prurito, arrossamento, gonfiore. Metti alla prova i coloranti sulla pelle del polso o sull'incavo del gomito.

Sfumature e proporzioni

Immediatamente si dovrebbe notare che le informazioni sul numero di farmaci sono di natura consultiva. Potrebbe essere necessario regolare le proporzioni in una direzione o nell'altra. Molto dipende dalla struttura, dalle condizioni, dal colore dei capelli. Scopri come il colore combinato soddisfa le tue aspettative, può essere sperimentato solo da. Con ogni nuova colorazione, il tono apparirà più forte e diventerà più ricco.

Se mescoli l'henné con la basma in quantità uguali, otterrai un colore castano di intensità variabile (sulle bionde - più leggere, sui capelli castani - con riflessi di rame). Tieni la miscela in testa per 1-2 ore. Per altre combinazioni, utilizzare i seguenti rapporti:

  • Blonde è il risultato della miscelazione di 3 parti di henné e una parte di basma. Il colore apparirà entro mezz'ora. La tonalità originale dei capelli dovrebbe essere leggera.
  • Red. Una combinazione morbida di combinazioni di colori brillanti si ottiene combinando henné e basma in un rapporto 2: 1. La ricetta è adatta per le bionde e richiede che la pasta duri per non più di 10-15 minuti.
  • Bronzo. Il rapporto tra i colori è lo stesso, 2 a 1, ma applica la miscela su riccioli scuri e non lavarla per 30 minuti. Le proporzioni possono cambiare: 1,5 parti di henné più basma nella stessa quantità (1 parte).
  • Cioccolato, marrone Questo colore dà una combinazione di 1 lobo di polvere della loro Lawsonia e 2 lobi - mezzi di indigofer. La composizione viene lasciata sui capelli per 15-50 minuti.
  • Il colore nero si ottiene utilizzando la stessa proporzione, 1: 2 e aumentando il tempo di esposizione a 1,5-2 ore.

È possibile applicare mezzi non solo nella forma di una mescolanza omogenea, ma anche a sua volta. In questo caso, la durata della colorazione dipende dal colore che devi ottenere alla fine:

  • se biondo, prima applica l'henné per 60 minuti, poi il basmu per 20 minuti;
  • Vuoi cioccolato ricco - lascia il tempo per il primo componente lo stesso, per il secondo - aumenta a 40-50 minuti;
  • per ottenere il nero, per l'henné, prendere 40 minuti, per basma - 2 ore.

Tieni presente che la quantità di polvere necessaria per la tintura dipende dalla lunghezza, dallo spessore dei capelli e dal rapporto che preferisci. Per fili corti e medi, possono essere necessari da 100 a 300 grammi di sostanza secca, per quelli lunghi - 300-500 grammi.

Regole e caratteristiche, Suggerimenti per l'applicazione

  1. Per diluire la base, è necessaria acqua. Questa tinta, a differenza dell'henné, non ha paura dell'acqua bollente e delle alte temperature.
  2. È meglio diluire la polvere da Lawson con kefir (se i capelli sono normali o secchi) o succo di limone, acqua con aceto (se i fili sono grassa). L'ambiente acido contribuisce a un colore brillante e ricco.
  3. Collegare le soluzioni pronte all'uso prima dell'uso, ma assicurarsi che non siano troppo calde.
  4. Non usare per la preparazione e l'applicazione della composizione di prodotti metallici.
  5. Dopo la colorazione, la composizione si lava più facilmente se, nella fase di preparazione, vengono introdotti 1-2 tuorli d'uovo.
  6. L'olio cosmetico, il decotto di semi di lino o la glicerina farmaceutica aggiunti alla soluzione non consentono capelli secchi.
  7. Troppa basma in relazione all'henné può dare ai ricci un colore verde.
  8. La vernice dovrebbe avere una consistenza media. Troppa miscela liquida scorrerà sul viso, sui vestiti, causando disagio. Molto spesso si indurirà più rapidamente di quanto i capelli avranno una nuova tonalità.
  9. La temperatura della composizione dovrebbe essere moderatamente calda. La tintura fredda è più lenta e la tintura calda può causare ustioni.
  10. Quando si macchia a casa, specialmente i lunghi riccioli, è conveniente usarlo per riscaldare il bagno d'acqua della droga.
  11. I capelli devono essere puliti, asciutti o leggermente umidi. È stato dimostrato che il pigmento penetra meglio nella struttura dei fili bagnati.
  12. Se usi una miscela di ingredienti vegetali, assicurati di avvolgere la testa con polietilene, poi con un asciugamano.
  13. Quando si applica una vernice separata è possibile scaldare i capelli solo durante l'applicazione dell'henné. Senza questo, il colore sarà molto luminoso. Basma non richiede tali misure.
  14. Per aumentare la circolazione sanguigna e migliorare gli effetti degli agenti coloranti, distribuendoli lungo i capelli, bere il tè con lo zenzero, il limone o una piccola bevanda alcolica leggera.
  15. Non usare shampoo e balsamo, lavare via l'henné e la basma. Questa regola è valida per i primi tre giorni dopo la procedura.
  16. Per fissare il colore, sciacquare la testa con aceto o brodo di rosa canina (un cucchiaio di qualsiasi ingrediente per litro di acqua fresca).
  17. Se la tonalità risultante sembra troppo luminosa, utilizzare l'olio d'oliva. Basta distribuirlo tra i capelli prima di un altro lavaggio di capelli.
  18. Un colore eccessivamente scuro può essere alleggerito lavando i ricci con acqua e aceto o succo di limone.

Consiglio. Aggiornare il colore, renderlo più vivo risciacquo con l'henné e basma aiuterà. Prendere 25 grammi di entrambi i prodotti, sciogliere in 1,5 litri di acqua bollente. Filtrare, raffreddare e applicare come previsto. Puoi assumere la stessa quantità d'acqua 50 grammi di un henné.

Tecniche pittoriche

Ci sono due modi per colorare i capelli con l'henné e la basma: separati e simultanei. Secondo le recensioni, entrambi danno approssimativamente lo stesso risultato. Tuttavia, nel caso dell'applicazione sequenziale di coloranti, è possibile controllare quale colore viene ottenuto e regolarlo direttamente durante la procedura.

Per entrambi i metodi è necessario preparare:

  • 2 serbatoi per soluzioni di miscelazione;
  • lo stesso numero di pennelli o spugne (a seconda del metodo scelto);
  • 2 cucchiai o bacchette per mescolare il composto;
  • pettine a pettine;
  • fermagli per capelli o forcine;
  • vaselina o crema grassa;
  • borsa in polietilene, cuffia per doccia o pellicola trasparente;
  • un asciugamano che non si preoccupa di sporcare;
  • guanti;
  • vestaglia impermeabile / vecchia vestaglia o t-shirt.

Come dipingere con henné e basma con il metodo simultaneo:

  1. Sciogliere le polveri in diversi contenitori, quindi miscelare.
  2. Portare la composizione a una temperatura di 40 ° C e lasciarla in una ciotola di acqua calda in modo che non si raffreddi.
  3. Lubrificare l'attaccatura dei capelli con una crema untuosa (vaselina).
  4. Indossare guanti, un accappatoio o una maglietta.
  5. Dividere i capelli in 4 zone: occipitale, corona e due temporali. Fissare ciascuno con mollette.
  6. La colorazione inizia dal collo. Dividi questa parte dei ricci in fili separati.
  7. Applicare un po 'di calore a ciascuno di essi in successione. Spostati dalla zona radice ai suggerimenti.
  8. Quindi, tratta allo stesso modo le zone temporali e la corona.
  9. Metti i capelli in una crocchia, indossa una cuffia (pacchetto) o avvolgi un film intorno alla testa.
  10. Quindi avvolgere i capelli con un asciugamano.
  11. Dopo aver atteso il momento giusto, sciacquare la miscela con abbondante acqua calda.

Consiglio. Se la polvere rimanente viene rimossa male, applica un po 'di balsamo sui capelli tinti, perché non puoi usare lo shampoo.

La colorazione in un modo separato è quasi la stessa:

  1. Prepara prima l'henné: viene sempre applicato per primo.
  2. Proteggi i vestiti con un accappatoio, le mani con i guanti e la pelle sulla fronte, sulle tempie e sulla nuca con crema o vaselina.
  3. Forma dalla testa dei capelli 4 zone, pizzico con clip.
  4. Trattare i riccioli allo stesso modo di quando si tinge in modo simultaneo.
  5. Quando è trascorso il tempo necessario, sciacquare con acqua. Puoi usare un balsamo.
  6. Quindi dissolvere la basma, distribuirla ai fili.
  7. Non avvolgere la testa.
  8. Dopo un tempo stabilito, lavare la tintura.

Modo separato praticato più spesso per diventare nero.

Colorazione dei capelli grigi

L'hennè viene usato raramente come colorante indipendente per capelli grigi, solo se c'è poco "argento" sui fili. Altrimenti, risulta molto luminoso il colore arancione. La combinazione con Basma consente di ammorbidire un po ', di attutire l'ombra urlante, per renderla più naturale.

I riccioli grigi sono scarsamente sottoposti a colorazione, pertanto richiede alcune procedure o un'esposizione a lungo termine della composizione (fino a 5-6 ore). I capelli morbidi assorbiranno il pigmento più velocemente, più duramente - più lentamente.

Un punto importante! Per dipingere i capelli grigi, è meglio agire in più fasi, causando la miscela in un modo separato. La saturazione della tonalità dipende dal tempo di esposizione di ciascun componente.

Ci sono tali raccomandazioni:

  • Per ottenere un biondo, anche molto leggero, l'henné dovrebbe interessare i capelli per 2-5 minuti. Quindi i capelli vengono versati con Basma e subito lavati con acqua;
  • per un biondo più scuro, applicare una miscela di polvere di Lawsonia per 8-10 minuti, un prodotto da indigofera per 4-5 minuti;
  • marrone chiaro o marrone scuro è il risultato di esposizione all'henné per 10-40 minuti, basma - 5-30 minuti. Più è lungo, più il tono è saturo. È necessario aumentare proporzionalmente il tempo per entrambi i coloranti;
  • Per ottenere un colore castano, applicare entrambi i farmaci per 20-25 o 40-45 minuti ciascuno (rispettivamente per una versione più chiara o più scura);
  • è possibile tingerlo di nero se si posiziona prima l'henné e poi si baserà per 1-1,5 ore.

Le materie prime naturali di origine vegetale permettono di ottenere un nuovo colore e allo stesso tempo trattare i capelli. Basta non farti coinvolgere da ingredienti naturali. È sufficiente aggiornare il colore ogni 2-3 mesi e colorare le radici per il resto del tempo.

Sperimentando con le proporzioni di henné e basma, puoi scegliere la tonalità di maggior successo per i tuoi capelli.

È difficile ottenere l'intensità desiderata con i coloranti naturali. I professionisti raccomandano l'uso di strumenti collaudati:

Qualsiasi cambiamento di colore dei capelli è uno stress per una testa di capelli. Non dimenticare il restauro dei capelli dopo la tintura, i nostri consigli ti aiuteranno in questo.

Henna e basma

È difficile immaginare una donna che non ha mai sottoposto i capelli a cambiamenti rivoluzionari con la vernice. Alcuni per questo scopo usano i colori più resistenti al contrasto, altri sperimentano shampoo e tonici colorati, altri preferiscono solo prodotti naturali senza prodotti chimici. L'ultimo gruppo comprende henna e basma.

Qual è la differenza tra basma e henné?

L'henné e la basma, essendo coloranti di origine vegetale, differiscono tra loro non solo nel fatto che il primo è ottenuto dalle foglie di Lawsonia, e il secondo - dagli indigenti. Non sono la stessa in termini di gamma di effetti sul cuoio capelluto e sui capelli, sul tempo di utilizzo, sul colore dei capelli colorati. Inoltre, l'henné è un colorante indipendente, ma Basma può essere usato solo in tandem con polvere di mylar, se lo scopo della colorazione non è quello dei ricci blu-verdi.

Per Basma ha dato il colore nero sui suoi capelli, aveva bisogno di un catalizzatore sotto forma di henné.

Caratteristiche di henné:

  • Ipoallergenico. Non causa squamazione, irritazione, prurito e imperfezioni;
  • Rafforza i follicoli piliferi, accelera la crescita dei capelli, normalizza la circolazione sanguigna, previene la caduta dei capelli;
  • "Risolve" le squame dei capelli, rendendo i riccioli lisci e lucenti, facilita la pettinatura;
  • Riduce la fragilità e la percentuale di doppie punte;
  • Colpisce la pelle come un antisettico, migliorando la sua condizione in caso di problemi con la forfora e l'aumento dei capelli grassi.

Caratteristiche dell'uso di Basma:

  • Ha un effetto rassodante sui follicoli piliferi, riduce la caduta dei capelli;
  • Crea un film protettivo su ogni capello, proteggendolo dagli effetti dannosi di fattori esterni: raggi UV, vento, acqua salata;
  • Combatte la forfora, normalizza le ghiandole sebacee;
  • Aumenta la densità dei capelli, rende i capelli più lussuosi e voluminosi;
  • La colorazione dei capelli regala un effetto duraturo, anche sui capelli grigi;
  • La principale differenza con l'henné è che difficilmente può essere utilizzata senza altri coloranti;
  • Non ha controindicazioni.

È importante seguire le istruzioni per la colorazione di henné e basma:

  • Utilizzare solo tinture naturali senza aggiunta di sostanze chimiche;
  • Cura per i capelli dopo la tintura. I coloranti vegetali danno un buon effetto curativo, ma i capelli richiedono idratazione, nutrimento e protezione aggiuntivi. Prendi i loro riccioli solo dai soliti mezzi: maschere, balsami, sieri, vitamine;
  • Usa l'henné non più di una volta ogni 3-4 settimane. Esiste il rischio che asciughi i capelli, rendendoli fragili e instabili a fattori dannosi;
  • Applicare l'henné o la basma per pulire i capelli umidi, lavati con lo shampoo. Ma dopo aver macchiato l'uso di sapone significa che è meglio rifiutare. La tintura si rinforza nella struttura dei capelli solo per 2-3 giorni.

Henné iraniano

Nella sua forma pura, conferisce una "classica" tonalità rosso rame, ma quando si aggiungono altri componenti, il colore può variare dal rame chiaro a quello scuro. Ha anche un effetto tonificante sui capelli, stimola la crescita, dona lucentezza, previene la fragilità e altri problemi. Ha un odore leggermente forte e una macinatura grossolana.

indiano

Lo spettro dei colori è più vario e consente di scegliere una tonalità il più vicino possibile al colore naturale dei capelli. La più alta qualità è considerata l'henné marrone. A causa della macinazione fine, è facilmente diluito, si adatta bene, si lava facilmente. L'henné indiano agisce rapidamente, ha un odore gradevole e un effetto duraturo.

turco

Sostanza, dando sfumature più sobrie e nobili. Si differenzia dall'Indian e dall'Iranian per il fatto che per ottenere un risultato è necessario mantenere i capelli un po 'più a lungo.

nero

Non una singola sostanza componente. La composizione comprende anche olio di chiodi di garofano e cacao, alcuni elementi chimici. L'henné nero non è più pericoloso dei colori artificiali persistenti, ma non è più naturale al 100% e innocuo. Sostituire l'henné nero finito può essere una composizione fatta in casa. Per questo è necessario prendere due parti di basma per un lobo di henné, aggiungere chiodi di garofano macinati, caffè nero o tè forte a loro.

incolore

L'henné incolore o trasparente non cambia il colore dei riccioli, ma ha uno spettro praticamente identico di azioni. Lo uso come maschera o shampoo naturale per capelli, donando forza, lucentezza e bellezza ai capelli. Ci sono molte ricette per maschere per capelli multi-componente con polvere incolore. Ad esempio, con succo di limone, miele, tuorlo, oli, vitamine.

liquido

Il prodotto è pronto per l'uso. Liquid Lawson ha una consistenza cremosa, conveniente per l'applicazione ai riccioli, è venduto in bustina in forma finita, non ha componenti artificiali nella composizione.

Basma, a differenza dell'henné, è solo un colore.

Quale è meglio?

Il problema è controverso e persino non del tutto corretto. Entrambi i coloranti vegetali hanno i loro vantaggi e svantaggi, ma la scelta finale del prodotto dipende dal colore dei capelli originale e desiderato. L'henné naturale e la basma conferiscono forza, densità e salute ai capelli se usati correttamente. Violando le raccomandazioni per l'uso, è possibile danneggiare i capelli, nonostante il fatto che le tinture stesse siano rispettose dell'ambiente e sicure. L'effetto negativo della polvere di lavson e della polvere di indaco si trova sui riccioli che sono stati sottoposti ad arricciatura chimica. Si raddrizzano più velocemente, diventano più rigidi e più secchi.

Anche a rischio - i proprietari di capelli troppo secchi e danneggiati. Tali riccioli coloranti nella loro forma pura renderanno ancora più secco, fragile e soggetto a danni. Tuttavia, questo non significa che i proprietari di capelli secchi sono condannati a utilizzare solo colori artificiali. Per usare l'henné su capelli capricciosi, devi scegliere la base su cui preparare la miscela. Le basi di olio e latticini sono le più adatte: olio di oliva o di bardana, siero di latte, kefir, panna. Basma è diluito esclusivamente con acqua calda.

Gli svantaggi includono la durata della procedura di colorazione. Il tempo di esposizione può durare non più di 15 minuti, ma applicare la miscela ai ricci richiede più tempo rispetto all'applicazione della consistenza cremosa dei colori artificiali. Lavare via la miscela di verdure è anche più pesante. La mancata osservanza delle proporzioni, così come l'uso di henné o basma sui capelli colorati, può portare a risultati imprevedibili. I capelli spesso acquisiscono sfumature innaturali di blu, rosa, ciliegia, spettro bluastro e lavarli può essere molto difficile.

Chi può usare?

Coloranti vegetali: un prodotto universale. Sono ipoallergenici, innocui e influenzano delicatamente la struttura del capello. La pittura a base di henné e basma può essere utilizzata a qualsiasi età, non danneggia in presenza di malattie e durante la gravidanza. Puoi dipingere con henné e basma per qualsiasi colore di capelli originale, devi solo calcolare correttamente le proporzioni e il tempo. Il colore marrone chiaro è più suscettibile, quindi l'ombra apparirà più luminosa e più veloce, per il nero ci vorrà più pazienza e tempo, per il marrone sono adatti i colori dell'hennè indiano e turco, sia in forma pura che combinata. Il colore nero per i capelli scuri, che enfatizzerà la loro bellezza, può essere ottenuto senza aggiungere Basma. Basta usare l'henné pronto con burro di cacao e chiodi di garofano.

Per i ricci grigi sono raccomandazioni speciali. Per cominciare, è meglio dipingere su Sedin con una leggera tonalità di henné, quindi ricopiare con una miscela di henné e basma, altrimenti c'è il rischio di ottenere un'ombra troppo brillante, innaturale e molto resistente. Inoltre nella miscela per capelli asciutti si consiglia di aggiungere un cucchiaio di olio base, ad esempio, l'oliva. Questo li proteggerà da secchezza e fragilità e fornirà un'attenzione particolare.

Cosa succede se si mescolano?

La combinazione - henna plus basma amplia notevolmente la gamma di colori per la colorazione dei capelli. A seconda delle proporzioni, il pigmento rosso dell'henné sarà più o meno apprezzabile e la base nera darà un colore biondo chiaro o scuro scuro. Puoi mescolare i colori con diversi metodi:

diviso

Implica l'applicazione graduale di henné prima, poi Basma. La procedura inizia con la preparazione dei capelli. Hanno bisogno di essere lavati con lo shampoo, asciugare con un asciugamano, un po 'asciutto in modo naturale. Non usare un asciugacapelli, può asciugare i fili. Mentre i capelli sono asciutti, mescolare l'henné nelle giuste proporzioni in una ciotola e mescolare bene. Applicare la miscela calda sui capelli, partendo dalla parte posteriore della testa e dilatandola attentamente dalla radice alla punta con un pettine e una spazzola piatta speciale. Puoi massaggiare con le mani guantate. Quindi è necessario avvolgere la testa in polietilene e un asciugamano o indossare un cappello, resistere al tempo necessario per tingere il colore desiderato. Lavare accuratamente il cuoio capelluto e le arricciature con acqua a una temperatura confortevole. Puoi usare il balsamo per capelli. Quando i capelli tinti sono asciutti, ripetere la procedura utilizzando una nuova miscela.

simultaneo

La sua essenza è nella tintura dei capelli con una miscela di henné e basma. Per preparare la vernice, entrambe le polveri sono diluite in diverse ciotole secondo le regole prescritte per ciascuna di esse sulla confezione. Quando la miscela viene raffreddata ad una temperatura di 40 gradi, devono essere miscelati accuratamente e messi in una ciotola con acqua calda in modo che la massa totale non si raffreddi nel processo. Dovrebbe anche iniziare nella parte posteriore della testa, dividendo i fili lungo la divisione e spostandosi dalle radici alle punte. Dopo il tempo dettato dal risultato desiderato, la miscela può essere lavata via dai capelli, i riccioli trattati con balsamo-risciacquo.

Come mescolare?

Il rapporto corretto di sostanze coloranti - la chiave per un buon risultato. Per non entrare in una situazione spiacevole, quando il colore risultante è molto lontano dal previsto, è importante calcolare le proporzioni e il tempo in anticipo. Per comodità e precisione, c'è una tabella speciale basata su proporzioni e tempo sul colore originale dei capelli e sui risultati attesi. La tecnologia di preparazione della miscela è abbastanza semplice. Per ottenere l'henné e la pittura di base, devi:

  • Determina il colore originale dei riccioli su un tavolo speciale. Puoi trovarlo sul pacchetto con polvere o su Internet;
  • Calcola la giusta quantità di grammi di polvere secca in base alla lunghezza dei capelli. Ad esempio, 30-50 g di un componente sono sufficienti per i ricci corti e la lunghezza delle spalle richiede 130-150 g ciascuno. La giusta quantità può anche essere calcolata dalle raccomandazioni sulla confezione;
  • In base al risultato desiderato, misurare con i grammi della sostanza nella polvere;
  • Diluire i singoli contenitori di henné e basma seguendo le istruzioni. È importante ricordare che l'henné perde le sue proprietà se diluito con acqua calda, e Basma, al contrario, si dissolve solo ad una temperatura di 80-90 gradi. È necessario combinare la pappa dopo il raffreddamento ad una temperatura confortevole;
  • La miscela risultante può essere nuovamente mescolata quando viene infusa un po 'e applicata ai capelli con una spazzola piatta speciale.

Ma, anche conoscendo la sequenza di azioni, non è così facile tingere i capelli correttamente come sembra a prima vista. È importante seguire alcune linee guida utili:

  • La preparazione e la miscelazione delle pitture dovrebbero essere fatte in Cina usando cucchiai di legno o spazzole speciali. Il metallo può essere ossidato e la plastica, quando interagisce con l'acqua calda, rilascia sostanze nocive, che non giovano ai capelli;
  • Più fresca è la polvere, migliore sarà la presa, quindi al momento dell'acquisto è importante prestare attenzione alla data di produzione. Quando si diluisce la sostanza secca immediatamente prima della tintura, è anche necessario tener conto che più la miscela è fresca, meglio funzionerà;
  • Se alcuni ingredienti devono essere aggiunti caldi, devono essere riscaldati a bagnomaria;
  • Il tempo di tintura è molto importante. È necessario selezionare attentamente il numero appropriato di minuti o ore, in base alle raccomandazioni nella tabella. Per non sbagliare, si dovrebbe effettuare una prova preliminare del colore su un ciuffo di capelli poco appariscente;
  • Prima di macchiare, è imperativo proteggere la pelle di fronte, orecchie, collo e mani con guanti, crema da latte unta e vestiti con collo alto e spalle chiuse. È inoltre necessario coprire il pavimento nell'area di lavoro con cerata o giornali;
  • L'effetto serra migliorerà il rilascio della tintura dalla sostanza ai ricci. Non è necessario indossare un cappuccio in polietilene sull'henné, ma per Basma è necessario;
  • È necessario rimuovere a lungo i resti di polvere dai capelli e sciacquarli accuratamente sotto l'acqua corrente. Se questo non è fatto, i piccoli pellet dovranno essere pettinati dopo che i capelli si sono asciugati;
  • È necessario astenersi dal lavare i capelli con lo shampoo per i primi due o tre giorni. In questo momento, il pigmento si manifesta solo. Ci può essere una sensazione ingannevole che si è rivelato troppo brillante, e dopo aver usato lo shampoo il colore non sarà abbastanza intenso;
  • Il risultato ottimale appare sui capelli dopo il primo lavaggio. Se è prevista una celebrazione o una riunione importante, questa funzione è molto importante da considerare;
  • Se il risultato non è ancora soddisfacente, vale la pena trattare riccioli tinti con cocco caldo o olio d'oliva, avvolgere con pellicola e scaldare con un asciugamano. Dopo alcune ore, sciacquare abbondantemente con lo shampoo.

Modi da usare

Le ricette per fare la vernice da ingredienti vegetali a casa sono molto diverse. Una composizione adatta viene selezionata in base al tipo e al colore dei capelli. Per i tipi di luce, si consiglia di utilizzare miscele con più henna rispetto ai basmi. Per le donne dai capelli castani e quelle biondo scuro, le proporzioni saranno 1: 1, le brune sono meglio guidate dalla predominanza di Basma. Oltre a basma e henné, le vernici fatte in casa possono contenere altri componenti:

  • Cahors o succo di mirtillo. Quando aggiunto all'henné dona un'ombra di "mogano";
  • Caffè macinato Per i capelli color cioccolato, l'henné deve essere diluito con caffè caldo bollito;
  • Succo di barbabietola Nella forma fresca, quando aggiunto alla miscela dà nobili sfumature di Borgogna. Lo stesso effetto può essere ottenuto applicando foglie di tè molto spesse, succo di sambuco, carcassa;
  • Camomilla. La colorazione dei capelli con una miscela di foglie in polvere di lavsonia e camomilla accuratamente schiacciata conferisce ai riccioli un caldo colore dorato miele. Un colore simile può essere ottenuto sostituendo la camomilla secca con la curcuma.
  • Zafferano. Interessante gioco di miele dà vernice, che ha aggiunto il fiore di zafferano. La polvere deve essere bollita per due minuti, aggiungere il rabarbaro e mescolare il composto. Non c'è bisogno di aggiungere troppo, basta comporlo sulla punta del coltello;
  • Chiodi di garofano macinati Rafforza il pigmento nero e profondo della castagna in una miscela di basma e henné, rende il colore ricco e sfaccettato. Caffè, gusci di noci macinati, tè nero servono come aiutanti per i chiodi di garofano;
  • Cacao. Se lo scopo della colorazione è il colore naturale della castagna con una sfumatura marrone tenue, si dovrebbe usare la polvere di cacao. Fa un lavoro eccellente con questo compito, dando ai capelli una bellezza naturale e un interessante gioco di colori;
  • Salt. L'aggiunta di sale aiuta a rivelare tutte le sue possibilità alla sostanza colorante. Migliora il rilascio del pigmento combinando la polvere con un liquido, che si traduce in una castagna profonda e ricca o in una tonalità scura. Anche il sale marino rafforza ulteriormente i follicoli piliferi e si prende cura della salute del cuoio capelluto;
  • Olio di bardana Utile per capelli secchi e deboli nella composizione della maschera con l'henné. In questo caso, puoi utilizzare sia l'hennè normale che quello incolore. La maschera con olio di bardana previene la caduta dei capelli, rende i capelli più spessi e ben curati, lisci, forti ed elastici;
  • Kefir. Le maschere con l'henné su kefir con uso regolare rinforzano i capelli e ne attivano la crescita, conferiscono loro un aspetto sano, lucentezza e volume;
  • Un uovo La maschera di henné incolore con l'aggiunta di tuorlo d'uovo viene utilizzata per la densità e la crescita attiva dei capelli. Per un effetto migliore, è possibile aggiungere vitamine e oli essenziali. I più versatili sono retinolo, tocoferolo, acido ascorbico, oli base di oliva, ricino, albicocca, olio essenziale di avocado, jojoba, macadamia;
  • Miele. Maschere con miele naturale ripristinano perfettamente, nutrono e rinforzano i ricci danneggiati. Per rendere la miscela il più utile possibile, è meglio diluire l'henné non con acqua, ma con siero riscaldato. Più liquido è il miele, più facile sarà lavarlo dai capelli.

Ci sono altre ricette per diversi tipi di problemi o capelli normali. Non è difficile prenderli, la cosa principale è conoscere le caratteristiche dei tuoi capelli e avere un obiettivo specifico.

Dopo la solita vernice

La vera domanda per coloro che hanno deciso di usare coloranti naturali per la trasformazione - è possibile applicare l'henné e il basmu su capelli già tinti. Per fare questo non è raccomandato. Il risultato può essere imprevedibile e sarà molto difficile bloccare il brutto colore. Particolarmente problematico è il dipinto secondario di riccioli sbiancati. Su di essi, l'henné e la basma possono apparire nelle tonalità viola, blu e verde.

Anche il processo inverso è impossibile. Nessun colorante artificiale può bloccare completamente il colore dei capelli tinti con l'henné o la basma. Il pigmento rosso o nero "splenderà" attraverso il nuovo colore, che lo renderà non uniforme e acconciatura imprecisa nell'aspetto. I tentativi di scolorire i capelli porteranno alla manifestazione di combinazioni di colori blu-grigio, smeraldo e sporco.

Quanto da mantenere?

Il tempo è uno dei fattori decisivi nella colorazione dei capelli. Il risultato finale dipende direttamente da quanto la miscela colorante ha interessato i ricci. Usando l'henné e la basma, dovresti essere guidato da tabelle speciali, in cui sono inclusi i colori e il tempo di tintura consigliato. Se i capelli appartengono a una bionda bionda, ci vorranno da 1 a 20 minuti per cambiare il colore, a seconda del risultato desiderato. Le bionde naturali avranno bisogno di 5-25 minuti per un effetto duraturo. Dark Blond richiede 8-10 o 25-35 minuti. I capelli castano chiaro necessitano da 10 a 45 minuti, scuro - fino a un'ora e mezza. Su capelli castani e neri, è possibile mantenere la miscela fino a 2 ore, per quelli grigi - fino a 3. Il conto alla rovescia inizia dal momento in cui i capelli sono completamente coperti con la miscela e ricoperti di polietilene.

Quanto spesso posso usare?

Nonostante il fatto che l'henné e la basma abbiano un effetto cosmetico e terapeutico, non dovresti tingerti i capelli ogni settimana. La frequenza d'uso raccomandata è quella di tingere i capelli una volta ogni 4 settimane, quindi il risultato sarà di alta qualità, bello e resistente. L'uso più frequente di henné può portare a conseguenze negative. I ricci diventeranno secchi e fragili, sarà impossibile ridisegnarli in un altro colore. L'acconciatura aumenterà di volume e inizierà a sembrare più magnifica, ma non del tutto a causa del fatto che i capelli diventeranno più spessi. La frequente colorazione con l'henné "spacca" le scaglie di cheratina, facendole sporgere in tutte le direzioni, per questo i capelli diventano morbidi e voluminosi. Sarà molto difficile riparare tali danni, quindi, l'uso di henné e basma deve essere rispettato.

Recensioni

I cosmetici naturali a base di ingredienti vegetali, che è facile e conveniente da preparare a casa, sono molto popolari tra il gentil sesso. Henna e Basma, tra gli altri, hanno guadagnato elogi. Principalmente valutano la naturalezza, i benefici dei capelli e le tonalità intense. I coloranti naturali ecocompatibili non sono difficili da preparare a casa, utilizzando la ricetta per creare qualsiasi tonalità desiderata. Anche tra gli aspetti positivi si nota la disponibilità degli ingredienti necessari per la tintura dei capelli con l'henné e la basma. Le proprietà cosmetiche dell'henné incolore meritano un'attenzione particolare. È usato non solo nelle maschere per capelli, ma anche nella cura della pelle.

Henna Colorless Super Artcolor - recensione

Come funziona l'henné sui capelli e con quale frequenza i capelli possono essere tinti con l'henné e la basma

___________________________ Ciao ragazze! _________________________

Ho i capelli sottili e radi, unti alle radici, asciutti alle punte. In generale, tutto quello che le ragazze non amano così tanto si è radicato nella mia testa. Mi chiedevo se i miei capelli potessero diventare spessi, forti e belli con la cura regolare e l'uso di cosmetici biologici.

La mia lotta dura da nove mesi. A proposito di questo, forse scriverò un prodotto per la cura dei capelli separato. Ma per questo non ho ancora maturato. Voglio dire con certezza che ci sono riuscito o meno.

Oggi parleremo di henné e basma. Ho già scritto su questa recensione, ma poi ho usato un'altra combinazione. Anche se tutto il mio henné è di Artkolor, ma la confezione è diversa lì, può differire in qualcosa (il più divertente). Ho deciso di controllare. Devo dire che non ho notato molta differenza.

Uso l'henné e la basma incolore. La stessa Basma non macchia, ma solo in congiunzione con l'henné. Mi manca il colore fresco, quindi scelgo sempre questa combinazione.

I miei capelli sono stati tinti 9 mesi fa. Ora il colore è irregolare, le radici dell'industria: c'è un colore naturale e la lunghezza è rossa. Non mi piace affatto, ma non ho intenzione di dipingere di nuovo. Così cammino come un gatto peeling. A proposito, ora lei e le stelle vanno, forse una tale moda (mi consolo da sola).

Effetto di henné sui capelli:

Il trattamento dei capelli con l'henné è che penetra in profondità nello strato interno dei capelli e esercita il suo effetto terapeutico, antibatterico e nutrizionale sullo strato corticale, spostando tutte le sostanze chimiche e impedendo loro di penetrare di nuovo lì.

____________________________ Il processo di tintura ______________________________

In proporzioni uguali, mescolare l'henné e la basma, versare acqua calda (non acqua bollente). Impastare fino a ottenere una crema densa. Calda applicata ai capelli. È al caldo, perché per fare in modo che l'henné funzioni meglio, è necessario creare un ambiente caldo.

Dopo la tintura con l'henné e la basma non è consigliabile lavare i capelli con lo shampoo, in modo da non lavare via il colore. Le prime volte non riuscivo a capire come lavare l'henné senza lo shampoo, quindi l'ho sempre usato. Ma qui non sono più un novizio in questa faccenda e sono riuscito a sciacquarmi bene i capelli senza usare sapone e agenti schiumogeni. Ma ancora non ho potuto resistere usando una meravigliosa maschera per capelli.

I capelli erano ancora duri anche dopo che era asciutto. Si consiglia di non lavare i capelli per altri due giorni per non lavare il colore.

Tali procedure trascorro una volta ogni tre settimane (più spesso non funziona), ma so che può essere utilizzato per i capelli grassi una volta alla settimana in vari modi.

__________________________ Suggerimenti per l'utilizzo di henné

Se vuoi solo rafforzare i capelli, quindi si può usare solo l'henné incolore. Ma in qualche modo non gli piaceva il processo di tintura all'henné. Si sbriciolò tra i suoi capelli, ed era difficile distribuirlo uniformemente. Con Basmo tutto risulta molto più semplice.

Per capelli grassi Puoi anche creare una maschera del genere: 1 sec. l. henné mescolato con 0,5 tazze di acqua, far bollire e applicare in una forma calda sul cuoio capelluto e capelli. È necessario tenere i capelli per 10-15 minuti, quindi lavare i capelli nel solito modo. Bisogno di ripetere ogni mese. Ma penso che sia più spesso possibile.

risultato: i miei capelli sono diventati più scuri, ma è visibile solo a me. Mi sono tenuto i capelli per tre ore e mezza. È vero che il colore dopo la tintura appare solo il secondo giorno. Ma questa non è la cosa principale per me. Ancora più importante, sento come i miei capelli sono diventati più spessi. Effetto irreale del volume. Al tatto sono duri, ma nel mio caso è molto buono, perché in questo modo sento che i capelli sono diventati più spessi, persino più spessi.

Grazie a tutti per la vostra attenzione!

Puoi mescolare Basma con l'henné incolore? Ho deciso di dipingermi con Basma e ho dimenticato di chiarire con quale henné mescolare

-Il cioccolato e il nero possono essere ottenuti aggiungendo caffè nero all'henné.

-Le tonalità di castagno e ciliegio daranno Cahors riscaldato, aggiunto all'henné.
-Lo zafferano sulla punta del coltello viene fatto bollire in poca acqua per due minuti, quindi aggiunto all'henné.
- se sei bionda, l'henné si mescola con succo di limone e uovo. Bavit 2-4 gocce di olio di gelsomino, rosa, lavanda. Questo rafforzerà solo i capelli.

Segreti di bellezze orientali. Henna, Basma e K °.

Più recentemente, ho avuto riccioli rossi luminosi! Nostalgia, cosa fare!

L'ho ricordato oggi quando ho letto i commenti sul post precedente. Si è girato su henna, tuttavia, su incolore. Ero un fan di OOOohromnoy di henné rosso.

Così ho deciso di scrivere oggi sui coloranti naturali, come l'henné, la basma. Ti dirò come puoi ottenere le sfumature che ti servono da loro. Certo, i benefici dell'erba non dimenticheranno)))

Forse domani corro a trovare me stesso la mia rossa preferita!

Henna.

Certo, l'henné non appare immediatamente in polvere, tutto inizia con una pianta - un arbusto perenne che cresce in paesi con un clima caldo: India, Iran, Pakistan, Afghanistan, Nepal, Siria...
L'henné è chiamato in modo diverso: henné, albero residente, el-henna e scientificamente - Lawson.
L'altezza di Lawson è di 2-3 metri. Foglie e fiori contengono sostanze coloranti.
Le foglie ci procurano tutta la familiare polvere di henné, ei fiori bianchi e rosa dell'arbusto, raggruppati in infiorescenze (che ricordano l'odore delle rose), vengono raccolti a mano, e poi estraggono gli oli essenziali, che vengono utilizzati in profumeria e come una tinture per capelli d'élite.

Le foglie di henné vengono essiccate, schiacciate e ricevono una polvere di colore verde o marrone-verdastro. L'hennè più costoso e di alta qualità cresce nelle piantagioni dell'India.

Dipenderà dalla qualità del fatto che i capelli si asciughino o meno. L'henné di bassa qualità può contenere radici macinate, nodi, foglie di scarsa qualità - QUESTA NON E 'LA NOSTRA VARIANTE.

Prova a raccogliere l'henné di qualità. Certo, è difficile determinarlo e sarà possibile raccontare il risultato solo dopo la verniciatura. Pertanto, chiedi, se possibile, di mostrarti il ​​contenuto del pacchetto, presta attenzione alla macinatura - dovrebbe essere molto piccolo e con un odore specifico di erba... In generale, chiedi al venditore più domande su ciò che stai per acquistare.

Il colore dell'henné dipende anche dal terreno su cui è cresciuto il cespuglio, vale a dire L'henné proveniente dall'India e dall'Iran sarà diverso.
Il valore dell'hennè è che non distrugge il pigmento naturale dei capelli, ma semplicemente avvolge e tinge, proteggendolo dagli effetti nocivi del sole, dando volume. L'henné è ipoallergenico.
Henna - pittura, con cui è possibile creare quasi tutti i colori dalla luce al buio.

Uno dei segreti del bel colore persistente è la graduale saturazione dei capelli. Con ogni nuovo colore, l'intensità e la profondità del colore aumentano e la brillantezza aumenta.

Contrariamente alla credenza popolare, la colorazione dei capelli all'henné è possibile sia prima che dopo l'applicazione di coloranti chimici. I problemi possono sorgere solo con l'uso dell'henné, in cui viene aggiunto il colorante utilizzato nell'industria tessile, perché può esserci una "sorpresa" di un colore del tutto indesiderato.

Henné incolore, adatto a tutti.

È prodotto dai gambi della lawsonia, in contrasto con la solita pittura all'henné. Incolore non ha proprietà coloranti, ma rafforza i capelli, guarisce il cuoio capelluto e le radici, previene la forfora, l'acne (sul viso e sul corpo), la perdita dei capelli. Aiuta con l'irritazione del cuoio capelluto.

Colorazione henné

da 50 g di henné (a pelo corto) e fino a 200 g (a lungo)

1. Sciogliere l'henné con acqua bollente fino alla consistenza della crema densa (circa 1 cucchiaio per 1 tazza di acqua calda). Mescolare bene per evitare grumi. Raffreddare leggermente per mantenere la miscela calda ma non calda.

2. Copriti le spalle con un vecchio asciugamano. Rimuovere l'henné dai vestiti è molto difficile, quindi fai attenzione. Una crema densa o olio vegetale può essere applicato sulla fronte lungo l'attaccatura dei capelli in modo che la pelle non si macchia. Se l'henné viene a contatto con la pelle durante la colorazione, asciugarla immediatamente con un tampone di cotone umido imbevuto di olio vegetale.

3. L'hennè divorato viene applicato su capelli puliti e asciutti. I capelli coloranti dovrebbero iniziare dal collo. Dopo aver applicato l'henné, pettina i capelli con uno spazzolino raro o massaggia con le dita in modo che l'henné sia ​​distribuito uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli. Quindi, se hai i capelli lunghi, appuntali con le forcine.

4. Coprire la testa con un involucro di plastica e fissarla saldamente. L'henné è più intenso nel calore, quindi puoi avvolgere una testa con un asciugamano caldo sopra il film.

Il tempo medio di colorazione è 1-1,5 ore. Se vuoi solo rafforzare i capelli e non tingerli, allora è sufficiente applicare l'henné solo per 5-10 minuti. Dopo la tintura, i capelli devono essere accuratamente risciacquati con acqua tiepida. È necessario risciacquare i capelli fino a quando l'acqua che scorre da loro è completamente pulita. Se i capelli ingrigiti diventano giallastri o troppo pallidi, devi tingere di nuovo i capelli con l'henné.

E ora sul colore.

Aggiungendo diverse sostanze all'hennè, puoi sperimentare il colore senza danneggiare i capelli.

Mescola l'henné e la basma.

Basma è noto quanto l'henné. È ottenuto da una pianta indaco che cresce in un clima caldo. Nei tempi antichi, non solo le pitture venivano prodotte da questa pianta, ma anche l'inchiostro. E i primi jeans sono stati dipinti proprio con vernice indigofer.

Combinando l'henné e la basma puoi ottenere diverse tonalità di capelli: rosso, marrone chiaro, castano, castano scuro o nero.

Sono necessari 50-200 g di henné e basma, a seconda della lunghezza dei capelli. Versare il tutto in un piatto, versare acqua bollente e mescolare fino a formare un impasto omogeneo, simile nella consistenza alla panna acida densa. Per ottenere la tonalità di capelli desiderata, viene preso un certo rapporto di henné e basma.

Per tonalità marrone chiaro i capelli per 1 parte di henné prendono 1 parte di basma. Tempo di esposizione - 30 minuti.

Tono castagno chiaro: per 1 parte di henné, viene prelevata 1 parte di basma. Tempo di esposizione - 1 ora.

Tono castagna: per 1 parte di henné vengono prese 2 parti di basma. Il tempo di esposizione è di 1,5 ore.

Tono di bronzo: per 2 parti di henné, viene prelevata 1 parte di basma. Il tempo di esposizione è di 1,5 ore.

Colore nero: per 1 parte di henné, vengono prese 3 parti di basma. Tempo di esposizione - 4 ore.

Quando si tingono i capelli con basma, non è consigliabile lavare i capelli con shampoo o altro agente alcalino per almeno tre giorni dopo la tintura.

Capelli neri da colorare.

Se hai i capelli neri, non cambierà il colore, darà solo una bella luce color rame.

Per dare una tonalità rossa o castagna pronunciata ai capelli neri, è necessario prima trattarli con perossido di idrogeno al 4-6%.

A 25 g di perossido aggiungere 6-8 gocce di ammoniaca, circa 30 g di qualsiasi shampoo e 5-6 gocce di glicerina.

Il perossido trattiene i capelli per 15-20 minuti. Assicurandosi che i capelli abbiano cambiato colore, vengono lavati con acqua tiepida. Quindi l'henné viene applicato e tenuto per 5-10 minuti, risultando in una bella tinta rossastra.

La stessa procedura viene eseguita sui capelli di qualsiasi colore, se vogliono ottenere una tonalità di capelli più leggera di quella naturale quando si tinge con l'henné.

Se i capelli si sono rivelati l'ombra sbagliata.

Neutralizzare il colore dei capelli troppo luminosi dopo la tintura con l'henné può essere il seguente: applicare un po 'di olio vegetale riscaldato sui capelli.

Distribuire su tutta la superficie e lasciare agire per 20-30 minuti, quindi risciacquare i capelli con lo shampoo. In caso contrario, ripetere la procedura.

Se i capelli dopo la tintura con basma si sono rivelati più scuri del desiderato, risciacquarli con acqua acidificata con aceto o succo di limone.

Ma come puoi ottenere altre sfumature:


Tono viola, bordeaux può essere ottenuto se l'henné diluito nel succo di barbabietola o succo di sambuco, tè karkade.

Colore "mogano" si rivelerà se aggiungete il succo di mirtillo all'henné, e prima di tingere si inumidisce abbondantemente con i capelli e si asciuga.

Cioccolato e nero può essere ottenuto aggiungendo caffè nero all'henné.

Tonalità di castagno e ciliegia darà cahors riscaldati, aggiunti all'henné.

Tonalità di rame darà infusione di buccia di cipolla mescolata con l'henné.

Marea di cioccolato castagna darà una forte infusione di tè nero, mescolato con l'henné.

Dall'henné (sia rosso che incolore), puoi creare maschere curative aggiungendo ogni sorta di cose alla tua polvere prodotta: olii preferiti, maschere per i capelli, miele.

Sembra essere tutto parlato di henné e capelli! In caso contrario, quindi integrare!

Tintura all'henné e alla basma - condivisione e doppio beneficio

Le tinture naturali per capelli, come l'henné e la basma, possono essere utilizzate sia separatamente che insieme (il che è tra l'altro il più accettabile). Quando si utilizzano questi due colori insieme, è possibile ottenere molti colori e sfumature e, soprattutto, sarà assolutamente sicuro per i capelli.

Quindi, quali sono i modi di tingere con i coloranti naturali:

  1. Solo l'henné.
  2. In una fase, mescolando varie combinazioni di henné e basma.
  3. In due fasi: prima, l'henné viene applicato, tenuto premuto, lavato via, e poi lo stesso è fatto con Basma.

Come tingere i capelli solo con henna o basma, così come tutte le sfumature di questo processo, abbiamo discusso in un precedente articolo. Ora vediamo come tingere i capelli con questi due colori contemporaneamente e quali colori otterremo.

Colorare con una miscela di henné e basma

Il primo metodo è la colorazione in un unico passaggio, cioè mescoliamo in una certa proporzione polvere di henna e basma e tingiamo i capelli.

Questo metodo è considerato più veloce, soprattutto se sei limitato nel tempo e devi ridipingerlo nel più breve tempo possibile. Ma ricorda che se non hai mai dipinto con l'henné prima o era passato molto tempo, allora la sfumatura dei capelli può risultare sia con tinta verde che blu, poiché la colorazione con l'henné e la basma avverrà nello stesso momento e la basma si troverà effettivamente non dipinta filoni.

Colorazione monostadio:

  1. Alleviamo l'henné con acqua calda o acqua di limone. Mescolare e rimuovere accuratamente tutti i grumi. Dare un po 'di insistenza.
  2. Diluire il Basma con acqua bollente. Mescola bene. La consistenza non dovrebbe essere molto spessa.
  3. Mescolare le due miscele.
  4. Su un capello pulito e asciutto, applicare una miscela di strato sufficientemente spesso. Puoi massaggiare leggermente i capelli per una migliore distribuzione della composizione.
  5. Se la miscela si forma sulla pelle della fronte, del viso, delle orecchie, non dimenticare di rimuoverla immediatamente.
  6. Dopo di ciò, avvolgere la testa in plastica e indossare un cappello (o legare un asciugamano).
  7. Conservare la miscela sui capelli per 2 - 4 ore, a seconda della struttura dei capelli e del colore desiderato.

Si crede che quando i capelli vengono tinti con tinture naturali in una fase, i colori sono più caldi - tonalità marrone, marrone e cioccolato.



Articolo Successivo
Estensioni dei capelli reali: l'ultima tecnologia che utilizza la colla medica