Dermatologo per la perdita dei capelli


Come prevenire la caduta dei capelli nelle donne? Consiglia il cosmetologo-dermatologo Vladislav Tkachev.

A differenza degli uomini, la perdita di capelli nella bella metà dell'umanità non è locale nella forma dell'apparenza di voluminosi punti calvi. Di regola, l'assottigliamento notevole dei capelli copre l'intera superficie della testa. Le cause della perdita di capelli nelle donne sono associate allo stato di salute e agli effetti avversi di fattori "esterni": stress, ecologia disturbata, radiazioni, farmaci incontrollati.

Quando suonare l'allarme?

Normale è la perdita di cento capelli al giorno. Questo, ovviamente, può essere calcolato se lo si desidera, ma si dovrebbe tenere presente che i capelli rimangono non solo sul pettine. Circa la metà si sistema sui vestiti, un cuscino, cade sul pavimento. Pertanto, quando si pettina si perde un centinaio di capelli - questo è già un "busto". Personalmente sono piuttosto scettico riguardo a questa figura ufficiale. Perché una persona ha 50 mila capelli in testa, un altro ne ha 150. Pertanto, il tasso di perdita di capelli al giorno dovrebbe essere triplicato. Piuttosto, dovresti essere guidato dalle tue stesse osservazioni e allarmarti quando si verifica un aumento della caduta dei capelli.

Un test del genere sembra più accurato: prendi una ciocca di circa 15 peli e tira più forte nell'area della radice - con più peli che cadono, rimangono più di tre peli in mano.

Perdita di capelli temporanea

Per rallentare la perdita temporanea di capelli, alleviare il prurito, prima di tutto, i rimedi popolari aiutano a curare la caduta dei capelli:
1 maschera al cognac e risciacquo al limone. Un cucchiaio di brandy, un tuorlo d'uovo e un cucchiaio di miele sono gli ingredienti della maschera rassodante nutriente usata prima di lavare i capelli. Con maggiore secchezza, diluire la maschera con olio vegetale. Risciacquare i capelli con acqua bollente, a cui viene aggiunto il succo di mezzo limone o acido acetico.
2 erbe Preparare in un thermos salvia, erba di San Giovanni, ortica e immortelle e lasciare per quattro ore. Aggiungi l'henné incolore e applica la pappa grassa sul cuoio capelluto prima di lavarla. Se i capelli sono secchi, i semi di lino possono essere usati al posto dell'ortica.
3 Il sale e la cipolla sono ragionevoli ricette della nonna. Il sale estrae il grasso indesiderato dalla pelle ed elimina la seborrea. Questo trattamento viene effettuato in un corso - il sale viene sfregato sul cuoio capelluto una volta alla settimana, quattro volte prima del lavaggio. La maschera di cipolla stimola la circolazione sanguigna e ha un effetto antisettico.
4 additivi. Gli additivi che contengono shampoo sono importanti. In caso di perdita di capelli, si dovrebbero usare shampoo stimolanti con estratto di ortica, camomilla e mentolo, shampoo con proteine ​​del grano e estratto di ippocastano adatti a quelli colorati.

Per capelli problematici, quando la pelle grassa si combina con capelli secchi tinti, si devono usare shampoo per capelli grassi sul cuoio capelluto e sui capelli per applicare balsami, emulsioni nutrienti per capelli tinti. Sgrassamento grasso del cuoio capelluto con lozioni e tonici.

Non dimenticare che è necessario eseguire i capricci dei capelli e del cuoio capelluto. I capelli sono una proteina cornificata morta, e la pelle è una struttura vivente, e si dovrebbe ascoltare quando si scelgono prodotti per la cura.

Non abusare durante i periodi di prodotti per lo styling della calvizie: gel, mousse e vernici. Balsamo-risciacquo dovrebbe essere usato se i capelli sono aggrovigliati e difficili da pettinare. Mezzi indelebili giustificati nella calda estate, quando i capelli devono essere protetti dalle radiazioni ultraviolette. In altri casi, causano un effetto indesiderato di capelli grassi.

Perdita di capelli ormonale nelle donne

Questa perdita è causata dalla brusca cancellazione dei farmaci ormonali, molti dei quali creano uno sfondo favorevole per i capelli. In questo caso, solo il medico sarà in grado di prescrivere la terapia sostitutiva necessaria. Lo stesso "assottigliamento ormonale" si verifica dopo l'aborto. È vero, si ferma più spesso dopo un mese e mezzo.

Questo gruppo include la perdita di capelli postpartum. Si spiega facilmente: durante la gravidanza, i capelli crescono bene, diventa il 10% in più - perché c'è una placenta, un organo aggiuntivo che rilascia ormoni. Dopo nove mesi, la "droga" placentare finisce e la madre che allatta si trova di fronte a un'intensa "muta", che non dovrebbe essere considerata una malattia. Una normale reazione fisiologica è la caduta dei capelli entro otto mesi dalla consegna. Per evitare che la perdita dei capelli dopo il parto diventi cronica, gli agenti profilattici dovrebbero essere usati per le donne incinte e che allattano.

Perdita di capelli androgeni

Questo è un acuto problema globale, la più grave forma cronica di calvizie. Come sapete, nel corpo femminile ci sono ormoni maschili - androgeni, che accorciano il ciclo di vita dei capelli. Con la disfunzione delle ovaie e delle ghiandole surrenali, il contenuto di androgeni nel corpo femminile aumenta drammaticamente, a causa del quale i capelli iniziano a cadere. Anche l'alopecia androgenica causa una predisposizione genetica.

In questo caso, i trattamenti casalingo sul cuoio capelluto sono impotenti. Hai bisogno di una consulenza qualificata, una diagnosi corretta e accurata, conferma dei metodi di laboratorio e trattamento al tricologo. Questa è una specializzazione medica abbastanza ristretta all'interfaccia tra cosmetologia, dermatologia ed endocrinologia.

Spesso è possibile raggiungere la cessazione della caduta dei capelli e il recupero parziale del volume per mezzo dell'origine naturale. La mesoterapia sotto forma di microiniezioni di componenti omeopatici, vitamine-minerali o cellule fibroblastiche vive è efficace. Consentire di raggiungere un certo successo di farmaci anti-seboric contenenti acido salicilico, catrame, fitocomposizione.

Attenzione alle diete

La perdita dei capelli è associata a diete alla moda, che sono inclini alle donne. Il fatto è che il tessuto adiposo in una donna non è solo grasso, ma un organo che svolge una funzione ormonale. Se una donna perde il 10% del peso corporeo, non soffre di obesità e si sforza per le forme hollywoodiane, allora questo, di regola, porta a una carenza di proteine ​​e uno squilibrio di minerali. I compagni alla figura aggraziata si stanno assottigliando i capelli e spaccando le unghie.

Ferro, potassio, minerali o 7 miti nocivi

Sulla base della mia esperienza personale, posso dire che la maggior parte delle donne affronta il problema del drastico diradamento dei capelli. E poche persone non sono preoccupate. Al contrario, le donne iniziano a dedicarsi attivamente all'autoterapia, senza rivolgersi ai medici.

Solo un esame microscopico complesso dei capelli per l'equilibrio delle vitamine e l'esame endocrino può determinare il trattamento della perdita di capelli prolungata. L'automedicazione introduce malintesi comuni.

Mito uno: integratori alimentari e multivitaminici - una panacea. Un tricologo esperto non prescriverà mai preparati multivitaminici, poiché esiste un certo antagonismo tra gli elementi costitutivi. Darò solo un esempio. Supponiamo che l'analisi abbia mostrato una carenza nel corpo di zinco e un eccesso di rame. L'assunzione di multivitaminici contenenti rame e zinco aggraverà la condizione: ci sarà più rame e meno zinco. Vitamine e integratori dovrebbero essere selezionati in base alla compatibilità di alcuni componenti.

Il secondo mito: allineamento con l'emoglobina. I tricologi del mondo hanno dimostrato che la caduta dei capelli spesso causa anemia da carenza di ferro, che, sfortunatamente, si verifica in ogni seconda donna moderna in età fertile. Molti giudicano l'assenza di carenza di ferro dai normali livelli di emoglobina. Tuttavia, l'emoglobina risponde solo allo stato grossolano di carenza di ferro, ma non è un indicatore del metabolismo del ferro nel corpo. Solo un'analisi del sangue dettagliata rivela forme nascoste di anemia.

Questo problema viene eliminato facilmente e viene completamente risolto. Per 2-4 mesi, una donna prende integratori di ferro. Non sono sempre vitamine. Nessun integratore di ferro può eliminare la carenza di ferro. Solo le droghe sotto forma di gocce o compresse si occupano di questo. Alla fine del trattamento, al fine di evitare le ricadute, è necessario assumere farmaci contenenti ferro durante le mestruazioni.

Il terzo mito: perdita di capelli dovuta alla mancanza di calcio. Quindi la maggior parte delle donne spiega l'incipiente "calvizie". Ma la carenza di calcio è rara nelle giovani donne, è tipica per le donne che hanno raggiunto la menopausa. Il calcio nella sua forma pura è inutile - è scarsamente assorbito dal corpo. La terapia ormonale sostitutiva, incluso il calcio, è molto più efficace. O un forte farmaco non ormonale. E solo al terzo posto puoi inserire l'assunzione di calcio, ma tieni presente che viene percepito dal corpo in combinazione con la vitamina D.

Il quarto mito: dalle vecchie ricette cresce un cerotto calvo. In effetti, un piccolo punto calvo che appariva spesso era presto coperto di peli. Tale calvizie focale, una malattia non infrequente in tricologia, è suscettibile di auto-guarigione. La sua causa è un bug del sistema immunitario che "attacca" i propri capelli, confondendoli con una proteina aliena. In genere, questa interruzione è un carattere unico e la patch calva scompare senza alcun intervento. E l'olio di bardana, le cipolle o le uova, che hai unto un punto calvo, non hanno niente a che fare con questo. Se il punto calvo aumenta, contattare immediatamente un medico. In alcuni casi, è un precursore della calvizie totale.

Mito Cinque: l'uso della pettinatura. Il metodo di questa nonna è talvolta utile per la perdita dei capelli temporanea e sintomatica, quando i capelli si formano contemporaneamente nella fase di perdita dei capelli. Più veloce è il pettine, più velocemente il problema verrà risolto. Se la perdita di capelli continua, allora questa procedura ti danneggerà - un pelo ancora più debole crescerà sul sito dei capelli rimossi.

Mito sei: lavati la testa meno spesso. Non si dovrebbe seguire questa raccomandazione - i capelli devono essere lavati secondo necessità. Il danno provoca lavaggi non frequenti, ma l'accumulo di secrezioni unte sulla pelle, alla base dei capelli. Se la testa richiede un lavaggio frequente, dovrebbe essere lavata giornalmente.

Con lavaggi frequenti, dovresti combinare due prodotti: 5-6 volte alla settimana, utilizzare shampoo morbidi e delicati progettati per l'uso quotidiano e 1-2 volte lavare i capelli con uno shampoo più resistente per capelli grassi con un effetto di lavaggio pronunciato.

Mito del settimo: tagliare i capelli - le radici deboli non possono sopportarli. In realtà, non c'è feedback tra la lunghezza dei capelli e la sua porzione sottocutanea. Man mano che i capelli crescono, crescerà. E non è così pesante da cadere sotto il suo stesso peso.

Il lato positivo di questo consiglio è diverso. I capelli corti sono meno pettinati e quindi meno feriti. Di conseguenza, vengono spesi meno soldi per il trattamento dei capelli e, da un punto di vista psicologico, i capelli corti non creano l'impressione terrificante di una forte perdita.

Problemi ai capelli: quale medico ti aiuterà? Trichologist o...?


Sei preoccupato per la caduta dei capelli? Stai pensando di visitare un tricologo?

Questa è sempre una grande idea, anche se non ci sono problemi gravi con i capelli, ma mi piacerebbe conoscere l'opinione di uno specialista. Una consulenza del tricologo ti darà almeno una comprensione di che tipo di capelli e cuoio capelluto hai, se ci sono problemi seri e una previsione per il futuro. E anche, ovviamente, consigli per il trattamento e la cura.

E se hai davvero problemi - perdita di capelli, forfora, grasso eccessivo, fragilità, sezione - allora hai semplicemente bisogno dell'aiuto di uno specialista.

Il motivo principale per cui i pazienti curano è la caduta dei capelli, che medico aiuterà qui? Non sempre e non solo trichologist.

Anche se il tricologo è il primo medico nei capelli, ma molti problemi, come perdita di capelli o grasso, forfora e prurito, hanno seri motivi.

Com'è il trattamento al tricologo?

Di norma, alla reception, il tricologo ti chiederà quali sono le caratteristiche dei tuoi capelli, la tua solita cura e stile di vita, i tuoi reclami e i tuoi desideri.

Sotto il microscopio, esaminerà e valuterà la condizione dei capelli, dei follicoli e del cuoio capelluto, misurerà lo spessore dei capelli. Se ci sono indicazioni, egli designerà tali studi come:

  • analisi del sangue biochimica (per valutare il metabolismo),
  • Trichogramma,
  • analisi del sangue per valutare lo stato minerale, aminoacidico e vitaminico del corpo,
  • analisi dei capelli

Dopo aver esaminato i capelli, il tricologo dirà i problemi e valuterà le condizioni dei capelli, darà consigli e, se necessario, prescriverà un trattamento - farmaci per uso locale e interno, shampoo medici, laser terapia, massaggio del cuoio capelluto e altre procedure mediche.

In questo modo, sarai in grado di capire le caratteristiche dei tuoi capelli, imparare come prenderti cura di loro e smettere di fare vecchi errori.

Dove trovare un buon tricologo?

Sfortunatamente, questi specialisti non sono tenuti in cliniche ordinarie. Si consiglia di cercare un tricologo in una buona clinica o centro medico affidabile in modo da non imbattersi in truffe.

Il fatto è che l'industria della bellezza sta diventando sempre più un business e sta cercando di spremere i benefici dai clienti. Il trattamento può essere prescritto molto costoso e nessuno può garantire il risultato.

Un pediatra sporco per tenerti più a lungo e più a buon mercato può "trovare" violazioni gravi e intimidirti in modo che non sembri.

E per risolvere veramente i tuoi problemi alla radice, devi trovare la causa della malattia, se ce l'hai. Lo sfregamento dei sieri miracolosi può dare un effetto a breve termine, ma se la ragione sta nel modo di vivere, allora tutto tornerà alla normalità il prima possibile.

Perdita di capelli - quale dottore effettivamente aiuterà?

Eppure, se i tuoi capelli sono molto preoccupati o cadono, quale dottore dovresti contattare? Non correte immediatamente dal tricologo e disponete i loro soldi. Prima di tutto, controlla lo stato della tua salute nella tua clinica di distretto.

  • Dermatologo. Con un problema serio come la seborrea o la malattia fungina sospetta del cuoio capelluto, devi andare dal dermatologo nel KVD. Dovresti essere avvisato da tali sintomi (specialmente quelli che si presentano improvvisamente) come forfora, prurito, arrossamento del cuoio capelluto, perdita di capelli e rottura dei capelli vicino alle radici.
  • Endocrinologo. Dovresti visitare anche un endocrinologo, se sei preoccupato per il forte cuoio capelluto oleoso o secco, per la caduta dei capelli, per i cambiamenti improvvisi delle loro condizioni. Tutto questo può essere dovuto a problemi con la tiroide o gli ormoni sessuali, i tumori che producono ormoni.
  • Ginecologo. L'equilibrio degli ormoni nel corpo è un processo molto delicato che influenza le condizioni della pelle e dei capelli. Ad esempio, un improvviso aumento del contenuto di grasso della testa può verificarsi a seguito di cambiamenti ormonali nelle prime fasi della gravidanza. E dopo il parto, i capelli iniziano a "versare".
  • Psicologo. Al giorno d'oggi, una delle principali cause di perdita di capelli è lo stress. Se questo è il tuo caso, dovresti sottoporti a psicoterapia o almeno cambiare il tuo stile di vita.
  • Nutrizionista, gastroenterologo. Anche sullo stato della pelle e dei capelli colpisce lo stato dell'intestino e la natura della nutrizione. Pertanto, è possibile che per risolvere i tuoi problemi dovrai consultare un gastroenterologo e un nutrizionista.

Un'ottima intervista con un dottore. Cosa può fermare la caduta dei capelli?

Senza pepe e lacrime: un dermatologo risponde a come fermare la caduta dei capelli

Cosa può fermare la caduta dei capelli?

Come accelerare la crescita dei capelli e se ci sono segreti, in seguito ai quali è possibile prevenire la loro perdita prima che diventi un problema. Che tipo di shampoo è meglio scegliere e se è utile all'olio di ricino, secondo gli esperti di Internet. Con queste e molte altre domande, ci siamo rivolti a Marina Vasilyevna Rogal, una dermatologa in una delle cliniche metropolitane.

- Dimmi, c'è un tale stereotipo che la calvizie è una malattia maschile, e le donne soffrono di perdita di capelli molto meno spesso. Quanto è vicino alla verità?

- Purtroppo, ora la perdita dei capelli, o nell'alopecia alopecia, è sempre più comune nelle donne. Soprattutto androgenetic (ormonale). Lo direi diversamente: per la maggior parte degli uomini, la perdita dei capelli è un problema sgradevole, ma abbastanza familiare, mentre per le donne la perdita dei riccioli diventa una vera tragedia. La cosa più importante in questa situazione non è disperare: devi trovare lo specialista giusto, diagnosticare la condizione e iniziare il trattamento.

- Che dire dell'età? È vero che un tale problema è più comune nelle persone anziane o non è insolito per le ragazze giovani?

- Le ragazze sono prima di tutto madri. Dopo la gravidanza, si lamentano di aver perso metà dei loro capelli. Dico questo a tutti i miei pazienti e ripeto per i lettori: la perdita di capelli entro 6-9 mesi dopo il parto è assolutamente normale.

Penso che molte ragazze dicano che capelli spessi e forti diventano durante la gravidanza. Ciò è dovuto a cambiamenti ormonali nel corpo: i capelli si attardano nella fase di crescita attiva e cessa di cadere a tempo debito. E dopo che gli ormoni della nascita sono stati ripristinati, i follicoli piliferi si indeboliscono, ma solo i peli che cadono cadono. Succede piuttosto intensamente, ed è per questo che ti spaventa: in un momento perdi immediatamente brandelli di capelli. Ma se, in una situazione normale, la perdita di circa 100 capelli al giorno è considerata la norma, dopo la gravidanza il loro numero può aumentare a 400 o anche a 500. Ripeto ancora una volta: questo è normale.

Un dermatologo risponde come fermare la caduta dei capelli.

Se sei preoccupato per il problema della caduta dei capelli, prima di tutto studia attentamente il pettine e prova a stimare il numero approssimativo di capelli. A proposito, un'altra situazione comune: i pazienti si lamentano che i capelli cadano direttamente dal bulbo. Rallegrati: è normale. Molto peggio se i capelli si staccano da qualche parte nel mezzo. In questa situazione, possiamo parlare della patologia dei capelli.

Un'altra cosa, se dopo la nascita la ricaduta fosse ritardata di un anno o più. In questo caso, è necessario contattare uno specialista e non necessariamente un tricologo. Un dermatologo, endocrinologo, psichiatra o neurologo, perché la perdita dei capelli può essere associata a disturbi interni, problemi alla tiroide o grave stress.

- E quali altri motivi, oltre alla gravidanza, possono portare alla perdita dei capelli nelle ragazze?

- La maggior parte delle ragioni sono legate al nostro stile di vita. Stress, carenze di importanti oligoelementi - zinco, vitamine del gruppo B, acidi grassi omega-3 e omega-6, biotina. Tra gli altri fattori: disturbi ereditari, ormonali o malattie degli organi interni. Nel nostro paese, le malattie del sistema endocrino e della tiroide sono comuni. Quindi, prima di tutto, presta attenzione alle condizioni generali del corpo. Se, oltre alla perdita dei capelli, sei preoccupato per la perdita di appetito o l'aumento di peso, letargia e sonnolenza, assicurati di consultare un endocrinologo. Le diagnosi in questo caso possono essere diverse, ma ognuna di esse subirà una perdita di capelli.

- Ma come si può capire a quale medico rivolgersi? Oppure, prima vai dal tricologo, che lui stesso invierà allo specialista giusto?

- Il fatto è che non ci sono tricologi nelle istituzioni pubbliche: i loro doveri sono eseguiti da un dermatologo. Prima di tutto consiglio di rivolgersi a specialisti correlati: un endocrinologo, un neurologo, Laura. Le donne dovrebbero assolutamente visitare un ginecologo per fare un'ecografia degli organi pelvici, per escludere le ovaie policistiche. È necessario superare i test, scoprire se ci fosse un simile con i genitori. Un dermatologo può dare raccomandazioni complete con l'aiuto di un tricogramma o di un fototricogramma, ma non esiste un apparato necessario nelle istituzioni statali, tale esame può essere effettuato solo in centri medici privati.

- Puoi dirci qualcosa in più su questi metodi?

- Con l'aiuto di un microscopio speciale, un medico può esaminare il cuoio capelluto in dettaglio per capire quale percentuale di capelli si trova nella fase di crescita attiva, la fase di riposo o di perdita. Ci sono alcuni standard per la quantità di capelli in ciascuna delle fasi, in base al quale uno specialista può fare una conclusione e prescrivere a un paziente il trattamento appropriato.

- Chiederò, forse, una delle domande più interessanti: è possibile prevedere la perdita di capelli? Forse dovremmo fare alcune procedure o applicare oli, visitare regolarmente un dermatologo - e un tale problema non si presenterà mai?

- Prima di tutto, vale la pena rifiutare l'asciugatura frequente con un asciugacapelli, la tintura, l'uso di stoppie e ferri da stiro. Per quanto riguarda gli oli, dovresti sapere che sono tutti divisi in penetrante e avvolgente. Accetta di ripristinare i capelli, devi penetrarli: sono gli oli penetranti che hanno il miglior effetto terapeutico. Questi includono olio di cocco naturale, avocado, burro di karitè, olio d'oliva.

Gli oli coprenti avvolgono i capelli, trattengono l'umidità, quindi è meglio applicarli su capelli leggermente umidi. Affinché l'olio penetri più in profondità, l'applicazione deve durare almeno 10 - 12 ore. Tali oli sono ottimi per prendersi cura di capelli sani, ma se i capelli sono fragili, opachi, secchi e tagliati, l'uso di questi oli non creerà nulla di più che un effetto a breve termine dei capelli ben curati. Gli oli avvolgenti includono jojoba, broccoli, mandorle, semi di lino, riso, girasole, argan e anche gli oli di ricino più diffusi.

Un dermatologo risponde come fermare la caduta dei capelli.

Parliamo di cosmetici. Prima di acquistarlo dovresti prima leggere attentamente la composizione. Quindi, nella composizione di shampoo in nessun caso non dovrebbe essere cera (cera, cera alba, cera d'api) e olio minerale (olio minerale, parafin, vaselina). Creano un film impenetrabile sul cuoio capelluto e sui capelli, prevengono la normale secrezione di sebo: questo può causare la comparsa di varie malattie della pelle. Un buon shampoo approvato dai dermatologi che contiene estratti vegetali naturali, a differenza dei prodotti della massa del mercato, può presentare una schiuma scarsa. La composizione dei cosmetici medici deve necessariamente comprendere proteine ​​idrolizzate (cheratina, collagene, cheratina idrolizzata, kollagen idrolizzato, grano idrolizzato), vitamine del gruppo B: se non lo sono, il trattamento di tali fondi non funzionerà.

Voglio rispondere come dermatologo: non credo nelle proprietà curative di uno shampoo individuale. Lo shampoo si prende cura dei capelli, lo pulisce; può trattare il cuoio capelluto, se contiene i componenti necessari, zolfo o zinco, può esfoliare le squame cheratinizzate. Ma il trattamento deve essere completo, compresa la terapia all'interno. Ad esempio, prendendo agenti fluidificanti del sangue per migliorare la microcircolazione. Ancora una volta, per un effetto positivo non è sufficiente che i nutrienti siano semplicemente nella composizione dei cosmetici, è importante che siano contenuti nella quantità richiesta. Pertanto, per selezionare una preparazione di vitamine con il dosaggio richiesto, è meglio consultare uno specialista.

Un dermatologo risponde come fermare la caduta dei capelli.

Per prevenire la caduta dei capelli e migliorare la crescita dei capelli, ti consiglio di bere un paio di volte l'anno i corsi di vitamine con estratto di miglio. La presenza di aminoacidi (metionina e cistina), vitamine E e H (biotina) è obbligatoria. Cerca minerali (zinco, rame, ferro, manganese).

Ricorda che una singola, comune a tutte le ricette per la caduta dei capelli non esiste. È possibile che tu abbia personalmente bisogno di un ulteriore trattamento di focolai cronici di infezioni, trattamento con sedativi o farmaci ormonali. Non dimenticare la fisioterapia - qui aiuterai banale darsonval, comunemente usato in cosmetologia.

- E i rimedi popolari? Tutte queste maschere: cipolla, pepe, aglio - quanto sono utili ed efficaci?

- I pazienti che fanno esperimenti con le maschere di pepe e aglio spesso vengono da me. Con tali manipolazioni fastidiose dovrebbe essere molto attento, perché in alcuni casi, la perdita dei capelli può essere associata a malattie del cuoio capelluto. Gli effetti aggressivi sulla pelle possono solo rafforzare il processo patologico o causare una reazione allergica, dermatite seborroica, peggiorando così la situazione. Sfortunatamente, alle tecniche si vedono spesso i risultati degli effetti collaterali di tale auto-trattamento. Pertanto, ti consiglio di usare maschere così fastidiose solo se sei fermamente convinto che tutto va bene con il cuoio capelluto. Altrimenti, consultare un medico.

- La perdita dei capelli dipende dalle stagioni?

- Certo, perché in questi periodi di transizione si osserva avitaminosi: vale la pena rafforzare il corpo e colmare la carenza di vitamine.

- Ci sono situazioni in cui la caduta dei capelli non può essere curata?

- C'è un tale tipo di perdita di capelli come alopecia androgenetica: calvizie maschile, nella zona fronto-parietale. Tale alopecia è associata a una particolare sensibilità dei follicoli piliferi all'ormone sessuale maschile. Recentemente, questo tipo di calvizie è sempre più comune non solo negli uomini, ma anche nelle donne, compresi i giovani. La situazione in questo caso è molto più complicata che con alopecia diffusa: questo tipo di calvizie è difficile da trattare, è necessario rivolgersi a specialisti. L'alopecia androgenetica è un problema mondiale.

- Infine: quali procedure dovrebbero essere eseguite in modo che tutto sia in ordine con i capelli?

- Prima di tutto, non essere nervoso e mangiare bene. Usa i cosmetici giusti: ho già menzionato ciò che dovrebbe e non dovrebbe essere parte dei cosmetici medici. Dopo il lavaggio, usare sempre i balsami, altrimenti i capelli saranno difficili da curare, non si pettinano bene. Non dovresti avvolgere i capelli bagnati in un asciugamano, andare a letto con i capelli bagnati: si staccano, si asciugano. È meglio asciugare i capelli con un asciugacapelli, quasi per completare l'asciugatura: la cosa principale non è alla massima temperatura. Ti piace usare i ferri, ma vuoi che i tuoi capelli sembrino attraenti? Applicare e lasciare sui capelli leggermente umidi con olio resistente al calore. Cerca di non esporre i capelli a fattori ambientali aggressivi: ultravioletto, gelo - per questo è sufficiente indossare cappelli.

Un dermatologo risponde come fermare la caduta dei capelli.

Calvizie - consiglio di un dermatologo per risolvere il problema

Buon pomeriggio, caro amico. Cosa facciamo per la calvizie? Il consiglio del dermatologo nel nostro materiale. Una testa pelata, sebbene percepita come un simbolo di saggezza, ea volte aggiunge fascino agli uomini, ma per la maggior parte di noi è qualcosa di vergognoso.

Circa le cause della perdita di capelli e come combattere questo problema, parliamo in questo articolo.

Perché i capelli cadono?

In una giornata sana, cadono circa 100 capelli, che non causano un difetto visibile sul cuoio capelluto. Tuttavia, sotto l'influenza di molti fattori (ormoni, traumi, malattie infiammatorie del cuoio capelluto, disturbi emotivi, ecc.), I capelli possono passare eccessivamente nella fase di riposo e cadere in quantità maggiori, il che porta alla calvizie.

Ci sono anche malattie in cui c'è un danno ai follicoli piliferi e il pelo non è completamente prodotto - cade perché non riesce a "mantenersi" nel follicolo pilifero.

Cause di calvizie

Potremmo perdere i capelli a causa di cause ormonali, quando donne o uomini hanno troppi ormoni sessuali maschili o se sono troppo attivi.

Altre cause possono includere farmaci (inclusi contraccettivi, pillole per l'ipertensione, abbassamento del colesterolo, psicotropi e molti altri), diete radicali, malattie con febbre alta o stress - sia emotivo che, ad esempio, dopo l'intervento chirurgico causato da anestesia generale.

Alopecia areata

L'alopecia areata è un'improvvisa perdita di capelli che può colpire sia gli adulti che i bambini di entrambi i sessi. Circa il 50% delle persone che soffrono di calvizie focale sono giovani fino a 20 anni.

La base di questo tipo di calvizie non è completamente compresa. Si ritiene che la natura della malattia derivi dal processo autoimmune (il corpo si oppone al follicolo).

La vitiligine, il gozzo di Hashimoto (cioè la tiroidite autoimmune) o la dermatite atopica si verificano spesso insieme a questa malattia. Anche il ruolo dello stress è enfatizzato (può innescare l'insorgenza della malattia in persone geneticamente predisposte).

L'esordio improvviso è caratteristico della malattia: i capelli cadono alla velocità della luce in poche ore o giorni, formando una pelle rotonda o ovale senza capelli. I follicoli piliferi rimangono, il che consente nel tempo di crescere i capelli (purtroppo, non in tutti i casi e non con la stessa facilità).

Sul bordo dei fuochi, sono visibili i capelli corti appena visibili. Se l'area priva di peli cresce, connettendosi con i focolai vicini, abbiamo a che fare con la cosiddetta calvizie completa.

Le modifiche descritte possono essere accompagnate dalla deformazione delle unghie. Tuttavia, può verificarsi anche nelle persone sane che non sono mai calve, così come, ad esempio, nei pazienti con psoriasi - è impossibile formulare una diagnosi sulla base della condizione delle unghie, sulla causa e determinare il tipo di perdita di capelli.

La previsione è imprevedibile. In circa il 60% dei casi, i capelli crescono da soli nel corso di un anno. Tuttavia, la perdita dei capelli può verificarsi di nuovo, in tempi diversi e con frequenza diversa. In tutti i casi, inizialmente i peli crescenti assomigliano. Può anche essere privato del pigmento.

Calvizie femminile

Una delle cause più comuni di calvizie, così come nelle donne, è l'alopecia androgenetica. Questo vale per circa il 60% delle donne di età inferiore ai 60 anni.

Questo processo è geneticamente determinato e consiste nella miniaturizzazione dei follicoli piliferi, specialmente nell'area della fronte, e almeno nella regione occipitale e nell'area delle ciglia. Questa malattia è accompagnata, in particolare, dalla sindrome dell'ovaio policistico, quindi la collaborazione dei dermatologi con i ginecologi è molto importante.

Altri disturbi ormonali che causano perdita di capelli includono la malattia della tiroide e iperprolattinemia. Spesso, tuttavia, la perdita dei capelli ha cause non ormonali. Questi includono, ad esempio, un'alimentazione squilibrata, l'uso di alcuni farmaci (compresi i sonniferi, gli antidolorifici e altri elencati in precedenza).

Il fattore causale può essere grave stress. In questi casi, c'è spesso anche un'esacerbazione della seborrea, che esiste come fattore indipendente, e migliora anche la perdita di capelli.

Più rari, ma sfortunatamente, anche le cause più comuni di calvizie nelle donne includono: funghi, batteri (compresa la sifilide), malattie autoimmuni come il lupus. Altre cause di calvizie sono lichen planus, sclerodermia, lesioni cutanee e lesioni.

Se abbiamo a che fare con la calvizie completa, sfortunatamente, i capelli potrebbero non crescere più, nonostante l'introduzione del trattamento corretto di questa malattia.

Come affrontare il problema della calvizie?

Conoscendo le innumerevoli cause di perdita di capelli, comprese quelle stagionali, ci si può permettere, ad esempio, l'osservazione di tre mesi, con l'assunzione parallela di vitamine e aminoacidi, nonché l'uso di prodotti specifici disponibili senza ricetta per sfregare il cuoio capelluto.

Tuttavia, se il problema persiste, è necessario consultare un dermatologo per una visita medica e test di laboratorio appropriati.

La posizione di aspettativa non è necessaria quando abbiamo a che fare con la calvizie. In questi casi, una visita dal medico dovrebbe essere effettuata il prima possibile al fine di fermare rapidamente la calvizie.

Video calvo - Umilia o lotta?

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici sui social network:

Come fermare la caduta dei capelli: consigli di un dermatologo

Secondo le statistiche, ogni uomo di oltre 50 anni soffre di perdita di capelli. Per questo motivo, c'è una sensazione di insicurezza. Come affrontare questo problema?

Il dermatologo Ulrike Blume-Peitawi della Charité Berlin di Berlino ti dà alcuni consigli su come fermare la caduta dei capelli.

Come sta andando?

I capelli umani cadono ogni giorno, ma in piccole quantità, che è considerato normale. Ma non appena la quantità aumenta significativamente (più di 100 pezzi), questo indica un problema serio. Le cause della caduta dei capelli possono essere sia disturbi fisici che emotivi. Ad esempio: ormoni instabili, problemi alla tiroide, farmaci che riducono il colesterolo, la dieta, l'avvelenamento da metalli pesanti.

Contrariamente alla credenza popolare, la perdita di capelli ereditaria non è causata da una carenza di testosterone, ma da un'aumentata sensibilità delle radici dei capelli all'ormone diidrotestosterone - che combina il testosterone con gli enzimi 5-alfa reduttasi, che alla fine inibisce la crescita dei capelli.

Perdita di capelli circolare indica una malattia autoimmune quando il corpo stesso respinge i propri follicoli piliferi.

Trattamenti efficaci

1. Farmaci

Finasteride (Finasteride): un farmaco che impedisce la conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT), che accorcia la fase di crescita dei capelli e riduce i follicoli. L'agente arresta la caduta dei capelli. Gli studi hanno dimostrato l'alta efficacia di questo farmaco. Costo: Finasteride è disponibile su prescrizione e costa circa € 100 per un corso di trattamento di 3 mesi.

Minoxidil (Minoxidil): questo prodotto cosmetico antiipertensivo vasodilatatore per stimolare la crescita dei capelli. Il minoxidil è disponibile oggi sotto forma di tintura. Gli studi hanno dimostrato che quando viene utilizzato, la perdita di capelli viene interrotta nel 40% e i nuovi capelli sono cresciuti nel 20% delle persone. Costo: la tintura è disponibile online e in farmacia per € 53 per un corso di trattamento di 3 mesi.

Thiocyanat (Thiocyanat): un farmaco per prevenire la caduta dei capelli stimolando i follicoli piliferi. Costo: disponibile come siero per € 25 al mese di trattamento.

2. Terapia laser

Due tipi di laser sono comunemente usati per il trattamento:

Laser a diodi di basso livello per stimolare le radici dei capelli. Durante la procedura, la luce laser penetra in profondità nel cuoio capelluto e stimola i mitocondri e le cellule a massimizzare l'attività. Il metabolismo delle radici dei capelli aumenta e i capelli si rafforzano. Costo per sessione: circa € 60. Innanzitutto, il trattamento dovrebbe essere effettuato due volte a settimana, più tardi - una volta al mese per un anno e mezzo.

Laser frazionale: progettato per trasferire raggi di luce ad alta energia alle radici dei capelli attraverso il cuoio capelluto. Spesso ci sono ferite minori, ma i meccanismi di azione stimolano la formazione di nuovi follicoli piliferi e il capello si rigenera. Costo: da € 50 per una piccola area del cuoio capelluto, e fino a € 350 per l'intera testa. Ci vorranno da cinque a otto sessioni, ogni quattro settimane.

3. Integratori alimentari (zinco, biotina e silicio)

La mancanza di nutrienti vitali può portare alla perdita dei capelli. Pertanto, si dovrebbe prestare attenzione ai preparati contenenti aminoacidi per supportare la rigenerazione dei capelli. Tuttavia, gli integratori alimentari non sono farmaci per la monoterapia, ma sono usati solo per supportare altri trattamenti. In ogni caso, tali integratori sono meglio concordati con il medico.

4. trapianto di capelli

Dr. Malte Vilnov (Malte Villnow) - lo specialista più famoso in questa materia. I suoi pazienti comprendono l'allenatore di calcio Jürgen Klopp, Christian Lindner e Jens Gilbert.

Durante la procedura, i capelli sulla testa possono essere ridistribuiti, ma in nessun caso il loro numero aumenta. Capelli con radici semplicemente trapiantati in un'altra posizione. E nel posto da cui sono stati prelevati, i nuovi capelli non crescono.

In questo caso, i capelli possono essere trapiantati individualmente o in strisce intere fino a 1 cm di larghezza. Entrambi i metodi sono eseguiti in anestesia locale e durano fino a 10 ore. Costo: da € 8.000 a € 10.000.

5. Rimedio contro la caduta dei capelli di Schütthaar

Questi prodotti sono costituiti da piccole fibre che vengono caricate staticamente e attaccate ai capelli. Sono disponibili in diversi colori e sembrano piuttosto realistici. E il risultato è immediatamente visibile.
Svantaggio: quando la pioggia separa le fibre sciogliere o lavare. Costo: circa € 17 in vari negozi online.

6. Toupet Trims

Oggi, i rivestimenti Toupet non solo possono sopportare il vento o l'acqua, ma sono anche assolutamente resistenti allo scivolamento e in grado di resistere per 4-6 settimane. Inoltre, puoi abbinare perfettamente il colore desiderato.

Sarà anche interessante per te:

Non dimenticare di seguire le nostre notizie sui social network: Vk, Facebook, Ok, Twitter, Yandex News

Quale medico contattare se i capelli cadono

Se i capelli cadono, è quasi sempre un segno di eventuali irregolarità nel corpo. A volte una persona potrebbe anche non pensarci, cancellando la perdita di capelli per errori di cura o carenza di vitamine. Ma, non appena il numero dei peli caduti inizia ad aumentare sul pettine, questo è un motivo per un ricorso immediato a uno specialista. Dopotutto, prima si scopre il problema, maggiori sono le possibilità di successo della sua soluzione. Per eseguire il trattamento corretto, è necessario sapere quale medico contattare se i capelli cadono.

Cause di perdita di capelli

Per prima cosa devi capire cosa può causare la caduta dei capelli. In realtà, ci possono essere molte ragioni, ma ci sono quelle più comuni che richiedono assistenza medica:

  • Situazioni stressanti frequenti e esaurimento nervoso del corpo.
  • Malattie fungine del cuoio capelluto.
  • Seborrea.
  • Squilibrio ormonale causato da un malfunzionamento della ghiandola tiroidea.
  • Chemioterapia per radioterapia.
  • Beriberi.

Se non si adottano misure tempestive, si può sviluppare patologia come l'alopecia, che causa calvizie.
L'alopecia androgenetica è una malattia che è una perdita di capelli abbondante associata ad un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili.

Nel caso in cui i capelli cadano, e non sai a quale dottore rivolgersi, quindi prova ad analizzare se ci sono dei sintomi di accompagnamento, o l'alopecia si sviluppa sullo sfondo della salute completa.

I nostri lettori raccomandano

Il nostro lettore regolare si è sbarazzato della perdita di capelli con un metodo efficace. Ha controllato se stesso - il risultato è al 100% - completo sollievo dall'alopecia. Questo è un rimedio naturale basato su bardana masala. Abbiamo controllato il metodo e abbiamo deciso di consigliarlo a te. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

Quale specialista contattare

Il problema della caduta dei capelli viene affrontato principalmente da un tricologo. La linea della sua attività è completamente connessa a tutto ciò che riguarda i capelli. Il trichologo studia le condizioni morfologiche e fisiologiche dei capelli, e aiuta anche i pazienti a sottoporsi a un trattamento completo, che si traduce nel ripristino della struttura e della qualità dei capelli.

Inoltre, può essere necessaria la consultazione di un neurologo, un dermatologo, un gastroenterologo, un endocrinologo, un infectiologo per fare una diagnosi corretta.

Perché dovrebbe contattare il tricologo

Vai immediatamente al bisogno del tricologo, se noti questi sintomi in te stesso:

  • i capelli cominciarono a cadere male sul cuore o su tutta la testa;
  • i ricci diventavano opachi, fragili e secchi;
  • i capelli crescono molto lentamente, o la loro crescita si ferma completamente;
  • puoi facilmente tirare i capelli senza nemmeno fare uno sforzo speciale;
  • cambiamento del pigmento dei capelli.

Metodi diagnostici al tricologo

Il medico esegue una serie di procedure necessarie che aiuteranno a determinare la causa della perdita di capelli. Questi includono:

  1. Trihoskopiya. Viene effettuato con l'aiuto di un dispositivo speciale che consente di valutare le condizioni dei capelli e della pelle con un aumento multiplo. Normalmente, da un bulbo pilifero dovrebbe crescere da uno a due capelli. Secondo questo indicatore stimare lo spessore dei capelli.
  2. Tricogramma fotografico Questo metodo di esame comporta anche l'uso di un tricoscopio, ma è anche collegato a un computer. Le informazioni ricevute vengono elaborate da un programma speciale.
  3. Esame dei campioni di capelli e epidermide a livello cellulare.
  4. Analisi spettrale dei capelli, che aiuta a determinare la percentuale nel corpo di sostanze utili e nocive.

Preparando a visitare il trichologo

A volte le persone vanno dal medico, inconsapevoli del fatto che esiste una certa percentuale di perdita di capelli giornaliera. Secondo gli esperti, il numero massimo consentito di capelli caduti al giorno è di 150 pezzi. Pertanto, prima di visitare il tricologo, è necessario scoprire se la perdita di capelli è una patologia nel tuo caso.

Se, invece, è prevista una visita dal medico, allora devi lavarti la testa il giorno prima. I capelli lavati appena prima di visitare il trichologo non daranno l'opportunità di vedere un'immagine chiara della loro condizione. Non applicare prodotti per lo styling o altri prodotti chimici.

Raccomandazioni tricologo

Se durante l'esame è stato rivelato che l'alopecia non è correlata ai problemi degli organi interni, il medico fornisce raccomandazioni generali per la cura. Spesso, seguendo l'ordine del tricologo, una persona si libera completamente della perdita di capelli:

  1. Lavare i capelli solo con acqua dolce. Per ammorbidirlo, puoi usare aceto o succo di limone.
  2. La temperatura ideale dell'acqua per il lavaggio della testa è 35-40 ° C. L'acqua troppo fredda o calda può causare capelli fragili e secchi.
  3. Se sei abituato a lavarti i capelli tutti i giorni, seleziona gli shampoo appropriati. I mezzi che non sono destinati alla cura quotidiana, lavare via lo strato protettivo dai peli.
  4. Quando si pettina non consentire movimenti improvvisi e utilizzare solo pettini di alta qualità.
  5. Utilizzare bardana, oliva o olio di ricino per la cura dei capelli.

Di solito il trichologo raccomanda di utilizzare solo mezzi di alta qualità e comprovati per lavare i capelli. Inoltre, il medico prescrive l'assunzione di preparati vitaminici, integratori alimentari e l'uso di ricette popolari per combattere la caduta dei capelli.

Indicazioni per contattare un dermatologo

Un altro medico che si occupa dei problemi del cuoio capelluto e della caduta dei capelli è un dermatologo. La ragione per accedervi sono i seguenti stati:

  • perdita di capelli il paziente associa l'aspetto di una grande quantità di forfora e un aumento della pelle grassa della testa;
  • cuoio capelluto irritato, arrossamento, prurito, presenza di focolai di infiammazione con un odore sgradevole, e allo stesso tempo i capelli cominciavano a cadere;
  • se prurito, irritazione degli occhi, così come la perdita di ciglia si unisce alla perdita di capelli;
  • la perdita di capelli è associata alla formazione di un gran numero di croste sul cuoio capelluto, che sono il segreto secco delle ghiandole sebacee, che viene escreto in grandi quantità.

Questi sintomi possono indicare che il cuoio capelluto è affetto da flora fungina, microrganismi patogeni o zecche, del genere Demodex.

Metodi diagnostici da un dermatologo

I principali metodi diagnostici per la corretta diagnosi dermatologica sono gli studi di laboratorio sui raschiamenti del cuoio capelluto. Queste analisi aiutano a determinare la presenza di parassiti o patogeni.

Cosa può consigliare un dermatologo

La diagnosi viene effettuata sulla base dei risultati del sondaggio. Il trattamento consiste nella prescrizione di farmaci che agiscono su funghi patologici, microrganismi e zecche. Inoltre, i farmaci prescritti che aiutano a stabilire il lavoro delle ghiandole sebacee con dermatite seborroica.

Indicazioni per visitare l'endocrinologo

Una delle cause più comuni di perdita di capelli è un malfunzionamento delle ghiandole endocrine. Fondamentalmente, l'alopecia porta ad un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili e della disfunzione della tiroide. La consultazione con un endocrinologo è necessaria se la perdita dei capelli è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • aumento della fatica con il solito ritmo della vita;
  • diminuzione della frequenza cardiaca;
  • l'aspetto del peso in eccesso senza cambiare la dieta;
  • insonnia, sbalzi d'umore costanti, stati depressivi;
  • ipotensione;
  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • frequenti mal di testa.

Tutti i sintomi di cui sopra sono correlati a una tale malattia come l'ipotiroidismo, che porta alla perdita di capelli abbondante.

Gli uomini sono spesso diagnosticati con alopecia androgenetica, che causa un aumento del livello di testosterone.

Cosa può raccomandare l'endocrinologo

Poiché la perdita di capelli è solo un sintomo concomitante, il medico, ovviamente, si concentrerà sul trattamento della causa sottostante. Il paziente viene prescritto un ciclo di terapia ormonale sostitutiva in caso di disturbi della funzione tiroidea. Se parliamo di alopecia androgenetica, allora in questo caso non è prescritto un trattamento speciale, poiché un aumento dei livelli di testosterone, nella maggior parte dei casi, è una caratteristica fisiologica.

Indicazioni per visitare il neurologo

In tal caso, se il paziente osserva una forte perdita di capelli e comprende che si trova in uno stato di stress cronico, allora ha sicuramente bisogno di una consulenza con un neuropatologo.

Inoltre, la caduta dei capelli può essere accompagnata da sintomi quali:

  • irritabilità;
  • disturbo del sonno, fino a completare l'insonnia;
  • aumento dell'ansia, uno stato di costante tensione nervosa;
  • frequenti cambiamenti di umore, mentre costantemente peggio.

Questi segni indicano la presenza nella vita di una persona con esaurimento nervoso cronico e superlavoro.

Cosa può consigliare il neurologo

Il medico prescrive sedativi, farmaci antistress e adattogeni. In alcuni casi, potrebbe essere necessario utilizzare strumenti che normalizzano la fase circadiana del sonno. Nelle situazioni più gravi, il paziente è ricoverato in ospedale e in regime di ricovero in ospedale. Spesso, al termine del trattamento, scompare il problema della caduta dei capelli.

Indicazioni per la visita di malattie infettive

La causa della perdita di capelli può essere la presenza di parassiti nel corpo umano. Per la consultazione con il paziente affetto da malattie infettive, il paziente viene inviato dopo un esame completo, che non ha rivelato anomalie da parte degli organi interni.

Inoltre, il motivo per visitare questo medico può essere sintomi come:

  • perdita di peso in violazione dell'appetito;
  • frequenti dolori addominali e disfunzione del tratto gastrointestinale;
  • nausea;
  • mal di testa;
  • la comparsa di alitosi;
  • cambiamenti nella condizione della pelle e dei capelli.

Test assegnati per determinare la presenza di parassiti nel corpo. In questo caso, è possibile un approccio integrato alla diagnostica, poiché per il rilevamento di diversi tipi di elminti sono necessari metodi di ricerca separati. Dopo di ciò, viene prescritto un trattamento appropriato.

Hai problemi gravi con i capelli?

Sono già stati provati molti strumenti e nulla è stato d'aiuto? Queste parole ti sono familiari in prima persona:

  • i capelli stanno diventando sempre più piccoli;
  • Ho un'aria molto più vecchia della mia età;
  • l'unico modo è un taglio di capelli calvo.
È questo l'unico modo? Aspetta e non agire con metodi radicali. Ripristino dei capelli FORSE! Segui il link e scopri come gli esperti raccomandano il trattamento.

Qual è il nome di un medico che cura la caduta dei capelli

I capelli spessi e belli sono un segno di bellezza e salute. Se per gli uomini dopo una certa età la calvizie diventa un male inevitabile, allora le donne cadono in un vero e proprio panico quando vedono pezzi di capelli su un pettine. Per iniziare uno scontro con un problema in una fase iniziale, è necessario comprendere le ragioni del suo verificarsi.

Come determinare la necessità di consultare un medico

Prima di tutto, devi capire che la leggera perdita di capelli è la norma. Il cappotto viene aggiornato, quindi una volta ogni poche settimane siamo costretti a pulire il pennello o il pettine dai fili caduti. Tuttavia, questo aggiornamento non dovrebbe essere evidente. È necessario suonare l'allarme se si nota una brusca riduzione della densità dei capelli del 10-50 percento. È improbabile che a una donna manchi un tale sintomo, perché la pettinatura normale perderà volume.

Prima di decidere quale medico contattare con abbondante perdita di capelli, è necessario determinare la causa di questo problema. Poche persone possono fare la propria diagnosi, tuttavia, i seguenti fattori spesso diventano l'impeto per la calvizie:

  • grave stress o shock nervoso;
  • cambiamenti ormonali: gravidanza, inizio o completamento di contraccettivi orali;
  • problemi alla tiroide;
  • diete rigorose, fame, cambio di dieta;
  • uso di steroidi negli sport attivi;
  • voli lunghi, cambiamenti climatici;
  • stile di vita irregolare, mancanza di aria fresca, sforzo fisico;
  • disturbi del sonno;
  • procedure di parrucchiere: colorazione frequente o scolorimento, permanente, hot styling;
  • il climax in una donna può esacerbare il problema;
  • carenza di vitamine;
  • chemioterapia (la più triste delle ragioni per cui i capelli cadono male).

Chi contattare

Se sai che ci sono stati recentemente alcuni dei fattori sopra elencati che possono aver influenzato la bellezza e la salute dei tuoi capelli, non ritardare la visita dal medico. La parte principale dei problemi associati ai capelli, può risolvere il dottore-tricologo - è impegnato nel cuoio capelluto. Tuttavia, è impossibile rispondere in modo inequivocabile alla domanda su quale medico contattare per la caduta dei capelli, perché il trichologo non è una panacea.

Spesso la caduta dei capelli è il risultato di una malattia e la sua causa dovrebbe essere trattata. Se sospetti che i tuoi problemi siano causati da problemi di salute, visita prima:

dermatologo

Questo medico sarà in grado di aiutare se i problemi sono legati alla condizione del cuoio capelluto. Spesso, i capelli iniziano a cadere quando viene secreto troppo sebo. Un dermatologo può prescrivere vitamine che aiuteranno il recupero generale del corpo, ma non possono offrire un esame specialistico. Il trattamento dei capelli sarà migliore se vai alla tricologia.

Il medico-trichologist

Non tutti hanno familiarità con questo medico, ma proprio come lui può dirti come affrontare la perdita di capelli. Durante la consultazione, il trichologo effettuerà la diagnosi utilizzando un'attrezzatura speciale. In questo modo è possibile rilevare le malattie del cuoio capelluto, le radici dei capelli e notare sintomi così evidenti:

  • i capelli cominciarono a peggiorare;
  • le punte iniziarono a dividersi;
  • forfora intensificata

Il medico ti consulterà con altri specialisti per ottenere un quadro completo dello stato del corpo e poi prescriverà prodotti medici o cosmetici che aiuteranno:

  • fermarsi e prevenire la calvizie;
  • lisci capelli naturali

endocrinologo

Spesso, il nostro corpo reagisce inaspettatamente ai cambiamenti, incluso il benessere. La ragione per una forte caduta dei capelli può essere le fluttuazioni ormonali nel corpo, per esempio, spesso le donne perdono i capelli dopo il parto. Ciò è dovuto al fatto che per 9 mesi il corpo si è abituato a trasferire alcuni dei nutrienti al bambino, dopo di che difficilmente può essere ricostruito indietro.

Le donne durante la gravidanza, dopo il parto e l'aborto dovrebbero consultare il ginecologo-endocrinologo, per prendere in considerazione un corso di trattamento e prevenzione. Le pillole anticoncezionali spesso aiutano: se il farmaco viene scelto correttamente, non funziona solo come contraccettivo, ma aiuta anche a ripristinare l'equilibrio ormonale, il che porta ad un aspetto migliore. Tuttavia, prima di decidere di bere pillole, è necessario superare una serie completa di test per gli ormoni.

Dove andare

Il tricologo è ancora un dottore raro, difficilmente lo si può trovare nella clinica gratuita del distretto. Più fortunato per chi usa i servizi medici nell'ambito del programma DMS: di norma, l'assicurazione offre un servizio in diverse cliniche, alcune delle quali aiutano in casi simili. Per consigli dal tricologo, è meglio contattare un centro medico a pagamento che fornisce tali servizi.

È possibile trovare un tale dottore in istituti di ricerca specializzati, cliniche di cosmetologia e, a volte, nel dispensario dermatovenerologico. In ogni caso, prima di tutto si consiglia di andare a fare una visita con un dermatologo nell'istituzione medica dove si viene monitorati. Sarà in grado di fare una diagnosi preliminare e indirizzarlo a un tricologo specifico.

Preparando a visitare il dottore

Non è possibile lavare i capelli immediatamente prima di assumere il trichologo: lo stato naturale del cuoio capelluto e delle radici dei capelli sarà rotto e il medico non sarà in grado di effettuare la diagnosi corretta. Capelli più informativi, lavati uno o due giorni fa. Inoltre, prima dell'esame, non dovresti usare prodotti per lo styling (vernice, schiuma o mousse) o prodotti medici che hai scelto tu stesso. Basta lavare i capelli con un buon shampoo e non dimenticare come è stato chiamato: il dottore ti chiederà sicuramente che tipo di prodotti per la cura usi.

sondaggio

Prima di tutto, il trichologo terrà una conversazione per scoprire possibili cause di calvizie e consigliare soluzioni. Un esame completo comprende l'analisi biochimica dei capelli, la diagnosi mediante una telecamera speciale. È possibile che siano necessari ulteriori test ormonali e consultazioni di altri specialisti per identificare i processi dolorosi nel corpo che devono essere eliminati. Dopodiché, il trichologo fornirà consigli su cura dei capelli, stile di vita, alimentazione.



Articolo Successivo
Come rendere i capelli non fluffed?